Apple e l'evento del 15 settembre: cosa aspettarsi dal keynote di oggi? Ecco come e dove seguirlo

Apple e l'evento del 15 settembre: cosa aspettarsi dal keynote di oggi? Ecco come e dove seguirlo

L'evento di Apple è ormai alle porte. Questa sera alle ore 19 saranno svelate le novità che l'azienda di Cupertino ha in mente di portare sul mercato entro la fine dell'anno. Ci saranno gli iPhone 12? Probabilmente no. Ma ci sarà l'Apple Watch serie 6 come anche iPad Air di quarta generazione e chissà cosa ancora. Ecco come seguirlo.

di pubblicata il , alle 11:41 nel canale Apple
AppleiPhoneiOSiPadOSiMacMac ProMacBookmacOSiPad
 

Apple presenterà i suoi nuovi prodotti questa sera alle ore 19 italiane e lo farà direttamente da Cupertino con un nuovo evento mediatico in diretta streaming. Il COVID-19 ha bloccato gli eventi dal vivo e l'azienda di Tim Cook ha trovato il modo di trasmettere il tutto in diretta sugli schermi dei Mac, PC o anche TV di tutto il mondo. Lo ha fatto per la prima volta durante lo scorso WWDC 2020 e lo farà questa sera con il Keynote di settembre che solitamente porta con sé la presentazione dei nuovi iPhone.

Difficile questa sera vedere sul palco dello Steve Jobs Theater, i nuovi iPhone 12. La produzione della nuova serie di smartphone con la mela morsicata è in ritardo proprio a causa della pandemia da Coronavirus e dunque l'azienda di Cupertino ha necessariamente dovuto rimandato la loro presentazione. Ecco dunque che le indiscrezioni non fanno altro che rimandare ad ottobre l'arrivo dei nuovi smartphone di Apple mentre per questa sera il focus sarà incentrato sul nuovo Apple Watch serie 6, su di un nuovo ipotetico Watch ''low cost'' ma anche sui nuovi iPad Air e chissà magari anche Apple AirPods Studio o ancora AirTags.

Apple: cosa dovremo aspettarci di vedere stasera?

Apple Watch serie 6

Con ogni probabilità sarà l'oggetto del desiderio della serata. Parliamo del nuovo Apple Watch serie 6 ossia la versione successiva dell'attuale smartwatch dell'azienda di Cupertino che non dovrebbe cambiare nel suo design ma introdurrà alcune novità hardware interessanti capaci di permettere agli utenti di avere un orologio smart al passo con i tempi e soprattutto veloce nel realizzare le operazioni anche più complicate.

Apple Watch serie 6 dovrebbe portare con sé novità riguardanti il chipset al suo interno che ne miglioreranno non solo le prestazioni ma anche e soprattutto la batteria. Ci sarà un miglioramento anche della resistenza all'acqua ma anche un miglioramento sulla trasmissione wireless e dati. Aumenterà anche la batteria, seppure di poco, visto che si parla di 303.8 mAh contro gli attuali 296 mAh ma di fatto quello che ci si attende è un efficienza migliore e dunque una migliore durata dell'autonomia grazie a questo e non tanto all'aumento della batteria fisica.

Ci sarà per la prima volta la misurazione dei livelli di ossigeno nel sangue. Come sempre accade per i dispositivi Apple, anche qui, ci sarà un monitoraggio preciso del parametro e se questo scenderà al di sotto di alcuni livelli essenziali arriverà una notifica da parte del sistema operativo proprio come avviene già per la frequenza cardiaca. Una novità che proprio in questi tempi di COVID-19 sappiamo quanto potrà essere fondamentale per capire la malattia in caso di positività.

