Processore Intel Core i7-3820 al debutto sul mercato

Processore Intel Core i7-3820 al debutto sul mercato

Intel ufficializza la disponibilità della terza CPU appartenente alla famiglia Sandy Bridge-E: Core i7-3820 è anche l'unico modello della serie a utilizzare architettura quad core e non a 6 core.

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 12:21 nel canale Processori
Intel
 

Il listino prezzi ufficiale di Intel, accessibile online a questo indirizzo, si è nei giorni scorsi arricchito di una nuova CPU : si tratta del modello Core i7-3820, terza proposta della famiglia socket 2011 LGA (e non di quella LGA 1366 come erroneamente riportato nel documento Intel) e unica dotata di architettura quad core.

La nuova proposta è indicata al prezzo ufficiale di 294 dollari per lotti di 1.000 processori, tasse escluse: si tratta di un listino ben più contenuto rispetto a quello delle altre soluzioni Intel destinate alla stessa piattaforma hardware. Nella tabella seguente abbiamo riassunto le principali caratteristiche tecniche delle CPU appartenenti alla famiglia Core i7-3000 attualmente sul mercato:

Modello Clock Clock Turbo TDP Core Thread Cache L2 Cache L3 Memoria Prezzo
Core i7 3960X 3,3 GHz 3,9 GHz 130W 6 12 6x256Kbytes 15 Mbytes quad channel DDR3 999$
Core i7 3930K 3,2 GHz 3,8 GHz 130W 6 12 6x256Kbytes 12 Mbytes quad channel DDR3 583$
Core i7 3820 3,6 GHz 3,9 GHz 130W 4 8 4x256Kbytes 10 Mbytes quad channel DDR3 294$

L'ultimo arrivato ha frequenza di clock di default pari a 3,6 GHz, con la possibilità di passare sino a 3,9 GHz di picco attraverso tecnologia Turbo Boost. La cache L3 unificata tra i 4 core è pari a 10 Mbytes, con cache L2 che rimane la stessa da 256 Kbytes per core già vista con le altre due versioni. Il controller memoria rimane del tipo quad channel DDR3 e lo stesso vale per il TDP massimo di 130 Watt.

Questo processore andrà a posizionarsi quale alternativa diretta ai modelli Core i7-2700K e Core i7-2600K, basate su architettura Sandy Bridge e sviluppate per l'abbinamento con schede madri socket 1155 LGA. Per queste due CPU i prezzi sono pari rispettivamente a 332 e 317 dollari USA, con frequenze di clock pari a 3,5 GHz e 3,4 GHz.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

72 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
polvere.amara15 Febbraio 2012, 12:36 #1
il prezzo non sembra male ma è da valutare il costo di tutta la piattaforma
Mr Chuck15 Febbraio 2012, 12:40 #2
Originariamente inviato da: polvere.amara
il prezzo non sembra male ma è da valutare il costo di tutta la piattaforma


beh è anche l'unico più accessibile per quel tipo di piattaforma
bonzoxxx15 Febbraio 2012, 12:40 #3
si ma in italia costa più del 2700k per cui non conviene moltissimo.
polvere.amara15 Febbraio 2012, 12:48 #4
infatti resta da capire a che target si rivolge non credo ai videogiocatori forse mira a chi vuole una workstation casalinga uso multimediale
St1ll_4liv315 Febbraio 2012, 13:01 #5
Va come un 2600/2700k ma costa complessivamente di più (tra mobo, processore e ram).

Useless.
ironman7215 Febbraio 2012, 13:20 #6
Originariamente inviato da: St1ll_4liv3
Va come un 2600/2700k ma costa complessivamente di più (tra mobo, processore e ram).

Useless.


Useless se non e' il target che cerchi.
E' l'entry level della piattaforma socket 2011, ti permette di farti una macchina che potrai upgradare poi agli esa 2011.
Credimi che se usi il pc per cose serie tutta la potenza di un sistema alto(1366 2011) la sfrutti.
ben venga questa cpu !
St1ll_4liv315 Febbraio 2012, 13:24 #7
Originariamente inviato da: ironman72
Useless se non e' il target che cerchi.
E' l'entry level della piattaforma socket 2011, ti permette di farti una macchina che potrai upgradare poi agli esa 2011.
Credimi che se usi il pc per cose serie tutta la potenza di un sistema alto(1366 2011) la sfrutti.
ben venga questa cpu !



