In collaborazione con Wondershare

File persi e irrecuperabili su PC o Mac? Ci pensa Data Recovery

File persi e irrecuperabili su PC o Mac? Ci pensa Data Recovery

Wondershare Data Recovery è un software di recupero dati compatibile con PC e Mac e la stragrande maggioranza di tipi di file e dispositivi di archiviazione. Può essere utilizzato sia su hard-disk che su SSD, oltre a chiavette USB e schede di memoria

di Redazione pubblicata il , alle 14:55 nel canale Programmi
 

Il computer si è bloccato durante un salvataggio e hai perso tutti i file del progetto? Hai cancellato per sbaglio una cartella con file importanti e non riesci a recuperarli nel Cestino? Si tratta di situazioni che fanno sudare freddo ma che tutti abbiamo provato almeno una volta nella vita. In questi casi sembra infatti che non ci sia soluzione e i file perduti siano ormai irrecuperabili, ma in realtà una soluzione c'è: attraverso un software di recupero dei dati come Wondershare Data Recovery è infatti possibile rintracciare file perduti nei meandri dell'hard-disk ma al tempo stesso invisibili per il sistema operativo.

Wondershare Data Recovery

Spesso i software di questo tipo si caratterizzano per interfacce utente confusionarie, complesse e poco intuitive. Non è questo il caso del nuovo software di Wondershare che, come molti altri prodotti dell'azienda, è progettato prima di tutto per essere utilizzato dall'utente comune. Questo non significa comunque che ci troviamo di fronte ad un software approssimativo visto che l'utente può infatti scegliere già all'avvio due modalità d'uso: la prima, più semplice, con Procedura Guidata nella quale bisognerà rispondere solamente a due domande prima di iniziare con il recupero dei file, la seconda è invece pensata per gli utenti più esperti.

Wondershare Data Recovery va subito al sodo sin dal primo avvio: l'installazione è rapida e già alla prima schermata il software propone all'utente di scegliere cosa fare per recuperare i propri file. Scegliendo la Procedura Guidata sarà sufficiente impostare alcune preferenze prima di lanciare le operazioni: dobbiamo ad esempio selezionare quali tipi di file ricercare, fra foto, video, MP3, documenti, e-mail, o scegliere se scandagliare nei più remoti meandri dell'unità di archiviazione alla ricerca di qualsiasi tipo di file. Infine dobbiamo scegliere dove cercare questi dati, se in tutta l'unità, nel Cestino (fra quelli definitivamente cancellati) o all'interno di cartelle specifiche.

Wondershare Data Recovery

Due sole impostazioni che sono sufficienti per la maggior parte degli utenti e nella stragrande maggioranza dei casi d'uso dell'applicazione. Il tempo necessario per il recupero dei file dipende in larga misura da queste due scelte effettuate prima dell'inizio delle operazioni: se si sceglie di analizzare l'intera unità di archiviazione per qualsiasi tipo di file ci vorrà più tempo, mentre bisognerà attendere meno se si restringe il campo d'azione. Durante le nostre prove, nel caso di una ricerca in tutta l'unità per ogni tipo di file abbiamo dovuto aspettare circa 2-3 ore (abbiamo utilizzato un computer portatile con processore Intel Core i5 e un'unità SSD da 256GB di storahe).

Wondershare Data Recovery

È comunque con la modalità "Standard" che si sbloccano le funzionalità più avanzate dell'applicazione. Sono nello specifico quattro i moduli di recupero presenti:

  • Recupero dei File Persi: questa modalità consente di recuperare i file cancellati e formattati da una partizione o da un supporto rimovibile. Funziona anche con i file eliminati in maniera permanente sul sistema, anche quelli eliminati dal Cestino o cancellati con Maiusc + Canc. Con questo modulo è possibile stabilire in quale partizione interagire, o selezionare solo un numero ristretto di cartelle su cui effettuare il recupero. Molto interessante la modalità di "Scansione Profonda", consigliata ad esempio dopo la formattazione del disco da un'altra installazione del sistema operativo. La procedura richiederà comunque più tempo del previsto.
  • Recupero Partizione: con questo modulo è possibile trovare partizioni perse, cancellate, ridimensionate o danneggiate per sbaglio, per poi recuperare i file in essi presenti. Anche per questa specifica feature sono presenti due modalità di scansione, quella tradizionale e quella rapida. Selezionando un'unità d'archiviazione fra quelle collegate al sistema è possibile analizzarle singolarmente al fine, come sempre, di rintracciare dati perduti.
  • Recupero File RAW: questa modalità è la più profonda dell'intera applicazione ed è consigliata come ultima soluzione percorribile per il recupero dei file. Se le scansioni precedenti non hanno condotto ai risultati sperati, insomma, questa modalità potrebbe venire in soccorso degli utenti anche se con qualche compromesso. I file verranno mostrati nella loro forma più grezza, senza essere catalogati in cartelle e in nomi individuali. La ricerca può essere condotta per tutti i file o solamente per quelli eliminati, la prima sarà più lenta, la seconda più rapida.
  • Riprendere il Recupero: molto interessante anche l'ultimo modulo. La scansione di recupero dati può essere una procedura molto lenta se effettuata su unità di archiviazione generose in termini di capacità di storage, ed è per questo che Data Recovery di Wondershare consente di mettere in pausa l'operazione e salvare lo stato della scansione, per poi continuare il tutto in un secondo momento.

Durante la fase di ricerca l'applicazione sarà in grado di mostrarci tutti i file recuperati in un dato momento, informandoci con una barra a progressione dello stato della scansione, del numero dei file trovati e del tempo rimanente. Una volta concluse le procedure Data Recovery ci mostrerà una lista di tutti i file recuperati, che verranno ordinati all'interno di categorie: è possibile cercare i dati persi catalogandoli ad esempio per tipo di file o percorso, e ogni contenuto recuperabile potrà essere visualizzato dall'utente all'interno di una comoda anteprima, prima di poter essere recuperato.

Wondershare Data Recovery è un software per PC e Mac. Il download è gratuito per le versioni di prova, ma per sbloccarne tutto il potenziale è necessario acquistare una licenza a pagamento: l'applicazione è proposta a 29,95€ con un abbonamento della durata di un anno su PC, che diventano 79,95€ su Mac, mentre la licenza "A vita" senza limiti temporali costa rispettivamente 39,95€ e 89,95€ su PC e Mac. Wondershare propone anche una licenza familiare installabile su un massimo di 5 PC ad un prezzo di 99,98€ e 224,88€ su PC e Mac. Le compagnie interessate al programma possono contattare la società per ottenere un'offerta personalizzata sulla base delle esigenze aziendali.

Wondershare Data Recovery

Maggiori informazioni sui prezzi di Wondershare Data Recovery possono essere trovate a questo indirizzo, sul sito ufficiale della società.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

 
^