A scuola con StarOffice 6 di Sun

A scuola con StarOffice 6 di Sun

Siglato un accordo tra il Ministero della Pubblica Istruzione e Sun Microsystems. Oltre 10700 scuole italiane potranno installare gratuitamente la suite di Sun

di pubblicata il , alle 16:42 nel canale Programmi
 

Il Ministero della Pubblica Istruzione ha raggiunto un accordo che permette ad oltre 10700 istituti scolastici l'utilizzo gratuito della suite di produttività personale StarOffice 6.0.

Il prodotto di Sun accorpa vari software di produttività personale, tra cui troviamo un word processor, un foglio elettronico e un tool per la realizzazione di presentazioni multimediali.

La compatibilità di Staroffice con i prodotti Microsoft, almeno nelle ultime release, è molto elevata quindi sembrano risolti i grandi problemi di qualche tempo fa.

Sun Microsystems è fautrice di una "gigantesca" operazione promozionale che coinvolge le scuole di oltre 14 nazioni (ed oltre 6 miliardi di dollari); l'obiettivo è ovviamente quello di accaparrarsi un gran numero di nuovi utenti, che utilizzando tali software sui banchi di scuola, non dovrebbero sentire la necessità di migrare verso i costosi prodotti di Microsoft.

A giorni verrà consegnato StarOffice 6.0 con licenza di duplicazione, in tal modo su tutti i pc usati in ambito didattico potrà essere installata la suite di Sun.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cemb26 Giugno 2003, 16:49 #1
Ottimo! Anche perchè penso che possa essere un gran bel risparmio per le scuole, che possono destinare i propri non abbondantissimi fondi ad altro.. Byez!
sorbiturico26 Giugno 2003, 17:07 #2

Speriamo bene........

Speriamo che questi studenti , una volta terminati gli studi utilizzino tali prodotti in ambito lavorativo e non acquistino solamente prodotti ms solamente perchè non hanno potuto fare paragoni
Io mi trovo bene anche con il 5
frankie26 Giugno 2003, 17:48 #3
Prrrrrrrrrrrrrrrrrrrr
Mattlab26 Giugno 2003, 17:54 #4

BENE una cippa!

Oltre 6 miliardi di dollari butatti, quando potevano prendere un OpenOffice.org totalmente gratuito e UGUALE a StarOffice, poichè nascono dagli stessi sorgenti! Per le scuola sarà anche gratis,ma non crediate che il Ministero della Pubblica Istruzione non l'abbia pagato! E' da tempo che il gruppo italiano di OpenOffice.org si fa avanti con il Ministero,ma è bastata SUN per vendere il suo pacchetto identico! Leggete un po' qui: http://it.openoffice.org/avvenimenti/avvenimenti.html
Quindi in realtà il risparmio non esiste, quando invece poteva essere reale e tangibile! Bleah!!!
geng@26 Giugno 2003, 18:18 #5
beh un passo è stato fatto... però che geni, visto che c'era quello gratis! magari pensano gratis=scacio. Boh
erCicci26 Giugno 2003, 18:28 #6
Come dice sempre un mio collega "nel risparmio non ci guadagna nessuno", a buon intenditor....
Ciaba26 Giugno 2003, 18:36 #7
...mazzetteeeee!!!...mazzette frescheeeee!!!...
robbie8526 Giugno 2003, 18:41 #8

Re: BENE una cippa!

Originally posted by "Mattlab"

Oltre 6 miliardi di dollari butatti, quando potevano prendere un OpenOffice.org totalmente gratuito e UGUALE a StarOffice, poichè nascono dagli stessi sorgenti! Per le scuola sarà anche gratis,ma non crediate che il Ministero della Pubblica Istruzione non l'abbia pagato! E' da tempo che il gruppo italiano di OpenOffice.org si fa avanti con il Ministero,ma è bastata SUN per vendere il suo pacchetto identico! Leggete un po' qui: http://it.openoffice.org/avvenimenti/avvenimenti.html
Quindi in realtà il risparmio non esiste, quando invece poteva essere reale e tangibile! Bleah!!!


Già...però è strano perchè il mese scorso il mio ITP di Sistemi che si occupava dei software presenti nei PC dei lab, mi aveva detto che la Regione Lombardia gli aveva incaricato di fare una presentazione di alcuni programmi freeware, tra cui OpenOffice, per altre scuole, per poterle utilizzare in futuro al posto dei prodotti MS...
Bho!
Max226 Giugno 2003, 19:23 #9

Re: BENE una cippa!

Originally posted by "Mattlab"

Oltre 6 miliardi di dollari butatti, quando potevano prendere un OpenOffice.org totalmente gratuito e UGUALE a StarOffice, poichè nascono dagli stessi sorgenti! Per le scuola sarà anche gratis,ma non crediate che il Ministero della Pubblica Istruzione non l'abbia pagato! E' da tempo che il gruppo italiano di OpenOffice.org si fa avanti con il Ministero,ma è bastata SUN per vendere il suo pacchetto identico! Leggete un po' qui: http://it.openoffice.org/avvenimenti/avvenimenti.html
Quindi in realtà il risparmio non esiste, quando invece poteva essere reale e tangibile! Bleah!!!


[color=blue]ma guarda ... che li ha spesi la SUN questi soldi! ...[/color]
Max226 Giugno 2003, 19:25 #10
Originally posted by "geng@"

beh un passo è stato fatto... però che geni, visto che c'era quello gratis! magari pensano gratis=scacio. Boh


[color=blue]bè .. magari avere un interlocutore come SUN da qualche vantaggio in più .. non trovi?


p.s.: credo proprio che il ministero non abbia sborsato neanche un € , perchè per la SUN è solamente pubblicità ...[/color]

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^