Si, ma a che pro? Voglio dire, che senso ha comprare un 3820 se già pensi agli esa?
O compri direttamente gli esa (che un senso ce l'hanno eh! mai sostenuto il contrario - ovviamente non in ambito gaming. Ma il socket 2011 ha un senso se ci metti un esa, non se ci metti un quad!) oppure risparmi e prendi un 2600/2700k e risparmi rispetto al 3820. Non ha senso comprare un 3820, rivenderlo perdendoci dei soldi, e poi prendere un esacore.

Senza contare che ivy bridge è quasi da noi...e a quel punto avremo un 3770k (mi pare si chiami così l'erede del 2700k) che probabilmente farà i 5ghz ad aria come regola, che sicuramente andrà a superare (anche a default) il 3820.

Insomma, mi sembra una cpu un pò...useless
SaggioFedeMantova15 Febbraio 2012, 13:25 #8
Voglio il 3930k! Pauroso!
Mparlav15 Febbraio 2012, 13:27 #9
I possibili motivi di acquisto dell'i7 3820:
1) hai bisogno di più di 32GB di ram su una x79 con 8 banchi ram, visto che 4x8GB ddr3 1333 vengono 200 euro e si possono montare pure sulle P67/Z68;
2) vuoi montare 3-4 gpu senza passare dall'nf200;
3) vuoi "entrare" in una configurazione di fascia alta, con l'idea di spendere "poco" per la cpu ora, e pensando ad un cambio tra 1 o 2 anni.
4) il Pci-e 3.0 ce lo metteranno tra 2 mesi sulle Z77, ed allo stato attuale i benefici sono assai limitati.

Per me nessuno di questi è un valido motivo d'acquisto.

In merito al punto 3) faccio un esempio: molti hanno comprato una x58 + i7 920, pagando la cpu intorno ai 250 euro.
Ma mi piacerebbe sapere in quanti hanno deciso nei successivi 3 anni circa, di vendere la vecchia cpu a diciamo 150-200 euro, per passare ad un i7 970 da circa 500 euro (per non dire i7 980x), o dopo 2 anni sono passati a Sandy Bridge vendendo il blocco cpu+Mb+ram, o sono passati solo ora a x79 cambiando in blocco, oppure il loro i7 920 è ancora lì nel loro sistema a far degnamente il suo lavoro.

Io dico che quelli che hanno praticato la prima ipotesi (upgrade cpu), sono la minoranza.
St1ll_4liv315 Febbraio 2012, 13:32 #10
Originariamente inviato da: Mparlav
I possibili motivi di acquisto dell'i7 3820:
1) hai bisogno di più di 32GB di ram su una x79 con 8 banchi ram, visto che 4x8GB ddr3 1333 vengono 200 euro e si possono montare pure sulle P67/Z68;
2) vuoi montare 3-4 gpu senza passare dall'nf200;
3) vuoi "entrare" in una configurazione di fascia alta, con l'idea di spendere "poco" per la cpu ora, e pensando ad un cambio tra 1 o 2 anni.
4) il Pci-e 3.0 ce lo metteranno tra 2 mesi sulle Z77, ed allo stato attuale i benefici sono assai limitati.

Per me nessuno di questi è un valido motivo d'acquisto.

In merito al punto 3) faccio un esempio: molti hanno comprato una x58 + i7 920, pagando la cpu intorno ai 250 euro.
Ma mi piacerebbe sapere in quanti hanno deciso nei successivi 3 anni circa, di vendere la vecchia cpu a diciamo 150-200 euro, per passare ad un i7 970 da circa 500 euro (per non dire i7 980x), o dopo 2 anni sono passati a Sandy Bridge vendendo il blocco cpu+Mb+ram, o sono passati solo ora a x79 cambiando in blocco, oppure il loro i7 920 è ancora lì nel loro sistema a far degnamente il suo lavoro.

Io dico che quelli che hanno praticato la prima ipotesi (upgrade cpu), sono la minoranza.


Quoto al 100%.

Il socket 2011 ha senso solo se abbinato ad un esacore. Metterci un quad core significa montare il motore di una golf su una mercedes.
Non dico che la mercedes sia inutile...dico che la mercedes con il motore di una golf, va esattamente come una golf con il proprio motore, solo che la paghi di più.

A mio avviso le scelte sono due

1) Compri un 2011 e ci metti un bell'esacore. Molta spesa, ma in alcuni ambiti, diversi dal gaming, queste cpu hanno un senso di esistere. Non lo metto in dubbio. Anche perchè se ti SERVONO 32gb di ram, allora ti serve anche un esa core...c'è poco da fare.

2) Risparmi e prendi un 1155 con un sandy bridge, o meglio ancora un ivy bridge. Anche perchè i nuovi ivy sicuramente andranno più del 3820, e soprattutto si overcloccheranno molto di più. Tutto questo, spendendo meno.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^