Nasce il GPS con l'etilometro

Nasce il GPS con l'etilometro

Arriva anche questa volta dal portogallo una delle novità nel campo dei navigatori portatili, Ndrive ha infatti presentato il GPS dotato di etilometro integrato.

di pubblicata il , alle 09:03 nel canale Portatili
 

La dinamica casa portoghese Ndrive, dopo aver presentato il G700 che si connette ad internet, svela al mondo anche il nuovo G400, ovvero un modello di fascia bassa che si distingue per l'esclusiva funzione di etilometro on the go. Il sensore che rileva tracce di alcol nell'alito è posto nella parte sinistra del dispositivo, poi ci pensa il software integrato a calcolare la quantità di alcol in un litro di sangue con una certa precisione, mostrando i risultati sullo schermo.

Ndrive G400 - GPS con etilometro

Il funzionamento è abbastanza prevedibile: all'inizio è necessario "calibrare" l'applicazione in base alle condizioni ambientali, poi è il programma a chiedere di soffiare. Bastano pochi istanti ed ecco apparire il risultato del calcolo. (per i più curiosi c'è anche un video).
Il G400 è un modello in ogni caso entry-level, dotato tra le altre cose di uno schermo da 3.5 pollici e sarà commercializzato a breve ad un prezzo non superiore a 200 euro. Una cifra decisamente interessante, soprattutto per il pubblico giovanile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Huriel22 Febbraio 2008, 09:18 #1
Furbo. Ovviamente si presuppone che chi, dopo averlo usato scopre di essere oltre la soglia, faccia mettere alla guida qualcun'altro...
bola4622 Febbraio 2008, 09:20 #2
Basta che non ti faccia pure la contravvenzione
shadowlord8822 Febbraio 2008, 09:23 #3
e qui nascono le sfide... 'chi riesce a farmi scoppiare il gps guida!!!'
Wonder22 Febbraio 2008, 09:39 #4
Ma poi si corrode lo smalto laterale a forza di soffiarci contro
Crux_MM22 Febbraio 2008, 09:53 #5
Che bello!
Magari avrò abbastanza soldi e lo acquisterò..
tarek22 Febbraio 2008, 10:16 #6
""soprattutto per il pubblico giovanile...."" come se i 'grandi' non bevessero e non fossero pieni quando escono dai ristoranti... con la legge attuale basta aver toccato un alcolico nelle 2 ore prima per essere fuori norma, non servono etilometri.
SuperSandro22 Febbraio 2008, 10:18 #7
...gira a destr... no, a sinis... no, no, inversion...
Centogab22 Febbraio 2008, 10:24 #8
Originariamente inviato da: shadowlord88
e qui nascono le sfide... 'chi riesce a farmi scoppiare il gps guida!!!'


Una decina di anni fa in alcune discoteche d'Italia iniziarono a installare degli etilometri per evitare le famose stragi del sabato sera...
risultato: i ragazzi facevano il test per fare a gara a chi era più ubriaco!!!
danyroma8022 Febbraio 2008, 10:31 #9
io aggiungerei anche un qualcosa tipo "Hai 20 secondi per abbandonare il veicolo" e qualche grammo di esplosivo ad alto potenziale.
DemoneGuardiano22 Febbraio 2008, 10:44 #10
@tarek

Io credo che con la frase " soprattutto per il pubblico giovanile " intendessero il fatto che non tutti i ragazzi neopatentati o comunque al di sotto di una certa età non hanno a disposizione 400 o più euro per comprare un navigatore.

In fondo 200 euro anche per un ragazzo non sono poi tantissimi, fermo restando il concetto da te espresso: non sono solo i giovani ad essere ubriachi...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^