Sharkoon, arriva il mouse gaming Drakonia II: interessante per rapporto qualità-prezzo

Sharkoon, arriva il mouse gaming Drakonia II: interessante per rapporto qualità-prezzo

Il mouse in questione, rispetto al precedente omonimo modello, si rinnova sia dal punto di vista estetico sia da quello tecnico, dimensioni pari a 127x83x42 mm per ben 134 g di peso complessivo, ma tranquillamente gestibile grazie alla presenza a bordo di cinque pesetti, rimovibili singolarmente, da 5,6 g ciascuno

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Periferiche
Sharkoon
 

Sharkoon, azienda tedesca nota sul mercato per offrire interessanti accessori e componenti per PC dall'ottimo rapporto qualità prezzo, aggiorna una delle periferiche più apprezzate dagli utenti appassionati di videogiochi, precisamente si tratta di un nuovo mouse della serie Drakonia: ecco Drakonia II, accompagnato dallo slogan molto evocativo "The Dragon Returns".

Nuova punta di diamante della sezione del catalogo Sharkoon dedicata ai mouse gaming, con caratteristiche tecniche di tutto rispetto ed un prezzo interessante, insomma una di quelle periferiche, all'occorrenza, da prendere sicuramente in considerazione.

Il mouse in questione, rispetto al precedente omonimo modello, si rinnova sia dal punto di vista estetico sia da quello tecnico, dimensioni pari a 127x83x42 mm per ben 134 g di peso complessivo, ma tranquillamente gestibile grazie alla presenza a bordo di cinque pesetti da 5,6 g ciascuno, che, se eliminati, offrono la possibilità di scendere fino a quota 106 g, oppure fermarsi ad una delle configurazioni nel mezzo; ampliate e ridisegnate entrambe le superfici di appoggio laterali.

Nuove anche le colorazione della scocca, se pur mantenendo una grafica che richiama le scaglie della corazza di un drago, troviamo una versione nero/grigio ed una nero/verde acqua, stessa combinazione di colori ripresa finemente su tutto il cavo di collegamento USB da 180 cm con connettore finale placcato oro.

A completamento della parte estetica, singola illuminazione RGB condivisa tra rotella, pulsanti laterali e logo nella parte posteriore della scocca.

Passando alla parte tecnica, troviamo un nuovo sensore PixArt 3360, caratterizzato da un ampio range di DPI, settabili tra un minimo di 100 ad un massimo di 15.000 DPI.

Oltre alle performance, rispetto il modello precedente, implementato anche il numero di tasti messi a disposizione, ben 12, tutti completamente programmabili, dei quali i due principali destro-sinistro marchiati Omron e garantiti per minimo 10 milioni di click, sei tasti laterali, tre sulla sommità della scocca, ovvero +/-/F, per aumentare e diminuire i DPI oppure selezionare a rotazione uno dei 5 profili personalizzabili salvabili a bordo, scelta ben indicata direttamente sul mouse per mezzo di 4 piccole linee luminose previste sul lato sinistro della periferica a portata d'occhio dell'utente.

Tutte le personalizzazioni sopra indicate possono essere effettuate tramite il software gratuito scaricabile dal sito del produttore; inclusi nella confezione, un secondo set di piedini ed una custodia dove riporre il mouse ad esempio quando trasportato.

Sharkoon Drakonia II sarà disponibile a breve, con un prezzo di listino, indifferentemente dalla colorazione, pari a 39,99 €, molto interessante in rapporto alle caratteristiche tecniche offerte; per maggiori immagini ed informazioni a riguardo vi invitiamo a visitare la pagina dedicata a questa periferica.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7714 Dicembre 2018, 14:35 #1
Qualcuno ha provato questa marca?
Perchè è stranamente economica per essere roba di classe gaming.

Tempo fa ho provato a prendere un mouse "GAMING" cinese da 10 euro..
come mouse per uso desktop nulla da dire.. ma nei videogiochi fa schifo.. praticamente scatta. Usarlo in un FPS è da suicidio.

Questi come vanno?
D4N!3L314 Dicembre 2018, 14:54 #2
Così sulla carta non sembra male, ma io ormai colleziono mouse, solo attaccati al PC ne ho 3, poi ne ho altri 3 a riposo.

La cosa che più mi infastidisce è il dover installare mille software per la gestione dei profili.
doctor who ?14 Dicembre 2018, 15:18 #3
Originariamente inviato da: demon77
Qualcuno ha provato questa marca?
Perchè è stranamente economica per essere roba di classe gaming.

Tempo fa ho provato a prendere un mouse "GAMING" cinese da 10 euro..
come mouse per uso desktop nulla da dire.. ma nei videogiochi fa schifo.. praticamente scatta. Usarlo in un FPS è da suicidio.

Questi come vanno?


Io ne ho uno, pagato tra i 20 e i 30, non ricordo, preso tanti anni fa, più di 5 sicuramente

Ad oggi è ancora intatto, unico difetto: la gommatura dei click è un po' usurata e recentemente la rotella si è fatta meno precisa, ma è utilizzabile e a meno che non trovo qualche super offerta non lo cambio, funziona ancora bene nonostante l'età

software un po' grezzo ma funziona ed è abbastanza potente, scarica macro e funzioni direttamente nel mouse, quindi non è necessario tenerlo installato ecc...
mi ricordo che nel pacco c'era addirittura il sacchetto, i pesetti regolabili e i gommini di ricambio, per quanto mi riguarda rapporto qualità\prezzo ottimo

Ho anche montato un pc per un ragazzo con un case di questa marca, come materiali è un altro pianeta rispetto al mio cooler master (che mi costò il doppio), è stato molto comodo da montare, bello esteticamente, anche in questo caso considerando il prezzo: ventole incluse, usb3 molto comode, filtri antipolvere che preferisco ai miei (che, ripeto, ho pagato il doppio)... che dire, sta marca mi ha fatto una buona impressione.

Certo questo mouse in particolare mi fa morire di imbarazzo solo a guardarlo, ma comprerei volentieri prodotti di questa marca
Doom_9414 Dicembre 2018, 17:18 #4
Originariamente inviato da: demon77
Qualcuno ha provato questa marca?
Perchè è stranamente economica per essere roba di classe gaming.

Tempo fa ho provato a prendere un mouse "GAMING" cinese da 10 euro..
come mouse per uso desktop nulla da dire.. ma nei videogiochi fa schifo.. praticamente scatta. Usarlo in un FPS è da suicidio.

Questi come vanno?

Io ho avuto la prima versione del Drakonia, pagato intorno ai 20 euro, qualità prezzo bomba, andava benissimo, mi è durato un paio di anni, sostituito poi da un Logitech G502, ovviamente altro livello ahah. Sono sicuro che anche questo Drakonia II sia un ottimo mouse
greeneye14 Dicembre 2018, 19:18 #5
Io ho due Fireglider: uno lasere e uno led entrambi pagati tra i 20 ed i 30 euro.

Il primo monta un sensore avago 9500, 400-3600 dpi, memoria interna per macro: praticamente un mouse di fascia alta di 4-5 anni fa.

Quello ottico pur identico nell'aspetto è un altro pianeta (in peggio).
michael1one14 Dicembre 2018, 21:16 #6
Esteticamente lo trovo fantastico
-gillo-10 Gennaio 2019, 13:55 #7
io uso un Trust gxt 31 da anni (lavoro e gioco)..30€ circa e qualità prezzo bomba..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^