Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Networking e sicurezza > Networking > Guide e thread ufficiali

XR e notebook sempre connessi: questa l'evoluzione futura di Qualcomm Snapdragon
XR e notebook sempre connessi: questa l'evoluzione futura di Qualcomm Snapdragon
Nella terza giornata del proprio Snapdragon Tech Summit 2019 Qualcomm rimarca l'attenzione per l'evoluzione delle soluzioni di realtà virtuale, realtà aumentata e dell'exdended reality che ne rappresenta il connubio. Nel futuro dell'azienda grande spazio anche al mondo dei PC portatili sempre connessi, con nuove piattaforme per tutti i segmenti di prezzo
Qualcomm Snapdragon 865 è "the beast", il cuore degli smartphone del 2020
Qualcomm Snapdragon 865 è "the beast", il cuore degli smartphone del 2020
Il nuovo SoC top di gamma di Qualcomm pone le basi di quelli che saranno i migliori smartphone Android attesi il prossimo anno: connettività 5G, più potenza rispetto a quanto disponibile ora ma più di tutto un nuovo engine di intelligenza artificiale destinato a migliorare la fruizione degli smartphone a partire da immagini e video. "The beast", così è definito internamente dalla stessa Qualcomm
5G per tutti dal 2020 con i nuovi Snapdragon 865 e 765 di Qualcomm
5G per tutti dal 2020 con i nuovi Snapdragon 865 e 765 di Qualcomm
Qualcomm annuncia al proprio Snapdragon Tech Summit due nuovi SoC per gli smartphone del 2020, incentrati sul suppoto alle tecnologie 5G. Snapdragon 865 e Snapdragon 765 sono nei piani dell'azienda gli strumenti che renderanno la tecnologia 5G sempre più diffusa e accessibile ad un elevato numero di utenti
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 08-03-2011, 10:11   #1
baila
Senior Member
 
L'Avatar di baila
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Provincia di Vicenza
Messaggi: 13678
[Thread Ufficiale] Firmware OpenWrt per Netgear WNDR3700/WNDR3700v2/WNDR3800

OpenWrt per Netgear WNDR3700/WNDR3700v2/WNDR3800


Si ricorda ai gentili utenti che niente è dovuto,si prega di rispondere in modo tranquillo e educato perchè qui nessuno è pagato.

interfaccia web LuCI in italiano
automount hdd
disco collegato via usb in standby dopo 10min, configurabile tramite hd-idle
servizio di Dynamic DNS (es. dyndns.org)
possibilità di programmare qualsiasi operazione (es. l'orario di accensione/spegnimento del WiFi) tramite cron
accesso via FTP, SMB, NFS, AFP (annunciati da Avahi, quindi se avete un Mac o Linux noterete le condivisioni automaticamente) all'hdd collegato
client torrent Transmission (compreso di interfaccia web raggiungibile all'indirizzo IP:9091 ) e con porta già aperta, interamente configuato e pronto da subito
UPNP/NAT-PMP
QoS, configurabile da interfaccia web
DLNA
L2TP VPN attiva, basta configurare /etc/ppp/chap-secrets e /etc/racoon/psk.txt
Print Server via usb
Wi-Fi sbloccato (a vostro rischio e pericolo )
Download Manager per hosting gratuiti/premium (interfaccia web sulla porta 7666) installabile con il comando "installa_rsget"
Filesystems supportati: EXT2, EXT3, EXT4, FAT32, HFS, HFS+, NTFS (opzionale)
Supporto TimeMachine del disco collegato via usb (come in una TimeCapsule)
Supporto Jumbo Frame
La build è veramente pronta all'uso, come se fosse il firmware originale.
L'unica cosa che dovete fare è formattare un disco in un filesystem compatibile con quanto citato sopra e attaccarlo cosi potrete da subito usare Transmission e tutti i servizi.


Configurazioni:
Transmission: /etc/config/transmission.
Samba (SMB): /etc/config/samba
NFS: /etc/exports.
Vsftp (FTP): /etc/config/vsftpd.conf.
gw6c: /etc/config/gw6c.
DLNA: /etc/minidlna.conf
AFP: /etc/netatalk/*

Nota: se non siete molto pratici ad editare i file dal terminale, vi consiglio di accedere tramite FTP e modificarli da li.




Installazione:
Se si parte dal firmware originale, basta andare nella sezione aggiornamento firmware e selezionare il file da caricare.
Per chi parte da DDWRT/OpenWRT, bisogna caricare il firmware tramite TFTP.
La prima cosa da fare dopo averlo installato è accedere da interfaccia web e impostare la password da SISTEMA->AMMINISTRAZIONE->ROUTER PASSWORD
Riavviate il router e poi potete sbizzarrirvi tramite l'interfaccia web.
UPDATE:La versione update è aggiornabile solo da interfaccia web nella sezione SISTEMA->BACKUP FLASH/FIRMWARE->Flash new firmware image


Considerazioni:
Nel caso vogliate installare aMule (che ho dovuto eliminare poichè non c'era spazio sufficente) vi consiglio l'installazione su usb.

