Apple: in arrivo tre novità per il prossimo mese di Aprile! iPad Pro, AirTags ed Apple Watch?

Apple: in arrivo tre novità per il prossimo mese di Aprile! iPad Pro, AirTags ed Apple Watch?

Si pensava ad un evento Apple già durante questo mese di Marzo ma così non è stato. L'azienda però sembra pronta per Aprile con addirittura la possibile presentazione di ben 3 nuovi prodotti. Ecco quali.

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Apple
AppleiPadiOS
 

Il mese di marzo solitamente porta sempre qualche prodotto nuovo di Apple. In questo 2021 invece l'azienda di Cupertino non ha fatto vedere nulla se non aggiornamenti software, comunque importanti. Ecco allora che le indiscrezioni puntano tutto al prossimo mese di Aprile con addirittura la possibilità che l'azienda di Tim Cook possa decidere di presentare, durante uno specifico evento, non uno, non due bensì ben tre diversi nuovi prodotti. E in questo caso non parliamo però di nuovi MacBook ma di tablet con la possibilità che in Apple si voglia puntare ancora più in alto con gli iPad introducendo quello che dovrebbe essere la punta di diamante di questa serie: iPad Pro 2021.

Apple: cosa presenterà ad Aprile?

iPad Pro 2021

Le indiscrezioni dunque parlano di un nuovo iPad Pro, quello con un display da ben 12.9 pollici che potrebbe dunque prendere il posto dell'attuale versione che Apple non aggiorna dallo scorso anno quando a marzo decise di introdurre il nuovo tablet con un aggiornamento hardware tra processore e sensore LiDAR ma niente altro. Qui le indiscrezioni portano ad una sola direzione ossia quella di un iPad Pro da 12,9 pollici con processore di ultimissima generazione Apple A14X ma soprattutto l'introduzione per la prima volta di un pannello a mini LED.

L'introduzione di uno schermo Mini LED fa parlare da tempo. La sua tecnologia non è ancora stata posta in essere da nessuno ed Apple potrebbe essere il primo brand ad adottarla e proprio sui suoi nuovi iPad Pro in arrivo. Proporre un tablet con un display Mini LED significa avere uno schermo LCD basato su LED piccolissimi (uno per pixel) capaci di offrire elevati contrasto e luminosità, neri intensi, consumi ridotti, zero burn-in o degrado dell’immagine che invece potremmo trovare sugli OLED. Uno schermo Micro LED è anche più luminoso, fino a 30 volte, rispetto ad uno schermo OLED.

Quello che non è ancora chiaro è se Apple adotterà un display Mini LED sia per la versione da 12,9 pollici che per quella più piccola da 11 pollici. I più informati puntano ad un unica versione, quella più grande, per l'adozione del primo display a Mini LED con la variante da 11 pollici che invece verrà mantenuta ancora con un pannello classico LCD. A livello di design invece l'azienda non dovrebbe cambiare molto rispetto a quanto già visto odiernamente. Bordi taglienti, fotocamere sporgenti e simili proprio a quelle in dotazione sia all'attuale iPad Pro che anche in qualche modo agli iPhone. Potrebbe esserci un risparmio in termini di spessore, grazie anche all'introduzione del display Mini LED che occupa meno spazio, con una riduzione dell'ordine dello 0,5 millimetri.

A livello di scheda tecnica poi quello che sicuramente colpisce è la possibilità di un nuovo e potente processore Apple A14X Bionic che prenderà il posto dell'attuale A12Z. Il nuovo SoC di Apple praticamente risulterà fortemente potente (molto simile a quello attuale M1 che Apple ha introdotto sui MacBook). A livello di specifiche tecniche purtroppo non si sa molto ma di fatto il nuovo processore dovrebbe essere costruito con un processo produttivo a 5-nm con potenzialità importanti.

AirTag

Se ne parla davvero da tantissimo tempo ma ancora Apple non ha presentato alcun prodotto che fosse capace di fare da localizzatore. AirTag è proprio quello che forse gli utenti attendono da qualche tempo: un piccolo dispositivo Bluetooth che ha come scopo quello di affiancare un oggetto e aiutare gli utenti a trovarlo usando un iPad o un iPhone. Sulla carta non si tratta di nulla di nuovo. Sul mercato ci sono molti prodotti simili ma è chiaro che la differenza rispetto alla concorrenza sarà data strettamente al sistema operativo iOS e ai dispositivi Apple.

Gli Airtags dovrebbero essere materialmente simili agli Airpods. Policarbonato bianco e design arrotondato. Frontalmente nessun logo mentre sul dorso, che dovrebbe essere in metallo, ci sarà il logo Apple. Secondo le informazioni diffuse le dimensioni saranno simili a quelle di un tappo di bottiglia. Si tratterà di “gettoni” che dovranno essere fisicamente (forse con un adesivo o più probabilmente con un anello) attaccati agli oggetti che è più facile dimenticare. Il loro funzionamento sarà incredibilmente semplice: basterà configurare questi accessori all’interno di “Dov’è”, l’app iOS che già permette di tracciare la posizione di iPhone, iPad, Apple Watch e AirPods, e anche dei Mac. AirTags sfrutterà la stessa app e la stessa tecnologia che permette di trovare gli altri prodotti che appaiono nell'applicazione.

Apple Watch

Ci saranno novità anche per gli Apple Watch. L'azienda di Cupertino non sembra intenzionata ad introdurre la nuova serie del suo ormai famoso orologio digitale ma è possibile che durante l'evento possano arrivare nuovi cinturini per gli smartwatch con la mela morsicata. In questo caso Apple, da sempre, con l'arrivo della Primavera immette sul mercato nuovi bracciali per i suoi Watch e la collezione Primavera 2021 non è ancora stata svelata.

Per questo ci si attendono novità anche per gli Apple Watch con la possibilità che l'azienda introduca sul catalogo nuovi cinturini Solo Loop, che abbiamo visto come novità nell'ultima serie di Apple Watch. Probabili nuove colorazioni più primaverili, appunto, e chissà magari anche un nuovo stile di bracciale.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mr_Paulus30 Marzo 2021, 11:49 #1
avete fatto un mischione tra mini-LED e micro-LED, inutile ribadire il crollo verticale della qualità editoriale ma almeno sapere di cosa si sta parlando penso sia fondamentale.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^