DDR2-800 low latency: è il momento di OCZ

DDR2-800 low latency: è il momento di OCZ

L'annuncio di memorie DDR2 capaci di frequenze sempre più elevate continua a ritmo quasi incessante; OCZ al top con memorie dalla latenza molto ridotta

di pubblicata il , alle 12:38 nel canale Memorie
OCZ
 

OCZ, produttore americano specializzato in memorie DDR e DDR2 specialmente pensate per overclockers e per gli appassionati di tweaking, ha annunciato la commercializzazione di una nuova famiglia di moduli memoria DDR2-800, certificati quindi per operare stabilmente alla frequenza di clock di 800 MHz.

ocz_ddr2_800_ll.jpg (18250 bytes)

I nuovi moduli memoria PC2-6400 Enhanced Bandwidth Platinum operano con latenze di 4-3-3-8, alla frequenza di clock massima di 800 MHz; al momento attuale questi sono i timings più spinti tra quelli impostati di default su moduli memoria DDR2 operanti a 800 MHz di clock e richiedono un voltaggio di alimentazione pari a 2.1V per poter funzionare corretamente. I moduli memoria sono commercializzati o in soluzione singola, oppure in configurazione Dual Channel, con capacità per ciascun modulo memoria pari a 512 Mbytes.

Di seguito il comunicato stampa rilasciato da OCZ per annunciare la nuova linea di prodotti:

Sunnyvale, CA May 2, 2005

OCZ Technology Group, a worldwide leader in innovative, ultra high performance and high reliability memory, today announced the release of the PC2-6400 Enhanced Bandwidth Platinum series—an extremely high performing line of DDR2.

Supporting the lowest latency DDR2-800 currently available today, the OCZ PC2-6400 Platinum series is guaranteed to deliver unparalleled speeds amid incredibly stable and reliable operation. Equipped with cutting edge technology, the PC2-6400 will not only fulfill the needs of the most demanding computing environments, but will deliver previously inconceivable performance to diehard PC enthusiasts and overclockers and their Intel platforms. Capable of blistering 4-3-3 timings, OCZ PC2-6400 EB ensures the fastest DDR2 operation on the market.

“The legacy of the Enhanced Bandwidth ™ series is continued in the PC-6400 Platinum EB series to combine the lowest latencies in the industry with the highest frequencies,” commented Dr. Michael Schuette, Director of Technology Development at OCZ Technology. “Running at 4-3-3-8 latencies, we are pleased to announce two distinct products in the form of a single module or else in a matched pair kit. With its uncompromised bandwidth optimization, the EB series continues to set performance milestones for the Pentium4 platform, regardless of what generation of DDR technology is being used.”

Each PC2-6400 EB Platinum module is encased in a sleek, platinum mirrored copper heatspreader to effectively aid in the most efficient heat dissipation possible. All OCZ DDR2 products are 100% hand-tested to ensure that their quality and performance levels are held up to stringent OCZ standards, and come backed with direct, toll-free technical support and an industry-leading lifetime warranty for unparalleled peace of mind.

For more information on OCZ PC2-6400 Platinum EB series, please visit our product page here.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
CiccoMan03 Maggio 2005, 12:48 #1
Davvero incredibili queste ram

Non credevo si potessero raggiungere queste latenze !
royal03 Maggio 2005, 12:49 #2
ormai siamo arrivati a spacciare i 4-3-3-8 x low latency
e brava OCZ!
se non erro sono sempre gli stessi chip micron che fanno i 3-2-2@667mhz
che cmq li ho visti anche a 800@3-2-2 ..nelle mani giuste.
mackillers03 Maggio 2005, 12:57 #3
bhè queste cominciano ad essere interessanti, visto che la banwich massima aumenta veramente tanto a 800Mhz.

sarebbe interessante sapere se con un pò di overvolt 4 3 3 8 riescono a fare 900Mhz.