Changelog:

Quote:
Rilascio versione 0.2 di luci-theme-coatto per Netgear WNDR3700/WNDR3700v2/WNDR3800

download link:http://openwrt.kytech.it/download/luci-theme-coatto.ipk

Per installarlo copiatelo su hd/chiavetta e date:
Codice:
cd /mnt/sda1
opkg install luci-theme-coatto.ipk
Per attivarlo in luci: sistema>lingua e stile>Design: Coatto
Quote:
Firmware OpenWrt 0.40C per Netgear WNDR3700/WNDR3700v2/WNDR3800*UPDATE*

Changelog:

- svn 29323
- aggiornato miniupnpd, contiene fix "broken_pipe" http://miniupnp.tuxfamily.org/forum/viewtopic.php?t=868, grazie a leogio per la segnalazione
- ripristinato kmod-usb-printer per il corretto funzionamento del print server
- fix dyndns https://dev.openwrt.org/changeset/29299

Note di release:Come gli altri 2, l'aggiornamento non introduce nuove funzionalità.
Quindi se al momento con l'ultima versione non avete problemi o non vi servono i fix che trovate nel changelog, potete benissimo rimanere come siete.
Quote:
Firmware OpenWrt 0.40B per Netgear WNDR3700/WNDR3700v2/WNDR3800*UPDATE*

Changelog:

- fix exports nfs
- fix samba init
- script autoaggiornamento pyLoad (invece per quanto riguarda la prima installazione di pyLoad seguire guida in prima pagina)

L'aggiornamento è necessario per rendere di nuovo funzionante smb e nfs.

Se non siete interessati ai fix di questa versione(o se avete già provveduto da soli), potete pure non aggiornare, non ci sono altre modifiche.

Anche per questa volta è un sysupgrade, potete aggiornare da interfaccia web conservando i vostri files di configurazione.

In più ho aggiunto lo script di aggiornamento che ho creato per pyLoad.

Per controllare gli ultimi aggiornamenti di pyLoad: https://bitbucket.org/spoob/pyload/changesets

Con lo script è decisamente semplice aggiornare pyLoad, bastare digitare dalla shell pyload-update e in pochi secondi avrete il programma aggiornato all'ultima modifica.

Per chi viene dalla 0.40 "liscia", questo aggiornamento comprende anche i miglioramenti contenuti nella 0.40a quindi non serve il passaggio intermedi
Quote:
Firmware OpenWrt 0.40 per Netgear WNDR3700/WNDR3700v2/WNDR3800

Changelog:

- svn 29152
- kernel 3.0.8
- fix: upnp (ebbene si, ce l'abbiamo fatta)
- new: pure-ftp fixate al posto di vsftpd

Note di release:

Il problema dell'UPnP ora è risolto.
Ho perso forse 5 anni della mia vita in 2 settimane: prima ho usato una configurazione base di OpenWrt e continuavo ad averlo, poi ho usato una versione liscia e applicato i diff di arokh e continuavo ad averlo, poi ho piallato l'ambiente e continuavo ad averlo infine ho scaricato tutti i sorgenti di arokh e li ho rimodificati con le mie solite impostazioni e finalmente il problema è scomparso.
Lo so, anche io avrei voluto sapere qual era il motivo ma per ora mi devo accontentare di averlo risolto e basta

Il DLNA è ancora fuori: devo iniziare a rimacinare spazio ma non vorrei finire di nuovo con lo stesso problema quindi farò molta attenzione.
Ma per ora chi ha il 3700v2/3800 ( o chi usa il 3700v1 con root su usb) può installarlo dall'interfaccia web scaricandolo dai repo (per l'occasione ho aggiunto anche quelli di arokh visto che sto usando il kernel 3.0.8 evitando così di ricompilare tutti i pacchetti).
Unico consiglio: dovete installare minissdpd e minidlna.

Per il resto, un'altro cambiamento è il passaggio a una versione fixata di pure-ftpd.

L'altra novità di giornata è il supporto completo a PyLoad, un fantastico download manager.
Dalle prove che ho fatto gira egregiamente sul router dopo aver installato tutte le dipendenze necessarie ma è un po' esoso in termini di memoria.

Cercherò al più presto di fare uno script (alla stessa maniera di rsget.pl) per l'installazione.
Quote:
Firmware OpenWrt 0.38 per Netgear WNDR3700/WNDR3800

Changelog:

- svn 28710
- prima release per wndr3800
- bugfixes vari

Non consiglio l'aggiornamento a chi usa il dlna visto che per il momento non è utilizzabile ed è stato eliminato.