Apple Watch ''SE''

Ci potrebbe essere anche la presentazione di un Apple Watch SE ossia uno smartwatch in versione ''economica'' che in qualche modo potrebbe prendere il posto dell'attuale Watch serie 3 ormai divenuto un po' obsoleto e che di fatto possa affiancarsi alle nuove serie dello smartwatch. Il watch economico potrebbe risultare come una versione di Apple Watch serie 4 depotenziata e magari con dimensioni di cassa da 40 e 44 mm ma senza i sensori per la misurazione della frequenza cardiaca ECG e del display sempre attivo.

iPad Air

Sarà anche lui uno dei protagonisti dell'evento di questa sera. Parliamo del nuovo iPad Air che introdurrà per la prima volta un sensore Touch ID sul bordo. Una novità assoluta per Apple e per i suoi iPad. In questo caso il nuovo device dell'azienda dovrebbe possedere un design rinnovato e più vicino a quello degli attuali iPad Pro. Dimensionalmente due dovrebbero essere le misure della diagonale ossia da 10,8 e da 11 pollici con però cornici estremamente ridotte rispetto a quanto visto fino ad oggi con iPad Air di passata generazione.

Come la versione Pro anche iPad Air dovrebbe possedere una porta USB-C, e direi finalmente, in modo tale da poter abbandonare la porta Lighting a favore di una migliore ricarica più veloce ed efficiente. Ci sarà poi anche una ''Smart Connector'' che permetterà alla Magic Keyboard realizzata ad hoc di poter funzionare. Non mancheranno 4 altoparlanti e il nuovo chip A14 Bionic per le migliori prestazioni.

AirTags

Un prodotto del tutto nuovo che permetterà agli utenti di avere sempre e comunque la localizzazione delle proprie chiavi o anche di altri oggetti. Parliamo della possibilità di vedere sul palco dello Steve Jobs Theater degli AirTags ossia piccoli tile creati da Apple capaci appunto di ritrovare gli oggetti. La loro forma dovrebbe essere circolare e dovrebbero possedere una dimensioni simile a quella di una moneta leggermente più ''cicciotta''. Non si sa molto su questi prodotti se non che potranno essere posti davvero ogni dove e che permetteranno di collegarsi velocemente all'iPhone o all'iPad venendo localizzati sempre e comunque.

AirPods Studio

Apple potrebbe inventarsi un ''one more thing'' con le nuove cuffie over ear AirPods Studio. Si vociferano da tempo ma ancora l'azienda non ha avuto modo di presentarle veramente. Le indiscrezioni le vogliono sul palco dell'evento di questa sera e si parla anche di cuffie premium con cancellazione attiva del rumore ma soprattutto una qualità elevata del suono che saranno in grado di riprodurre. Se arriveranno sul serio, le AirPods Studio, saranno il terzo prodotto audiofilo di Apple e qui l'azienda potrebbe introdurre anche un sistema di regoalzione dell'equalizzatore decisamente più professionale da poter gestire direttamente su iPhone o Mac.

Apple: come e dove seguire l'avento di presentazione

Vista l'esclusione di un evento dal vivo ecco che Apple permetterà a tutti di seguire la diretta in streaming da Cupertino. Tanti i canali dove potersi collegare dalle ore 19 di oggi 15 settembre. Chiunque infatti potrà collegarsi direttamente sul sito ufficiale Apple a questo indirizzo e seguendo la pagina dedicata per l'evento verrà reindirizzato direttamente al video streaming.

Per seguire la diretta dal sito sarà necessario un PC, un iPhone o un iPad o uno smartphone Android o un tablet. Non solo perché chiunque in possesso di una Apple TV o anche di un Mac (purché con browser web Safari) potrà collegarsi e visionare appunto lo streaming dalle 19.

Ancora una volta Apple permetterà di seguire l'evento in diretta su YouTube. Direttamente sul canale Apple ufficiale (che trovate a QUESTA PAGINA) sarà possibile collegarsi e seguire dunque l'evento speciale di presentazione di questa sera.

 

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mattia.l15 Settembre 2020, 13:37 #1
Edge (non basato su Chrome) era l'unico a supportare lo streaming utilizzato da Apple su Windows

Edge nuovo ha ereditato questa funzione?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^