TGtech 4 giugno 2009: Qualcomm Snapdragon a 1,3GHz e nuovi processori AMD e Intel

TGtech 4 giugno 2009: Qualcomm Snapdragon a 1,3GHz e nuovi processori AMD e Intel

Molti gli argomenti dell'edizione di TGtech: Qualcomm Snapdragon a 1,3 GHz, nuovi processori Intel e AMD, Microsoft Bing, Google Wave e nuovi controller Sony e Microsoft

di pubblicata il , alle 17:26 nel canale Portatili
IntelSonyGoogleAMDMicrosoftSnapdragonQualcomm
 

È online la nuova edizione di TGtech, l'appuntamento settimanale che raccoglie le notizie più interessanti della settimana. Ecco di cosa si è occupata l'edizione odierna:

Disponibili tutti i dettagli del nuovo chipset Qualcomm della famiglia Snapdragon: 1,3 GHz, supporto all'alta definizione, grafica 2D e 3Dd, consumi in standby inferiori a 10 milliwatt.

Intel presenta due nuovi processori della famiglia core i7: i modelli 975 Extreme e 950. Da AMD disponibili invece due nuove CPU dual core, Phenom II X2 550 e Athlon II X2 250, posizionate nel segmento d'ingresso del mercato.

Microsoft Bing promette di fornire agli utenti elementi per decidere, vuole essere un motore decisionale e non un semplice motore di ricerca. La chiave di ricerca sarà solo uno degli elementi a discrezione dell'utente.

Google Wave promette un ambiente integrato per gestire la comunicazione e la condivisione di elementi tra uno o più utenti. Una soluzione in grado di creare e gestire un flusso di informazioni - un'onda per la precisione - create con vari strumenti.

Mostrate a Los Angeles le nuove soluzioni di interfacciamento per le console in alta definizione Microsoft e Sony. Arrivano nuovi titoli tra cui Crysis 2

[HWUVIDEO="382"]TGtech - 4 giugno 2009[/HWUVIDEO]

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^