Apple Silicon avrà un aggiornamento di 18 mesi! Per M2 si dovrà attendere il Q2 2022

Apple Silicon avrà un aggiornamento di 18 mesi! Per M2 si dovrà attendere il Q2 2022

Solitamente con processori Intel, Apple avrebbe aggiornato i propri device dopo circa un anno. Ora sembra che la roadmap con i nuovi Silicon si sia allungata e l'azienda di Cupertino abbia intenzione di diluire le tempistiche a 18 mesi.

di pubblicata il , alle 12:06 nel canale Apple
AppleiMacMac ProMacBookmacOS
 

I nuovi processori ARM di Apple stanno permettendo all'azienda di Cupertino di cambiare le carte in tavola con i Mac garantendo ora prestazioni incredibili senza dover rincorrere produttori terzi ma soprattutto senza dover ottimizzare le macchine con chipset non fatti in casa. I nuovi processori Silicon M1 e poi anche M1 Pro e M1 Max hanno rivoluzionato il mondo dei Mac e sappiamo che in futuro, Apple, è pronta a completare la sua nuova fase di transizione eliminando completamente dal proprio catalogo device montanti processori Intel.

In questo caso però la roadmap dei processori Apple cambierà rispetto al passato. Sì, perché sappiamo che solitamente l'azienda di Cupertino, con le CPU di Intel avrebbe aggiornato le proprie macchine almeno una volta all'anno. Ora invece le tempistiche con gli ARM Silicon sembrano essersi diluite con la volontà da parte di Apple di arrivare addirittura a 18 mesi tra un processore nuovo e l'altro.

Apple e i 18 mesi per vedere un nuovo processore

Apple Silicon M1 è stato il primo vero processore della nuova era dell'azienda. Arrivato alla fine del 2020 è stato poi seguito dagli attuali processore M1 Pro e M1 Max inseriti esclusivamente nei MacBook Pro 14 e 16. In questo caso, secondo le indiscrezioni, l'azienda di Tim Cook andrà ad aggiornare gli Apple Silicon con M2 entro la prima metà del prossimo 2022 proseguendo poi entro la prima metà del 2023 con gli ipotetici M2 Pro e M2 Max.

Secondo i più informati, Apple assocerà i nuovi processori a computer di fasce diverse per prezzo e potenza. Il ciclo di aggiornamento con una nuova generazione sarà ogni 18 mesi e questo effettivamente ha senso, tenendo presente che gli utenti usano più a lungo i Mac rispetto a smartphone e tablet, per i quali da sempre Apple propone nuovi modelli ogni anno aggiornandoli con nuovi processori. E in questo caso ecco perché il nuovo Apple M2 dovrebbe debuttare nei MacBook Air 2022 e lo stesso chip verrà impiegato poi anche negli altri Mac più economici come un nuovo Mac mini e magari anche un nuovo iMac 24 o addirittura iMac 27. I modelli M2 Pro e M2 Max con ogni probabilità arriveranno molto dopo e saranno impiegati nelle macchine professionali come i MacBook Pro, iMac Pro e anche Mac Pro.

I cambiamenti a livello hardware riguarderanno probabilmente il processo produttivo. Sappiamo che al momento i processori Apple per Mac sono realizzati con processo a 5 nanometri mentre per la generazione a venire come gli Apple Silicon M2 si prevede che l'azienda di Cupertino possa passare alla tecnologia a 4 nanometri.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
CrapaDiLegno21 Dicembre 2021, 12:28 #1
Questo significa che i 3nm sono in ritardo (e già lo sapevamo, visto che lo sono stati i 5nm) e che il processo produttivo per sfornarli è decisamente lungo.
Le pianificazioni molto anticipate saranno la carta vincente con quel PP quando ci arriveranno anche gli altri, 2024-2025, sempre che i futuri 2nm siano in regola co i tempi (ma temo proprio di no).
hackaro7521 Dicembre 2021, 16:22 #2
qualcuno sa su quale processore produttivo EFFEttiVO (e non solo di nome) vengono fatti gli attuali Alder Lake 12th gen. di Intel? e come saranno prodotti i 13th gen?
RaZoR9321 Dicembre 2021, 16:49 #3
Originariamente inviato da: hackaro75
qualcuno sa su quale processore produttivo EFFEttiVO (e non solo di nome) vengono fatti gli attuali Alder Lake 12th gen. di Intel? e come saranno prodotti i 13th gen?
Alder lake usa "Intel 7", che dovrebbe essere grossomodo paragonabile al nodo N7 di TSMC. Raptor Lake sarà sempre basato su Intel 7. "Intel 4" (simile a TSMC N5) verrà usato per la prima volta con Meteor Lake nel 2023.
Questo detto è difficile fare un confronto fra i processi produttivi Intel e TSMC, dato che le proprietà dei transistor, densità, yield, ecc, possono variare considerevolmente e non ci sono delle tabelle disponibili con tutti i numeri di interesse.
Inoltre bisogna tenere a mente che ormai il nome di un processo produttivo include una famiglia di litografie con diverse proprietà. Ad esempio, i 5nm per TSMC sono chiamati N5, ma esiste anche il Nodo N5P(erformance), che è una variante arrivata un anno dopo che include miglioramenti in termini energetici e di performance, così come esitono N4, N4P e N4X che sono ulteriori varianti dei 5nm con ulteriori miglioramenti.
Discorso simile per Intel.
CrapaDiLegno22 Dicembre 2021, 12:28 #4
Originariamente inviato da: hackaro75
qualcuno sa su quale processore produttivo EFFEttiVO (e non solo di nome) vengono fatti gli attuali Alder Lake 12th gen. di Intel? e come saranno prodotti i 13th gen?


Sono basati sul processo Intel7 che è il nome commerciale del processo 10nm SuperFin Enahnced. Secondo Intel i suoi 10nm hanno caratteristiche simili ai 7nm di TSMC per cui li ha rinominati così, tagliando tutte le polemiche di chi si chiedeva quando i 7nm di Intel sarebbero arrivati a competere (quando i 7nm di Intel sono altra roba rispetto ai 7nm di TSMC).
RaptorLake dovrebbe essere basato sullo stesso PP (magari leggermente migliorato) mentre per l'adozione di un PP tutto nuovo bisogna aspettare MeteorLake (metà 2023) che potrebbe essere anticipato o ritardato a seconda di come risulteranno le rese di Intel4 (aka il PP che Intel chiamava 7nm EUV, successore dei 10nm che tanto hanno patito la maturazione, ma ricordo che i 14nm erano nati altrettanto male e poi...).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^