Rilasciato VMware Server

Rilasciato VMware Server

VMware Server stato recentemente rilasciato. E' disponibile gratuitamente mentre alcune forme di supporto tecnico sono fornite a pagamento

di pubblicata il , alle 17:10 nel canale Programmi
VMware
 

VMware ha rilasciato la versione definitiva di VMware Server confermando la policy di licenza gi presentata in passato: VMware Server viene distribuito gratuitamente e l'azienda spera di poter guadagnare dalle varie formule di supporto messe a disposizione della clientela.

L'obiettivo ovviamente quello di promuovere la diffusione delle tecnologie di virtualizzazione, creando quindi una larga base di utilizzatori dei prorpi software. Qualora poi le esigenze del singolo diventassero maggiori, VMware in grado di offrire una completa gamma di prodotti.

La mossa di VMware ripercorre quanto fatto in passato per altri applicativi e soprattutto segue la scelta di Microsoft nel promuovere Virtual Server 2005 R2. VMware Server pu essere eseguito su sistemi x86, permette di eseguire istanze di sistema operativi Linux, Windows, NetWare e Solaris a 64 bit.

Come riporta Betanews.com, VMware Server permette l'utilizzo di due cpu fisiche da parte di una virtual machine anche se questa opzione viene definita "sperimentale". VMware Server permette di utilizzare anche i formati creati dagli analoghi prodotti di Microsoft e di Symantec.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
WarDuck13 Luglio 2006, 17:18 #1
Anche MS ha rilasciato oggi Virtual PC gratis... sarà una coincidenza?
http://www.microsoft.com/windows/virtualpc/default.mspx
tarek13 Luglio 2006, 17:19 #2
quindi se volessi sfruttare la virtualizzazione dei core duo per usare linux e windows contemporaneamente dovrei usare un software del genere giusto? qulcuno l'ha provato?
Kappaloris13 Luglio 2006, 18:42 #3
Originariamente inviato da: tarek
quindi se volessi sfruttare la virtualizzazione dei core duo per usare linux e windows contemporaneamente dovrei usare un software del genere giusto? qulcuno l'ha provato?


Per chi offre dei servizi di hosting (vedi server virtuali), non saprei dirti; ma dal punto di vista del "cazzeggio" è una vera forza...
Second Reality13 Luglio 2006, 18:44 #4
Fin dalle prime beta è sempre risultato molto stabile, in quanto è un derivato di vmware GSX.

In realtà il supporto SMP è per due processori sulle macchine virtuali, in quanto vmware supporta il numero di processori che vede l'host. Nell'articolo sembra che supporti "solo" 2 CPU fisiche.

Indubbiamente un prodotto ECCELLENTE.
XSonic13 Luglio 2006, 18:54 #5
E che ////
Ora pubblicità anche negli RSS!

...
/OT

VMware è un ottimo software, e migliora ad ogni aggiornamento!
Finalmente il supporto multiprocessore per VM
lucusta13 Luglio 2006, 19:06 #6
molto buono e' wmvare ESX o il vecchio GSX, che non ha nemmeno bisogno di un OS host, viaggia direttamente con un suo kernell (credo una mini dirsto linux).
rdefalco13 Luglio 2006, 19:11 #7
Originariamente inviato da: Kappaloris
dal punto di vista del "cazzeggio" è una vera forza...

a tutto spiano, puoi installare in simultanea Vista Beta, Linux, OpenSolaris e quant'altro, pure il DOS 6.22 se sei nostalgico
rdefalco13 Luglio 2006, 19:15 #8
Originariamente inviato da: lucusta
molto buono e' wmvare ESX o il vecchio GSX, che non ha nemmeno bisogno di un OS host, viaggia direttamente con un suo kernell (credo una mini dirsto linux).

Ne ho sentito parlare, ma come si comporta con le periferiche "tristi" per la virtualizzazione? Intendo accelerazione 3D in primis, hard disk esterni USB, ecc...

Io con VMWare Server ho avuto problemi di compatibilità con un hard disk esterno da 2,5, e noto in generale un comportamento piuttosto lento con SuSE 10.1, per disperazione ho installato il S.O. in nativo, non potevo programmare...
Rubberick13 Luglio 2006, 19:26 #9
ESX Server nasce come piattaforma di virtualizzazione per macchine completamente dedicate e datacenters, richiede un minimo di 2 processori e non e' fatto particolarmente per il cazzeggio

Passi per hd esterni usb O_o penso che non ci siano problemi... delle schede video 3D te ne fai direi abb poco in quanto e' un sistema creato per operare completamente in "remoto" o cmq pure computing...
Second Reality13 Luglio 2006, 19:38 #10
Direi che è da evitare il collegamento di periferiche esterne in ambianti EXS (altro che mini-distribusione, è basato su RH e ha il kernel fortemente modificato - 2.4.xx).
Tralasciando VMWare workstation (nato con altri scopi) le versioni server vengono usate per il consolidamento e/o alta affidabilità, grazie al supporto di storage SAN.

Scordatevi il 3D e limitate il più possibile l'accesso con periferiche esterne.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^