chiudi X
God of War in DIRETTA

Segui la diretta sui nostri canali YouTube - Twitch - Facebook

Nuove strategie di Microsoft per la virtualizzazione

Nuove strategie di Microsoft per la virtualizzazione

Microsoft presenta un programam denominato VHD Test Drive

di pubblicata il , alle 16:35 nel canale Programmi
Microsoft
 

Microsoft conferma il proprio impegno ed interesse nei confronti del crescente mercato legato alla virtualizzazione. Mike Neil della divisione Windows Server di Microsoft ha infatti annunciato l'esistenza di una nuova tecnologia grazie a cui i vari produttori di software potranni distribuire immagini di installazione preconfigurate. Dalle informazioni disponibili pare che le varie software house avranno la possibilità di distribuire un file .VHD che potrà essere direttamente eseguito come istanza virtuale. In tale file sarà contenuto oltre allo specifico software distribuito anche un ambiente in cui tale applicativo possa essere utilizzato.

Si avrà quindi la possibilità di installare e provare un software sensa correre il rischio di compromettere un sistema operativo oppure senza perder tempo in lunghe configurazioni. Una prima fase del programma prevede l'adozione di tali tecnologie solo su Microsoft Windows Server 2003 ma è già previsto un'ampliamento dell'offerta garantendo il supporto a Windows Vista.

Dalle scarse informazioni ad oggi disponibili e riportate da ZDnet.com, il programma Microsoft riprende quanto già VMware ha annunciato da qualche tempo. Sono infatti disponibili alcune immagini relative a specifici applicativi scaricabili ed eseguibili con il relativo sistema operativo dal componente VMware Player. Con altri applicativi VMware è invece possibile realizzare ad hoc tali immagini, eseguibili poi su altri sistemi operativi su cui sarà preventivamente installato il componente player.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DjLode09 Novembre 2006, 16:39 #1
Interessante. Qui mi pare si parli di applicazioni fatte girare in virtuale e non di sistemi operativi o sono io che ho letto male/fantastico?
paulgazza09 Novembre 2006, 16:49 #2
applicazioni fatte girare su SO virtualizzati....
ichnusa8209 Novembre 2006, 16:54 #3
peccato che le estensioni vhd siano gia' utilizzate x i sorgenti vhdl
nimitz8509 Novembre 2006, 16:54 #4

Simpatico

Simpatico, ma non dimentichiamo che gli applicativi eseguiti virtualmente richiedono molte risorse, quindi dubito ci sia una grossa affluenza di software basati su questo principio...però vabbè, staremo a vedere
k0nt309 Novembre 2006, 16:57 #5
ma quello che mi chiedo è: a chi serve la virtualizzazione? cioè.. oltre a quei 3 smanettoni e 10 programmatori... perchè anche se mio nonno compra il PC ha la virtualizzazione? la risposta è semplice, serve a MS, a Sony, a Apple ecc...
edivad8209 Novembre 2006, 17:05 #6
Originariamente inviato da: k0nt3
ma quello che mi chiedo è: a chi serve la virtualizzazione? cioè.. oltre a quei 3 smanettoni e 10 programmatori... perchè anche se mio nonno compra il PC ha la virtualizzazione? la risposta è semplice, serve a MS, a Sony, a Apple ecc...

a me, alle aziende, a qualche utente evoluto.

se a priori a te non serve, non è detto che non serva a tutti

ti assicuro che in determinati ambiti, tipo gli ambienti di test, la virtualizzazione è una manna...
Fx09 Novembre 2006, 17:06 #7
Fabio, c'è un "sensa" che ti costa l'angolino dietro la lavagna (e la lavagna è murata!)
lucusta09 Novembre 2006, 17:07 #8
in verita', un giorno, servira' anche a tuo nonno, o meglio a te che diventerai nonno...

pensala cosi':
un OS master che sovraintende alla comunicazione e a far girare i vari OS virtualizzati;
applicazioni che non hanno bisogno di una vera installazione, perche' gia' distribuite con un OS base per farle girare in virtuale, e che non creano problemi perche' gia' ottimizzate su un sistema che e' univoco...

prendi un'applicazione, avvii la partizione virtuale, usi l'applicativo che funzionera' al 99.99999%, elimini la partizione virtuale quando hai finito, ed il sistema e' pulito come prima...
k0nt309 Novembre 2006, 17:10 #9
Originariamente inviato da: edivad82
a me, alle aziende, a qualche utente evoluto.

se a priori a te non serve, non è detto che non serva a tutti

ti assicuro che in determinati ambiti, tipo gli ambienti di test, la virtualizzazione è una manna...

appunto! per questo non capisco perchè non esistano soluzioni senza virtualizzazione sul mercato.. mi sembra che le categorie che hai elencato siano una minoranza
k0nt309 Novembre 2006, 17:16 #10
Originariamente inviato da: lucusta]in verita', un giorno, servira' anche a tuo nonno, o meglio a te che diventerai nonno...[/QUOTE]
ne dubito comunque voglio crederti
[QUOTE=lucusta]
pensala cosi':
un OS master che sovraintende alla comunicazione e a far girare i vari OS virtualizzati
io credo che sarà il contrario.. e cioè ci sarà un OS virtualizzato (NGSCB) che sovraintende l'OS reale
[QUOTE=lucusta]
applicazioni che non hanno bisogno di una vera installazione, perche' gia' distribuite con un OS base per farle girare in virtuale, e che non creano problemi perche' gia' ottimizzate su un sistema che e' univoco...
prendi un'applicazione, avvii la partizione virtuale, usi l'applicativo che funzionera' al 99.99999%, elimini la partizione virtuale quando hai finito, ed il sistema e' pulito come prima...

mbè? a che serve la virtualizzazione? questo è un modo sensato per risolvere il problema http://klik.atekon.de/ (per linux) usare la virtualizzazione è come uccidere una zanzara con in napalm

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^