Feligan PowerBrick, caricabatterie universale

Feligan PowerBrick, caricabatterie universale

Feligan PowerBrick è un caricabatterie universale in grado di andare a rappresentare, in un'unica soluzione, l'unico dispositivo da utilizzare per ricaricare le nostre periferiche

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 14:43 nel canale Periferiche
 

Ogni appassionato di tecnologia che si rispetti, prima o poi, avrà affrontato un problema: i caricabatterie. Già perché in anni di acquisti, dopo aver passato due o tre telefoni, i caricabatterie affolleranno qualche cassetto del nostro armadio. E se da circa un anno tutti i produttori di smartphone, secondo normativa, dovrebbero produrre i propri telefoni con connessione Micro-USB, sono ancora tanti i dispositivi con connettore proprietario. Basti pensare a fotocamere digitali, videocamere, portatili e tablet oltre a navigatori GPS e console di gioco portatili.

Powerbrick

Feligan, con il proprio PowerBrick intende andare a fornire una soluzione a questo tipo di problema, offrendo un prodotto che sia in grado di garantire una connettività estremamente ampia e che permette di andare a ricaricare la maggior parte dei dispositivi.

Powerbrick

L'aspetto dell'unità è essenziale e votato in modo diretto alla semplicità di utilizzo. Oltre a sei connettori con cavo estensibili sono inoltre presenti due uscite USB e tre prese di corrente (due sul frontale e una sul posteriore).

I sei connettori estensibili sono tutti personalizzabili (sul sito del produttore) in fase di acquisto: sarà possibile scegliere come gestire le sei connessioni a disposizione in base, ovviamente, alle nostre esigenze. La configurazione standard prevede la presenza di due porte Mini USB, una Micro USB, una Apple, una Nokia e una definita "Samsung 2". L'operazione di selezione della connessione adatta alle nostre esigenze, messa a disposizione dal sito ufficiale del produttore, ci facilita il compito: sarà sufficiente infatti indicare il modello del dispositivo in nostro possesso.

Powerbrick

Il carica batterie universale Power Brick è in grado di alimentare simultaneamente periferiche fino ad un massimo di 2000 Watt (se collegato ad una presa da 220V) e offre all'utente finale oltre a sei connettori retrattili anche due porte USB da 10W l'una e due prese elettriche universali.

Powerbrick

Il prezzo per l'acquisto di Feligan PowerBrick è di 69 euro iva inclusa: un costo piuttosto contenuto per poter unire, in unica soluzione, tutti i nostri caricabatterie.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
deepdark18 Gennaio 2012, 14:50 #1
Preferisco una ciabatta da 10euro con i soli adattatori/alimentatori che mi servono, spendo meno e quando finisco la posso spegnere agevolmente.
daedin8918 Gennaio 2012, 14:56 #2
Quando sono le Cinesate ad essere copiate...
ally18 Gennaio 2012, 14:58 #3
...dalla foto si vede un cavetto fatto a piattina di una qualità veramente pessima...
Brusadel18 Gennaio 2012, 15:56 #4
c'è un aggeggio simile che si chiama iDapt che è mille volte più stiloso e di qualità superiore, senza cavetti ma con degli slot intercambiabili.
Lo davano come premio coi punti dell'Esselunga qualche tempo fa.
X3n018 Gennaio 2012, 16:38 #5
utile solo se uno usa TUTTI i terminali in questione, sennò è solo spazio sprecato (a me sembra grosso!)
sayuki8418 Gennaio 2012, 17:18 #6
Originariamente inviato da: Brusadel
c'è un aggeggio simile che si chiama iDapt che è mille volte più stiloso e di qualità superiore, senza cavetti ma con degli slot intercambiabili.
Lo davano come premio coi punti dell'Esselunga qualche tempo fa.


Scusa si chiama davvero "iDapt" e la Apple ancora non ha portato in tribunale la sua casa produttrice?
Flight66618 Gennaio 2012, 17:33 #7
Originariamente inviato da: sayuki84
Scusa si chiama davvero "iDapt" e la Apple ancora non ha portato in tribunale la sua casa produttrice?


Stranissimo
undesaparecido18 Gennaio 2012, 19:18 #8
Non si è capito quale problema intende risolvere, visto che, si è comunque obbligati a comprare i caricabatteria inclusi dentro la scatola di ogni dispositivo.
Baboo8518 Gennaio 2012, 20:29 #9
Ma non si era parlato di una legge che obbligava a fare meno caricabatterie e soprattutto con attacco miniusb o microusb?
-Vale-19 Gennaio 2012, 01:51 #10
si si chiama idapt e lo davano al esselunga con i punti oltre che venderlo al unieuro

molto più bello a vedersi e comodo

http://gadget.logg.it/files/2010/04/idapt-i4.jpg carica contemporaneamente 4 telefoni o console 3 con i vari adattatori e 1 con la usb laterale
ne ho uno sul comodino comodissimo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^