Apple Campus 2: ecco cosa nasconde al suo interno il nuovo quartier generale a Cupertino

Apple Campus 2: ecco cosa nasconde al suo interno il nuovo quartier generale a Cupertino

La fine dei lavori sembra imminente e giungono nuove indiscrezioni riguardanti gli arredamenti interni del nuovo Campus di Apple. I bagni e i pulsanti sembrano paragonabili a quelli di un iPhone mentre per la scelta delle porte e delle relative maniglie ci sono voluti anni di riunioni dirigenziali.

di pubblicata il , alle 14:51 nel canale Apple
Apple
 

I lavori per il nuovo Campus 2 di Apple stanno praticamente terminando e ciò che si scopre da alcune indiscrezioni provenienti dalla Reuters riguardano particolari sulle scelte degli arredamenti interni ma anche su alcuni dettagli che riguardano le scelte che la dirigenza di Apple ha deciso dopo svariate riunioni tecniche. Sì perché il nuovo quartier generale di Cupertino è stato progettato con la stessa meticolosità e con la stessa cura che Apple pone nella realizzazione dei suoi prodotti.

Secondo quello che riferisce il quotidiano le ditte che hanno operato nella costruzione del nuovo Campus 2 si sono trovate di fronte un cantiere in cui la precisione e le cure ai dettagli difficilmente si trovano in altre costruzioni o altri cantieri. Sì perché ogni minimo particolare è stato completamente studiato a tavolino cercando di rendere il più possibile il nuovo quartier generale di Cupertino un luogo che riprendesse in tutto e per tutto la filosofia che da sempre caratterizza l'azienda. Ed è in questo che si scopre come i tasti degli ascensori presenti all'interno dell'edificio, che ricordiamo possiede una particolare ed unica forma ad astronave, posseggano i pulsanti a forma dei tasti Home degli iPhone o come ad esempio alcuni particolari dei bagni posseggano le stesse sembianze dello smartphone di Apple.

Apple ha addirittura fornito alle dite lavoratrici un vero e proprio manuale con le linee guida che gli operai avrebbero dovuto seguire nella realizzazione della costruzione per quanto riguarda i pannelli di legno. Non solo visto che è stato esplicitamente richiesto che i pannelli di cemento dei solai fossero realizzati con una lavorazione completamene liscia. Ma non solamente nella parte a vista sugli uffici ma anche in quella che sarebbe scomparsa nella costruzione.

Se tutto questo sembra essere stato studiato all'inverosimile le particolari richieste sugli infissi della struttura potrebbero colpirvi ancora di più. Sì perché la dirigenza di Apple ha esplicitamente richiesto ai progettisti che le porte installate all'interno dell'edificio fossero completamente prive di sporgenze permettendo ai dipendenti di non curarsi della strada da percorrere durante la loro permanenza negli uffici, magari dovendo evitare ostacoli, ma di concentrarsi esclusivamente sui progetti Apple.

Proprio sulle maniglie, un dirigente dei vigili del fuoco, ha dichiarato come la dirigenza di Apple avesse realizzato molteplici riunioni per circa un anno e mezzo, prima di trovare le giuste maniglie da applicare proprio agli infissi interni. Addirittura sono state necessarie più di dieci riunioni solo per riuscire a trovare il giusto compromesso sul posizionamento dei cartelli per la segnaletica antincendio.

Insomma tutto questo permette bene di capire il motivo dei ritardi nella consegna del nuovo Campus 2 di Apple. Ricordiamo come il progetto iniziale fosse stato presentato dall'ormai defunto Steve Jobs e come lo stesso avesse delineato come data di consegna dei lavori il 2015. Gli stessi invece sono stati posticipati alla prossima primavera con un lavoro decisamente meticoloso sia nella realizzazione delle strutture ma soprattutto nella compiacenza della dirigenza Apple per i dettagli interni che addirittura hanno raggiunto un costo di oltre un miliardo di dollari rispetto ai 5 miliardi necessari per la realizzazione dell'intera opera.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s-y08 Febbraio 2017, 15:28 #1
si, decisamente rispecchia l'anda...
maxnaldo08 Febbraio 2017, 16:37 #2
ma l'avete tradotto con google ?
Dumper08 Febbraio 2017, 16:41 #3
Nota per la redazione, le virgole sono gratis, usarne qualcuna in più faciliterebbe la lettura senza intaccare le risorse della redazione.
vidal198608 Febbraio 2017, 18:27 #4
Ma la tipa a destra è un ologramma, che si vede in trasparenza la struttura dietro? XD
Uakko08 Febbraio 2017, 20:15 #5
Michia, un'articolo intero per farti vedere 4 travi e una vetrata!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^