G.Skill annuncia nuova tastiera meccanica personalizzabile e con switch Cherry MX

G.Skill annuncia nuova tastiera meccanica personalizzabile e con switch Cherry MX

G.Skill Ripjaws KM570 MX è una tastiera meccanica dotata degli autentici switch Cherry MX che garantisce ampia personalizzazione e durabilità nel tempo.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Periferiche
G.Skill
 

G.Skill Ripjaws KM570 MX potrà essere acquistata nelle varianti con switch rossi, marroni o blu, che garantiscono differenti bilanciamenti tra digitazione e gaming, ma che in tutti i casi sono forniti dalla apprezzata società tedesca Cherry. Gli switch Cherry MX consentono ai giocatori di avere un'approfondita esperienza di gioco e allo stesso tempo si rivelano confortevoli per chi ama digitare senza troppi fronzoli.

G.Skill Ripjaws KM570 MX

Questa tastiera è basata sul modello high-end della famiglia G.Skill Ripjaws, ovvero KM780, e garantisce una resa immutata nel tempo, fino a un massimo di 50 milioni di pressioni garantite. KM570 MX è plug-and-play e non richiede l'installazione del software. Tutti i settaggi vengono conservati nella memoria interna di cui è dotata la tastiera e questo vuol dire che li si ritroveranno anche se si cambierà postazione di gioco senza alcun grattacapo per l'utente.

A disposizione di quest'ultimo 7 preset di retroilluminazione, configurabili per quanto riguarda l'intensità e la velocità degli effetti. Gli utenti, inoltre, possono configurare questi ultimi sulla base del singolo tasto. Ci sono pulsanti dedicati ai controlli multimediali, la possibilità di registrare macro al volo e di applicare dei collegamenti rapidi verso le applicazioni di Windows.

Non mancano le caratteristiche amate dai giocatori, come n-key rollover, 100% anti-ghosting, polling rate a 1000 Hz, Windows key lock, insieme al cavo di collegamento intrecciato da circa 2 metri. Altri dettagli si trovano sul sito di G.Skill.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^