ext4 si prepara al debutto ufficiale su Linux

ext4 si prepara al debutto ufficiale su Linux

Si sono concluse le prime fasi di sviluppo di ext4, il successore del noto file system ext3. Il debutto ufficiale di ext4 dovrebbe avvenire ufficialmente con la prossima release del kernel Linux 2.6.28

di pubblicata il , alle 14:11 nel canale Programmi
 

Con la prossima release del kernel Linux 2.6.28 debutterà ufficialmente il nuovo file system ext4. Recentemente Linus Torvalds ha infatti integrato nel ramo di sviluppo principale di Linux una lunga serie di patch che renderà il nuovo file system disponibile agli utenti comuni.

A sottolineare la conclusione della fase sperimentale, il nome che identifica il file system verrà cambiato da ext4dev a ext4. Lo sviluppo di ext4 tuttavia non è ancora del tutto concluso: i programmatori che si occupano del progetto non si limiteranno a correggere gli eventuali bug che verranno individuati, ma aggiungeranno occasionalmente nuove funzionalità.

L'adozione del nuovo file system da parte delle principali distribuzioni Linux potrebbe tuttavia non essere cosi immediata: attualmente GRUB, uno dei bootloader più diffusi, ha qualche problema con la gestione delle partizioni ext4 e perciò si rende ancora necessaria la presenza nel sistema di una partizione di avvio compatibile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

71 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s12a27 Ottobre 2008, 14:25 #1
Che benefici da` e cosa aggiunge Ext4 rispetto ad Ext3?
slacker27 Ottobre 2008, 14:32 #2
Originariamente inviato da: s12a
Che benefici da` e cosa aggiunge Ext4 rispetto ad Ext3?


http://it.wikipedia.org/wiki/Ext4
http://ext4.wiki.kernel.org/index.php/New_ext4_features

Proprio stamattina ho compilato il 2.6.28-rc2 e ho fatto il passaggio ext3->ext4 sulla /
Per ora va tutto bene
La /boot ce l'ho ancora in ext3 ovviamente.
demon7727 Ottobre 2008, 14:33 #3
in quanto niubbo in materia mi associo alla domanda di s12a
spannocchiatore27 Ottobre 2008, 14:36 #4
semplicemente da migliori performance (difficilmente l'hard disk si "frammenta", migliore politica di seek e quant'altro) quanto alla sicurezza (dei dati) siamo ai livelli di ext. insomma, è un buon passo avanti, ma nessuna vera rivoluzione.

PS: mjordan è stato decisamente più esauriente di me!!
mjordan27 Ottobre 2008, 14:40 #5
Originariamente inviato da: s12a
Che benefici da` e cosa aggiunge Ext4 rispetto ad Ext3?


Consente di oltrepassare i limiti progettuali di EXT3, che adesso come adesso si stanno facendo piu' marcati, primi fra tutti i limiti sui 16TB come filesystem massimo, 2TB di dimensione massima per file e 32768 ramificazioni di directory. A livello progettuale, invece, hanno introdotto il concetto di "extent" che consente di distruggere gli incredibili limiti che davano le mappe a indirettezza multipla nell'accesso ai dati, pur rimanendo compatibile a queste ultime. Le extent non sono altro, a livello concettuale, che dei descriptor che fanno riferimento a interi segmenti di dati contigui. Queste portano dei vantaggi enormi: in primis l'inefficienza per la lettura di grossi blocchi contigui viene diminuita, perchè con le indirect maps ogni 1024 blocchi richiedeva un ciclo di seek/read addizionale. Secondo, con le extent è possibile effettuare una deframmentazione "on-the-fly" a livello kernel...
Dai complessi dati di bench che si trovano in giro io continuo a preferire Reiser4, se non fosse che i bigotti per adottare un filesystem devono necessariamente vedere un casellario giudiziario anonimo nell'autore...
Opteranium27 Ottobre 2008, 14:44 #6

piccolo OT..

ma linux lo tollera ntfs? Nel senso, ci legge, scrive, ecc o ha problemi?

perchè vorrei passare a linux ma ho una serie di hd esterni PIENI formattati in ntfs che se dovessi svuotare e riformattare sarebbe un bel casino..
alby.campa27 Ottobre 2008, 14:51 #7

si

legge tranquillamente ntfs. lo devi installare nell'hd interno ke puoi lasciare anke quello in ntfs e decidere all'avvio se far partire windows o linux ( tipo WUBI di ubuntu)
ThePaK27 Ottobre 2008, 14:52 #8
sì ntfs è supportato alla perfezione

io ho tutte le partizioni dati in ntfs , così vengono lette sia da linux che da windows...
Motosauro27 Ottobre 2008, 14:53 #9
Originariamente inviato da: mjordan
cut...
Dai complessi dati di bench che si trovano in giro io continuo a preferire Reiser4, se non fosse che i bigotti per adottare un filesystem devono necessariamente vedere un casellario giudiziario anonimo nell'autore...


Mah, io avevo capito che il progetto si reiserfs era fortemente incentrato su Reiser stesso, ed essendo lui adesso in carcere difficilmente riuscirà a svilupparlo.
La situazione del progetto qualcuno sa come sia?

P.S.
http://www.namesys.com/ è off-line ... questo credo dica molto
R.I.P. resiserfs

Peccato
JC_RainbowSix27 Ottobre 2008, 14:53 #10
Originariamente inviato da: Opteranium
ma linux lo tollera ntfs? Nel senso, ci legge, scrive, ecc o ha problemi?

perchè vorrei passare a linux ma ho una serie di hd esterni PIENI formattati in ntfs che se dovessi svuotare e riformattare sarebbe un bel casino..


esistono dei moduli che supportano NTFS. non so se siano sicuri al 100% ma cmq funzionano, io da linux vedo anche le partizioni NTFS. uno dei più famosi è ntfs 3g che funziona anche su macos mi pare.

il supporto x ntfs ho appena letto che parte dal kernel 2.6. Io su fedora l'ho trovato già incluso, al limite se non c'è lo aggiungi e ricompili il kernel

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^