Firmware OpenWrt 0.38a per Netgear WNDR3700/WNDR3800 *UPDATE*

Changelog:

Codice:
- svn 28773
- contiene ultimi aggiornamenti wifi
- fix: vnstat non funzionante
- fix: sincronizzazione orario con ntpd
Known issues:
Codice:
- upnp non sempre accessibile (prima o poi ce la faremo)
Download: http://dl.dropbox.com/u/34798/openwrt-build/index.html

L'aggiornamento si fa direttamente dall'interfaccia web, Sistema, Flash Firmware.
Quote:
Firmware OpenWrt 0.37 per Netgear WNDR3700/v2

Changelog:

- svn 28393
- mac80211: update to wireless-testing 2011-10-05
- transmission 2.40
- fix: errore transmission all'avvio (grazie a leogio)
- fix: upnp instabile
- eliminati in via temporanea minissdpd e minidlna

Non consiglio l'aggiornamento a chi usa il dlna visto che per il momento non è utilizzabile ed è stato eliminato.

Changelog:

Quote:
Firmware OpenWrt 0.35 per Netgear WNDR3700/v2

Changelog:

- svn 28252
- kernel 2.6.39.4
- wifi migliorato
- introdotto l2tp
- sostituito regulatory.bin con altro US sbloccato
- supporto nfs non è più un modulo del kernel ed è stato sostituito con unfs3 per recuperare spazio
- rimosso pptpd
- rimosso supporto ntfs (se serve posso rimetterlo)
Quote:
Firmware OpenWrt 0.31 per Netgear WNDR3700/v2

Changelog:

- svn 28194
- contiene molti aggiornamenti sul lato wireless
Quote:
Firmware OpenWrt 0.30 per Netgear WNDR3700/v2

Changelog:

- svn 28090
- kernel 2.6.39.4
- update: minidlna 1.0.22
- update: transmission 2.33
- update: miniupnpd 1.6
- update: minissdpd 1.1
- update: netatalk 2.2.0
- updates su wifi, webif e pacchetti di sistema
- bugfixes vari
Quote:
Firmware OpenWrt 0.20 per Netgear WNDR3700/v2

Changelog:

- svn 27268
- downgrade kernel 2.6.37.6
- fix: minidlna ora non cade più dopo qualche ora
- update: l'upnp ora dovrebbe essere funzionante anche con alcune versioni di emule che prima non lo erano
Quote:
Openwrt versione 0.15 per WNDR3700 v1/v2


- svn 26924 (tra le tante migliorie include nuovi driver wifi)
- kernel 2.6.38.6
- transmission 2.30
- miniupnpd 1.5.20110516
- minidlna aggiornato all'ultima cvs
- fix: dlna/upnp non sempre funzionanti dopo smanettamenti sulle impostazioni
Quote:
Openwrt versione 0.10 per WNDR3700 v1/v2
  • prima release
  • basata sulla revisione 26679
  • kernel 2.6.37.6
  • fix: router bloccato dopo aver cambiato le impostazioni WAN e WIFI
  • fix: uso contemporaneo di minidlna e miniupnpd tramite minissdpd
  • fix: vnstat non permetteva la configurazione
  • fix: ddns
  • altri fixes di minor importanza
  • aggiornamenti: minidlna, transmission


Vorrei ringraziare pubblicamente morganfw che mi ha permesso di risolvere il problema delle impostazioni wan/wifi.

Le caratteristiche e le funzionalità sono quelle del primo post, senza però gw6c, che ormai ho deciso di non metterlo più da tempo e il supporto a HFS, HFS+.
15.Mar.2011
  • svn 26179
  • kernel 2.6.37.3
  • minidlna aggiornato, integra una patch per ssdp
  • ho dato l'ultima chance a minissdpd, quindi per questo giro è ancora presente
  • transmission aggiornato alla svn 12170
  • include ntpclient, dovrebbe risolvere gli ultimi problemini con vnstat
  • fixes vari

11.Mar.2011
  • svn 26018
  • aggiunto Vnstat con salvataggio delle statistiche
  • aggiornato transmission svn xxxxx
  • corrette stringhe in sysctl
  • aggiunto minisspd per far funzionare contemporaneamente dlna e upnp
  • aggiornato miniupnpd
  • aggiornato minidlna
  • aggiunta patch per transmission, ora è possibile modificare molte altre impostazioni dalla webif
  • tolta regola fissa del firewall per la porta 51413, ormai transmission apre automaticamente quella porta con l'upnp
  • aggiornato avahi


