iPhone 7: la versione da 32GB risulta molto più lenta in scrittura delle altre versioni

iPhone 7: la versione da 32GB risulta molto più lenta in scrittura delle altre versioni

Apple sembra aver differenziato le memorie interne dei suoi nuovi iPhone. I tagli da 32GB portano a velocità in scrittura di gran lunga inferiori rispetto ai modelli da 128GB e 256GB. Vediamo i risultati ottenuti sulla pratica.

di pubblicata il , alle 10:43 nel canale Apple
iPhoneApple
 

La scelta da parte dell'utente su quale versione di iPhone 7 o 7 Plus potrebbe non essere più dettata solamente dalla dimensione della memoria di storage interna ma anche dalla velocità in scrittura che lo stesso vorrà avere. Scherzi a parte, Apple, sembra aver montato sui propri iPhone 7 delle memorie fortemente differenti in prestazioni a seconda del quantitativo di GB della memoria stessa. In pratica gli iPhone da 32GB risulterebbe svantaggiati rispetto ai tagli da 128GB e da 256GB.

Qualche settimana fa GSM Arena aveva condotto alcune prove proprio sugli iPhone 7 e 7 Plus ottenendo risultati quanto mai differenti, sulle velocità di lettura e scrittura, in base allo storage interno. In particolare si era visto come i dispositivi con taglio di memoria da 32GB fossero più lenti rispetto ai fratelli maggiori.

Nelle ultime ore anche Unbox Therapy ha voluto sperimentare questa situazione anomala confrontando tutte le versioni dei nuovi iPhone. Anche Lew Hilsenteger ha ottenuto dei risultati poco confortanti soprattutto per quanto riguarda la velocità in scrittura. Sì perché nella prova l'iPhone 7 da 32GB ha ottenuto velocità in scrittura pari a 42MB/s contro i 341MB/s realizzata con iPhone 7 da 128GB. Stesso discorso, anche se più lieve, lo si ha in lettura dove iPhone 7 da 128GB raggiunge gli 856MB/s contro i 656MB/s della versione da 32GB.

Sempre Unbox Therapy ha voluto testare gli iPhone durante un'operazione comune a molti utenti: il trasferimento di un file tramite USB da Mac allo smartphone. Anche qui la situazione non è per nulla cambiata. Il tempo impiegato nel trasferire un file pesante 4.2GB è stato di 2 minuti e 34 secondi sull'iPhone da 256GB mentre la versione da 32GB ha impiegato addirittura 3 minuti e 40 secondi.

Differenze decisamente importanti tra le varie versioni di iPhone che potrebbero però non risultare particolarmente sorprendenti visto che anche nelle più comuni unità SSD basate su memorie NAND Flash, le prestazioni risultano superiori nei modelli con storage maggiore. Di certo però la situazione sembra abbastanza paradossale e non è detto che si possa andare incontro ad un nuovo "Memorygate" dove l'azienda di Cupertino potrebbe intervenire per rispondere alle differenziazioni, un po' come successo per l'Antennagate e per il Bendgate.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

60 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
RealB33rM4n21 Ottobre 2016, 10:49 #1
chiapparella!
fraquar21 Ottobre 2016, 10:54 #2
Giusto, spendi meno è corretto che tu venga penalizzato.
Per me dovrebbero fare un solo taglio da 256 e basta.
Inutile voler rendere accessibile un prodotto elitario.
Portocala21 Ottobre 2016, 11:02 #3
2 minuti e 34 secondi sull'iPhone da 26GB mentre la versione da 32GB ha impiegato addirittura 3 minuti e 40

Certo è che i dati del benchmark non tornano.

