Microsoft Windows Live ID sarà il successore di Passport

Microsoft Windows Live ID sarà il successore di Passport

Microsoft Windows Live ID permetterà di utilizzare il sistema di autenticazione Microsoft anche per servizi di terze parti

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 11:21 nel canale Programmi
MicrosoftWindows
 

Windows Live ID è il nome con cui viene indicato il successore di Passport utilizzato da Microsoft per garantire l'autenticazione degli utenti in svariati servizi online. Il nuovo componente della famiglia Live presenta però delle perculiarità e delle possibili applicazioni molto interessanti.

Microsoft Passport è stato sino ad oggi utilizzato all'interno di applicazioni Microsoft: ad esempio per l'accesso a Messenger, alla posta elettronica oppure a servizi gestiti da Microsoft. Proprio qui sta la svolta di Windows Live ID, infatti Microsoft metterà a disposizione un apposito Software Developer Kit che permetterà di utilizzare il sistema di autenticazione Microsoft anche nell'utilizzo di terze parti.

Gli sviluppatori potranno quindi progettare un applicativo Windows al cui interno verranno utilizzare le tecnologie Windows Live ID per l'autenticazione. Di fatto Windows Live ID non sarà più un metodo di autenticazione esclusivamente Microsoft.

Nelle scorse settimane, da quanto riporta ZDNet.com, Microsoft ha mostrato alcune caratteristiche di Windows Live ID, mentre per la fine del 2007 è atteso il Software Developer Kit completo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Freisar20 Giugno 2006, 11:30 #1
vediamo dico una stupidata se questa cosa fosse implementata tipo in un videogioco.....
exec20 Giugno 2006, 11:35 #2
Quasi quasi lo metto come citofono esterno: così quando qualcuno suona la porta, inserisce il suo ID e sò chi è ihihihih!!!

Scherzi a parte, Passport non mi è dispiaciuto come sistema di identificazione, vediamo come sarà questo Live ID.
SuperSandro20 Giugno 2006, 11:55 #3

Però, mica male l'idea...

Indubbiamente un'azione coraggiosa da parte di Microsoft! La possibilità di offrire uno strumento di questo tipo a un qualunque sviluppatore - se non adeguatamente protetta da attacchi di vario tipo - potrebbe metterla nei guai: solo una procedura molto affidabile (il cui controllo è affidato a Microsoft solo "a valle" dell'applicazione) può garantire da attacchi indesiderati.
Per questo motivo potrebbe essere usata come un'efficace operazione di immagine, per dimostrare l'affidabilità del "sistema" Windows.

O no?
pierfrancesco9920 Giugno 2006, 12:06 #4
io lo mettero alla porta...con la scitta se non metti user e pass non entri se hai dimenticato la pass o il nome utente mandmi un sms
Wonder20 Giugno 2006, 12:07 #5
Ottima cosa. Perchè infatti sviluppare un nuovo sistema quando ne esiste uno già così valido e testato e usato da milioni di utenti?
Era ora che lo si potesse utilizzare anche per altri servizi.

Ed era anche ora che si uniformasse i vari accessi: un unico ID per accedere a diversi servizi, MS e non.
Dias20 Giugno 2006, 12:11 #6
Sarà il caldo, ma Passport non veniva usato su eBay o qualcosa del genere (poi successivamente abbandonato)?

Cmq hanno risolto il motivo che ha contribuito al parziale fallimento del Passport (parziale nel senso che bisogna vedere cosa volevano ottenere), ora che è open potrebbe effettivamente sfondare, in Vista tra l'altro mi pare che ci sia un tool per questa cosa (cercate nel Pannello di Controllo).
coschizza20 Giugno 2006, 12:15 #7
Originariamente inviato da: Freisar
vediamo dico una stupidata se questa cosa fosse implementata tipo in un videogioco.....


questo già eviene con la xbox e xbox 360 e il suo servizio live

l'utente deve avere un accaunt passport per poter accedere al live e per gestire il proprio account (mandare messaggi , confrontare i giochi,ecc) attraverso il sito www.xbox.com
Kralizek20 Giugno 2006, 12:16 #8
Passport può essere utilizzato a pagamento in ASP.NET per utilizzare sistemi di autenticazione.

Che Windows Live ID sia gratuito anche per gli sviluppatori esterni? speriamo... sarebbe molto figo :P
schwalbe20 Giugno 2006, 12:27 #9
Anche Passport aveva questo scopo, ma non ha sfondato al di fuori da MS... per cui un po' di lifting, qualche aggiustamento, nome nuovo e via, di nuovo ai blocchi di partenza!
liviux20 Giugno 2006, 14:14 #10
Non ho mai usato Passport, ma ero convinto che fosse una "infrastruttura" fornita da Microsoft ma aperta anche ad altri produttori. Forse lo era, ma nessun altro si è fidato ad usarlo nei propri software?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^