Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Hardware Upgrade > News

Vodafone 5G: ecco i test a Milano. I dettagli su copertura, costi e disponibilità
Vodafone 5G: ecco i test a Milano. I dettagli su copertura, costi e disponibilità
Il 5G a Milano (ed altre 4 città italiane) è realtà grazie a Vodafone. Il primo operatore in Italia permette da qualche giorno di poter usare la nuova rete veloce a tutti. Lo abbiamo provato con i due smartphone disponibili e queste sono tutte le informazioni che abbiamo raccolto tra velocità, copertura e disponibilità.
Scontrino elettronico: un'opportunità di digitalizzazione per le imprese
Scontrino elettronico: un'opportunità di digitalizzazione per le imprese
Dal 1 luglio 2019 parte l'obbligo per gli esercenti di emettere il cosiddetto scontrino fiscale elettronico: ecco cos'è, come funziona, quali sono gli obblighi e i possibili vantaggi per gli esercenti. Lo scontrino elettronico è una grande opportunità di digitalizzazione delle attività e di portare i nuovi strumenti anche nei negozi, con tutti i vantaggi connessi
ASUS Zenfone 6: top di gamma senza notch, a un gran prezzo. La recensione
ASUS Zenfone 6: top di gamma senza notch, a un gran prezzo. La recensione
ASUS Zenfone 6 è il best-buy del 2019? Si tratta in effetti di uno smartphone estremamente interessante grazie al display veramente full-screen, privo di notch. Costa 449€ per la versione da 6 + 64GB, ha una piattaforma hardware di fascia altissima e finalmente la ZenUI è concreta e funzionale senza disdegnare qualche funzionalità accessoria. Non mancano però i difetti, fra cui un display non luminosissimo.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 17-02-2012, 09:01   #1
Redazione di Hardware Upg
www.hwupgrade.it
 
Iscritto dal: Jul 2001
Messaggi: 75180
Link alla notizia: http://www.gamemag.it/news/primi-det...uts_40782.html

Tim Schafer annuncia che la nuova avventura punta e clicca prodotta in crowd funding arriverà nei formati PC, Mac, Linux, iOS e Android. Ci sarà anche la versione italiana!

Click sul link per visualizzare la notizia.
Redazione di Hardware Upg è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-02-2012, 09:14   #2
sintopatataelettronica
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2005
Messaggi: 3251
Questa è davvero un'ottima notizia..
Speriamo che segni l'inizio di qualcosa .. e soprattutto la fine del monopolio dei pochi mastodontici publisher, che decidono loro cosa e come, portando ad un appiattimento sempre maggiore del settore e segando le gambe all'innovazione e alle idee.

Internet e la sua struttura "diffusa" finalmente inizia ad essere utilizzato per qualcosa di utile anche in questo settore, si aprono indubbiamente nuove interessanti possibilità, tra cui quella che non è più il "ragioniere" di turno a decidere cosa vale la pena produrre in ambito gaming (per far salire la quota delle azioni), ma lo decidono quelli che saranno poi i fruitori del prodotto. Che è RADICALMENTE diverso.

Speriamo in bene, sembra proprio l'inizio di una rivoluzione..
sintopatataelettronica è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-02-2012, 09:48   #3
Malek86
Senior Member
 
L'Avatar di Malek86
 
Iscritto dal: Jun 2007
Città: Pisa
Messaggi: 24361
Idea interessante, anche se credo che il suo impatto sull'industria non sarà poi così elevato. Adesso ci sono un sacco di compagnie che stanno tentando si finanziare i loro giochi via Kickstarter, galvanizzate dal successo di Scahfer. Ma quante avranno successo? Tim è una garanzia ed un nome famoso.

Non vorrei finisse come gli indie bundle, che dopo il successo dell'Humble Bundle per un po' sono spuntati ovunque, ma facendo numeri di vendita abbastanza scarsi. Così ora sono rimasti giusto in due.
__________________
You were torn apart twice. 20320514: the day of the Great Heat. Don't let go of your illusions.
PC: Ryzen 5 1500X 3.5Ghz, AMD RX 480 8GB, 16GB DDR4-2133, WD SSD Blue M.2 250GB + WD Black 1TB, Win10 Pro x64
PC Old: P3-450, schede video varie, 128MB PC100, Soundblaster 16, Win98SE
Malek86 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-02-2012, 18:09   #4
pikkoz
Senior Member
 