ora l'unico problema è trovare una postazione intel o amd con bus a 450mhz!!!


penso che alla finee le mie vitesta ddr600 siano ancora molto più prestazionali.
ldetomi03 Maggio 2005, 12:58 #4
e a 533 che è la configurazione classica di un sistema pentium attuale senza overclock, che timings hanno?
Dr. Halo03 Maggio 2005, 13:06 #5
In realtà esistono le PQI turbo memory (di cui si parla a questo indirizzo: http://www.socketzone.com/modules/news/article-465.html ) che arrivano a 900MHz vanno piu' veloci ma con timings decisamente piu' elevati.
mackillers03 Maggio 2005, 13:31 #6
a me sembrano più o meno allineate alle ddr come prestazioni

ddr600 3-4-4-8

ddrd800 4-3-3-8

più o meno siamo li visto che l timings sono espressi i cicli, che ovviamente aumentano con l' aumentare delle frequenze.

probabilmente queste due soluzioni si avvicinano molto come prestazioni e la scelta dipenderà dal sistema.

se Intel ddr2 ( visto che su questa architettura si beneficia maggiormente delle alte frequenze)

Su AMD ddr ( visto che su tale architettura dei timings più bassi aumentano molto le prestazioni)

l' unica cosa sconsolante è il prezzo!
mackillers03 Maggio 2005, 13:38 #7
sarebbe inteligente per evitaree tutte le discussioni su i timings

che le ditte cominciassero a rendere noto la velocità di accesso come per le ram
delle VGA.

in quel modo sarebbe tutto più chiaro una memoria da 1,6ms è migliiore di una da 2,2ms in qualunque frequenza venga impostata.

i timings cambiano in modo relativo alla frequenza la loro incidenza sulle prestazioni
e non è scontato che in realta una memoria cl2 ddr400 abbia un tempo di accesso/latenza migliore di una ddr600 cl3.

è chiaro che sto solo fcendo un esempio.
se prendo le mie memorio e le overclock posso raggiungere diverse combinazioni Timings Frequenza con relative differenti prestazioni. ciò rende difficile confrontare le memorie.

mentre una misurazione del tempo di accesso minimo non subirebbe queste variazioni costituendo un più semplice termine di paragone.


lo so il discorso è arzigolato ma spero mi abbiate capito.

By By.
sirus03 Maggio 2005, 14:04 #8
beh mi sembra un ulteriore passo avanti, non dimentichiamoci che il voltaggio è vermanete basso 2,1 (cntro 1,8 ufficiale) ma se si alza a 2,3 o 2,4 imho queste ram viaggiano anche a 3-3-3-8 il che sarebbe spettacolare
ovviamente nelle mani giuste
mackillers03 Maggio 2005, 14:18 #9
bhè che possano fare di più è tutto da dimostrare.

comunque se riuscissare a fare 3-3-3-8 e 800Mhz a 2,4-2,5v sarebbe davvero spettacolare.

con quelle latenze li delle TCCD vanno 566-600Mhz scarsi. e stiamo parlando di alcune fra le migliori ram ddr in commercio.

forse le Wimbond arrivano a 320 330 ma ci rimane comunque un abisso in fatto di freqquenze.

ma non penso che queste ram ci arrivino magari le prossime generazioni di chip ddr2
verso inizio 2006. quando anche amd avra le ddr2.

By By.
BEMPINO03 Maggio 2005, 14:25 #10
Io vogli ricordarvi che le ddr2 800 lavorano di norma a 1,8 volt cas5
se il voltaggio lo porti a 2,1 hai questi risultati, se le porti a 2,3 o 2,4 la latenza scende, è sempre stato così
Con questo voglio solo dire che OCZ non ha apportato nessuna modifica alle proprie ddr2, ma ha solo aumentato il voltaggio,
che una cosa che chiunque avrebbe potuto fare, anche un bambino di 5 anni
si chiama OVERVOLTING funziona così.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^