Si consolidano i sistemi 2-in-1: da HP al CES un modello con risoluzione 4K

Si consolidano i sistemi 2-in-1: da HP al CES un modello con risoluzione 4K

A Las Vegas HP presenta un nuovo convertibile che prevede la possibilità di adottare uno schermo con risoluzione UHD da 3840x2160 pixel e una nuova opzione OLED per lo Spectre X360 da 13 pollici

di Redazione pubblicata il , alle 17:12 nel canale Portatili
HP
 

Non c'è da stupirsi se a Las Vegas, nell'edizione 2016 del CES, una buona parte dell'attenzione sia catturata dai dispositivi 2-in-1: Si tratta, breve ripasso, di sistemi portatili che, grazie a particolari caratteristiche costruttive rese possibili da attente implementazioni tecnologiche, riescono a incarnare al proprio interno due distinte modalità di utilizzo. Grazie a tastiere staccabili o schermi ruotabili, questi sistemi possono infatti assumere sia la forma di tradizionale notebook, sia quella di un più pratico tablet, per offrire una maggiore flessibilità d'impiego all'utente finale.

Dopo le proposte di Lenovo, come ad esempio i modelli Yoga 900S e ThinkPad X1Yoga, e di Acer, con Aspire Switch 12S, è ora la volta di HP che presenta al CES il nuovo modello Spectre X360 caratterizzato da una serie di peculiarità molto interessanti: si tratta infatti di un sistema 2-in-1 da 15,6 pollici di form factor e, su alcune configurazioni, con un display dalla risoluzione Ultra HD di 3840x2160 pixel, ovviamente con input touchscreen. Con un occhio di riguardo per la multimedialità, lo Spectre X360 offe inoltre il un sistema di diffusione audo Bang&Olufsen che prevede la presenza di quattro altoparlanti frontali.

Lo chassis è in alluminio, per un peso di 1,83 chilogrammi e uno spessore di pochissimo inferiore ai 16mm. Il sistema adotta una batteria da ben 64,5Whr che assicura, secondo le indicazioni fornite da HP, bem 13 ore di autonomia operativa per i modelli provvisti di schermo Full HD e fino a 9,5 ore per i modelli con schermo 4K. La convertibilità del sistema è offerta da un sistema di cerniere già adottate sul predecessore, il modello HP Spectre x630 da 13,3 pollici di form factor.

Sul versante hardware HP Spectre x360 da 15,6 pollici offre una selezione di processori Intel Core i5 e i7 di sesta generazione, SSD fino a 512GB, fino a 16GB di memoria e scheda video Intel Iris Graphics. Per quanto riguarda le connessioni I/O si segnala la presenza di tre porte USB 3.0 con funzioni Sleep&Charge e di una porta USB 3.0 Type-C oltre a mini DisplayPort, HDMI e jack audio.

Le novità per la famiglia Spectre x360 non si esauriscono qui: HP ha infatti annunciato che a partire dalla prossima primavera sarà possibile scegliere uno schermo OLED Quad HD per i modelli HP Spectre x360 per una maggiore resa cromatica ed un peso inferiore di 50 grammi. Tra le novità di Spectre X360 13,3 si segnala la possibilità di scegliere una scheda grafica Intel Iris e fino a 1TB di spazio di storage su unità SSD.

La proposta 2-in-1 di HP presentata al CES si completa con un nuovo modello della famiglia Pavilion x2 che offre un form factor di 12,1 pollici in aggiunta all'originale form factor di 10,1 pollici. In questo caso la convertibilità è incarnata da un sistema ad aggancio magnetico che permette di staccare agevolmente la tastiera dallo schermo, nel quale è racchiusa tutta la potenza elaborativa del dispositivo.

In assetto tablet Pavilion x2 12,1 pollici ha un peso di 760 grammi, che arrivano ad 1,47kg con la tastiera collegata. Lo spessore è di 15,3 millimetri ed il display offre una risoluzione Full Hd di 1920x1280 pixel, in rapporto 3:2. L'autonomia operativa è dichiarata per 7 ore e mezza. Per quanto riguarda il fronte hardware il sistema fa uso di processori Intel Core M3 di sesta generazione e permette di scegliere tra 128GB e 256GB di storage SSD e tra 4GB e 8GB di memoria. Presente una porta USB 3.1 Type-C che funge anche da connettore di ricarica e una porta USB 2.0 tradizionale. Infine si segnala la presenza di due altoparlanti Bang&Olufsen.

HP Spectre x360 15,6 sarà disponibile in alcuni paesi EMEA a partire da gennaio (inizialmente non è prevista la commercializzazione in Italia) con un prezzo di partenza di 1399,00 Euro, mentre Pavilion x2 12,1 sarà proposto, sempre da gennaio, al prezzo di partenza di 699,00 Euro. Ancora nessuna informazione di prezzo per quanto riguarda l'opzione OLED di Spectre x360 13,3. Purtroppo non è ancora stato possibile reperire le immagini di questi nuovi sistemi, aggiorneremo la notizia non appena disponibili.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
KampMatthew05 Gennaio 2016, 20:41 #1
HP presenta un nuovo convertibile che prevede la possibilità di adottare uno schermo con risoluzione UHD da 3840x2160 pixel e una nuova opzione OLED per lo Spectre X360 da 13 pollici


Scaffale.
Non ne prenderò uno finchè non mi faranno una risoluzione da 15360x8640 su uno schermo da 4 pollici, anzi 3.5, sta meglio in tasca.
Pier220405 Gennaio 2016, 22:32 #2
A me invece mi piacerebbe vedere questo:
HP ha infatti annunciato che a partire dalla prossima primavera sarà possibile scegliere uno schermo OLED Quad HD per i modelli HP Spectre x360

Lo spectre 360 è stupendo (secondo i miei gusti)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^