L'Avatar di pikkoz
 
Iscritto dal: Jan 2004
Città: Alessandria..(si d'egitto)
Messaggi: 857
Preferisco di gran lunga a donare 50-60 euro a fondo perduto per un kickstart per avere forse un prodotto di cui mi sento coinvolto che lo rilasciano per più piattaforme senza DRM .
Lo trovo più accettabile che spendere gli stessi soldi (o più) per i soliti videogiochi triti e ritriti che non solo per giocarci devi essere sempre connesso ad internet, aver registrato il videogioco ad un account unico ma anche poi farti trattare da ladro/mafioso magari perchè upgradando il pc nel tempo ti costringono a ricomprarlo,senza contare che ti trattano come una mucca da mungere vendendoti il "colore nero" per i capelli ,alla faccia del DLC... .
__________________
iMac 20", Core Duo @2ghz , 2x1GB ram , hd 500gb + 2x250GB esterni FW, x1600m@510/530,WiFi,BT2.0,iSight, logitech z-5500 5.1 , OSX+Win XP pro. #row,row fight the powa!#
pikkoz è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-02-2012, 19:47   #5
sintopatataelettronica
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2005
Messaggi: 3251
Quote:
Originariamente inviato da Malek86 Guarda i messaggi
Idea interessante, anche se credo che il suo impatto sull'industria non sarà poi così elevato. Adesso ci sono un sacco di compagnie che stanno tentando si finanziare i loro giochi via Kickstarter, galvanizzate dal successo di Scahfer. Ma quante avranno successo? Tim è una garanzia ed un nome famoso.
Bhe, logico: non è che uno qualunque che non ha mai prodotto un solo videogioco si può mettere a raccogliere qualche milione di dollari così..

Però l'industria ormai rifiuta qualsiasi progetto innovativo, persino i sequel di titoli interessanti e di successo, che di sicuro venderebbero (tipo Psyconauts 2) ma che magari non garantirebbero al publisher i ricavi di un COD 9999. Per cui vengono spesi centinaia di milioni di dollari per produrre cloni di cloni (di cloni) e, tramite le vie "classiche" uno della caratura di Scahfer non riesce a trovare un publisher che sia intenzionato a finanziargli il seguito di un suo successo!

Questo tipo di finanziamento diffuso può cambiare le cose eccome, in questo senso. Perché il publisher guarda solo il rendimento dei suoi titoli in borsa, mica cosa vuole il pubblico, che è eterogeneo e ha gusti diversi, e con questa formula un giocatore può DECIDERE DIRETTAMENTE cosa merita di essere prodotto e a chi dare i suoi soldi, bypassando - di fatto - il publisher.

Il che non significa - lo ribadisco - che ogni signor nessuno può così mettersi a raccogliere milioni per produrre i suoi videogiochi.
sintopatataelettronica è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-02-2012, 19:51   #6
sintopatataelettronica
Senior Member
 
Iscritto dal: Jun 2005
Messaggi: 3251
Quote:
Originariamente inviato da pikkoz Guarda i messaggi
Preferisco di gran lunga a donare 50-60 euro a fondo perduto per un kickstart per avere forse un prodotto di cui mi sento coinvolto che lo rilasciano per più piattaforme senza DRM .
Lo trovo più accettabile che spendere gli stessi soldi (o più) per i soliti videogiochi triti e ritriti che non solo per giocarci devi essere sempre connesso ad internet, aver registrato il videogioco ad un account unico ma anche poi farti trattare da ladro/mafioso magari perchè upgradando il pc nel tempo ti costringono a ricomprarlo,senza contare che ti trattano come una mucca da mungere vendendoti il "colore nero" per i capelli ,alla faccia del DLC... .
Concordo. E se fai il preordine.. un DLC straordinario per te: un paio di nei IN ESCLUSIVA per il tuo personaggio!
sintopatataelettronica è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-02-2012, 20:38   #7
argent88
Senior Member
 
L'Avatar di argent88
 
Iscritto dal: Feb 2008
Città: Montecchio Maggiore, VI
Messaggi: 1677
Questa è una bella storia.

P.S.: uno sviluppatore qualunque può partire da iOS o Android oggi, le possibilità a basso budget esistono. Magari non sono facili, ma non mi sembrano ingiuste.
argent88 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Vodafone 5G: ecco i test a Milano. I dettagli su copertura, costi e disponibilità Vodafone 5G: ecco i test a Milano. I dettagli su...
Scontrino elettronico: un'opportunità di digitalizzazione per le imprese Scontrino elettronico: un'opportunità di ...
ASUS Zenfone 6: top di gamma senza notch, a un gran prezzo. La recensione ASUS Zenfone 6: top di gamma senza notch, a un g...
Recensione Oculus Rift S: grafica da PC Desktop in VR Recensione Oculus Rift S: grafica da PC Desktop ...
I 16 migliori videogiochi dell'E3 2019 I 16 migliori videogiochi dell'E3 2019
BMW anticipa il lancio di nuove auto ele...
Vulnerabilità per Gatekeeper di m...
Google Cloud Summit 2019: il cloud di Go...
PUBG: adesso è possibile aggrappa...
Google Calendario: attenti agli appuntam...
Huawei continuerà ad aggiornare i...
Zscaler: Microsoft Office 365 riduce la ...
Vodafone Special a solo 6,99 Euro con 50...
eBay: 10% di sconto su tutti i prodotti ...
OneDrive, grosse novità annunciat...
Netflix da vedere gratis? Possibile con ...
TIM: si potrà navigare in 5G anch...
I 13 indie all'evento Microsoft ID@Xbox
Oppo annuncia la prima fotocamera al di ...
Apple conferma l'acquisizione di Drive.a...
IObit Software Updater
3DMark
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Avast! Free Antivirus
SmartFTP
Process Lasso
Chromium
Dropbox
Trillian
GeForce Experience
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 03:37.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v
1