Se da una parte si riscontrano 42Mb e dall'altra 381Mb, come fa ad esserci una differenza meno del doppio , a parità di file inviato.
Nel primo caso ha scritto ad una velocità reale di 27,9MB contro 19,5Mb, TOTALMENTE diverso dai 381 vs 42 ...
Vincent1721 Ottobre 2016, 11:05 #4
Ma quale elitario! Un telefono da 800/1000€ se lo potrebbe permettere chiunque abbia uno stipendio decente. Il discorso è che molti valutano una spesa del genere inutile e preferiscono spendere i loro soldi in modo diverso.
Ogni anno vendono 70/80milioni di pezzi e quando un prodotto raggiunge certi numeri di elitario, nel senso stretto del termine, ha ben poco...
giovanni6921 Ottobre 2016, 11:08 #5
Non si capisce se è un discorso di marketing fatto apposta per spingere la clientela verso la fascia superiore, segmento su cui notoriamente il produttore si ritaglia i margini maggiori.
In ogni caso la stessa cosa succede negli SSD: i tagli minori hanno sempre prestazioni inferiori rispetto ai modelli di taglia medio-alta.
Simonex8421 Ottobre 2016, 11:13 #6
così imparano a prendere la versione povera dell'iPhone per risparmiare 100€
ProvConf21 Ottobre 2016, 11:22 #7
Originariamente inviato da: Vincent17
Ma quale elitario! Un telefono da 800/1000€ se lo potrebbe permettere chiunque abbia uno stipendio decente. Il discorso è che molti valutano una spesa del genere inutile e preferiscono spendere i loro soldi in modo diverso.
Ogni anno vendono 70/80milioni di pezzi e quando un prodotto raggiunge certi numeri di elitario, nel senso stretto del termine, ha ben poco...


Guarda...Ti quoto perché hai detto la sacrosanta verità!
Quelli che non lo comprano, al 99% si prendono l'ultima scheda video da 500€, oppure il nuovo TV Samsung 3D 50" da 1400€.
Ovvio che poi non possono spendere anche 800€ di telefono, hanno finito i soldi..

Originariamente inviato da: Simonex84
così imparano a prendere la versione povera dell'iPhone per risparmiare 100€


Originariamente inviato da: giovanni69
Non si capisce se è un discorso di marketing fatto apposta per spingere la clientela verso la fascia superiore, segmento su cui notoriamente il produttore si ritaglia i margini maggiori.
In ogni caso la stessa cosa succede negli SSD: i tagli minori hanno sempre prestazioni inferiori rispetto ai modelli di taglia medio-alta.






Non sono d'accordo! Se ci fosse una differenza minima non ci sarebbe nulla da obiettare.
Ma così, chi ha preso il 32GB perché non se ne fa nulla del 128, imho è troppo penalizzato.
Anche negli SSD da 128GB vs 512GB ci può essere una differenza di velocità scrittura/lettura, ma non è così evidente tanto da penalizzare quello con le dimensioni più piccole.
Cappej21 Ottobre 2016, 11:27 #8
Per me non è corretto, per trasparenza devi far presente che le velocità sono diverse a seconda dei modelli.
Anche perchè si parla di un rapporto quasi di 1/10!
Simonex8421 Ottobre 2016, 11:30 #9
Originariamente inviato da: ProvConf
Non sono d'accordo! Se ci fosse una differenza minima non ci sarebbe nulla da obiettare.
Ma così, chi ha preso il 32GB perché non se ne fa nulla del 128, imho è troppo penalizzato.
Anche negli SSD da 128GB vs 512GB ci può essere una differenza di velocità scrittura/lettura, ma non è così evidente tanto da penalizzare quello con le dimensioni più piccole.


Impara a capire la differenza tra "reale" e "sarcasmo", c'è pure lo smile dai....
biffuz21 Ottobre 2016, 11:33 #10
Potrebbe anche essere qualche bug dell'app usata per il benchmark, e visto che su iOS non può accedere realmente all'hardware, può esserci qualche strano effetto che falsa i risultati, 42 MBps non mi sembra realistico.

E comunque, visto che ogni volta si ritorna al solito discorso del prezzo, rispondo sempre a chi mi accusa di essere uno spendaccione dopo aver visto il mio iPhone e il mio Mac che la mia Grande Punto mi è costata solo 11.800 €, ve benissimo e ha tutti i comfort che mi servono, bollo e assicurazione costano uno sputo e fa 18 km con un litro di gasolio, e si zittiscono tutti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^