25.Feb.2011
  • svn 25704
  • script "automatizzato" per l'installazione di rsget.pl (a patto che avete il disco montato correttamente in /mnt/sda1), basta digitare installa_rsget dalla console e sarà attivo non appena riavviate. Script init incluso ed è accessibile tramite browser sulla porta 7666
  • installazione dei pacchetti aggiuntivi abilitata di default, basta installare i pacchetti da console con l'opzione -dest usb (sempre a patto che il disco sia correttamente montato in /mnt/sda1)
  • Transmission aggiornato alla svn 12041 (2.21+)

22.Feb.2011
  • svn 25656
  • kernel 2.32.29
  • migliorato sensibilmente il wifi (specialmente con schede intel/dispositivi apple)
  • aggiunto afp, per la gioia dei mac user
  • passaggio a samba3, ora è possibile modificare le impostazioni attraverso l'interfaccia web senza andare più a toccare il conf
  • printserver funzionante, basta collegare la stampante via usb e aggiungerla sul pc
  • risolti bug miniupnpd, ora abilitato dal primo avvio e risolto l'errore che dava quando si modificavano impostazioni del wifi (ringrazio djroby19 per avermelo ricordato)
  • QoS ora usa altri moduli, dovrebbe essere più efficiente
  • migliorata velocità di trasferimento (circa 5MB/s, dipende poi da vari fattori)
  • eliminato temporaneamente gw6c, fino a quando non si trova una soluzione per renderlo funzionante al 100%
  • transmission aggiornato alla svn 12007 (2.21+)

10.Feb.2011
  • svn 25443
  • transmission aggiornato alla svn 12870 (2.21+)
  • aggiunto kmod-usb-printer per il printserver (cups)

Ho rinnovato la modalità di download e ho caricato i diff e la configurazione per ricreare la build dai sorgenti.

09.Feb.2011
  • svn 25432
  • transmission aggiornato alla svn 12865 (2.21+)
  • tasto reset intelligente (vedi sotto)
  • wps funzionante


08.Feb.2011
  • svn 25420
  • risolto bug Transmission
  • aggiunto hd-idle, compreso di interfaccia web, mette in standby l'hdd collegato
  • migliorato script tasto wifi, ora tiene conto delle bande abilitate (es. se tengo spenta quella a 5Ghz, il tasto non la abilita)
  • modificato script attiva_swap, ora il file creato è di 192Mb (prima era troppo grande e inutile)

07.Feb.2011
  • svn 25398
  • aggiornato Transmission alla versione 2.20 finale, compilato per dispositivi "low-powered" e ripristinato script init originale
  • corretto fstab, ora dovrebbe montare hdd correttamente anche al boot


03.Feb.2011
  • aggiornamento del kernel alla versione 2.6.37
  • svn 25339
  • agggiunto supporto alla tabella partizioni GUID (utile per filesystem HFS)
  • aggiornato Transmission alla versione 2.20b3
  • compilata anche per wndr3700v2

Qui potrete trovare le novità del nuovo kernel: http://kernelnewbies.org/LinuxChanges

28.Gen.2011
  • aggiornamento alla svn 25197, passaggio a uClibc 0.9.32
  • aggiunto modulo block-extroot, permette di spostare l'intero firmware sull'hdd e di avere lo spazio dell'hdd a disposizione per installare pacchetti aggiuntivi
  • modifiche "cosmetiche" all'init di minidlna

27.Gen.2011
  • aggiornamento alla svn 25137, patches varie su mac80211
  • spero di aver risolto una volta per tutte il problema che causava il semibrick dopo una nuova installazione o un sysupgrade
  • recuperati 400kb di spazio libero

26.Gen.2011
  • aggiornamento alla svn 25114
  • risolto problema che causava il semibrick dopo l'installazione da tftp (pensavo di aver risolto )

25.Gen.2011
  • aggiornamento alla svn 25097: aggiornati driver wifi e varie patches
  • corretto dlna, ora funzionante per video/audio/immagini con monitoraggio dell'hard disk e aggiunta automatica dei nuovi file nella libreria
  • aggiunti filesystems HFS/HFS+ (Macintosh) e corretto l'fstab per supportare altri filesystems diversi da EXTx
  • corretto tasto wireless, ora perfettamente funzionante
  • aggiunto script attiva_swap per attivare uno swap di 512mb sull'hdd usb, leggere istruzioni a seguire

21.Gen.2011
  • aggiornamento alla svn 25056, miglioramenti sui driver wifi
  • aggiunto pacchetto wifitoggle in via sperimentale, da testare e sistemare
  • corretto file hosts nella versione con ip 10.0.0.1

20.Gen.2011
  • aggiornamento alla svn 25047
  • aggiunto minidlna (aspetto feedback)
  • sostituita la versione 2.13 di Transmisson con la 2.12 per aumentare la compatibilità con alcuni tracker
  • nuovo script init per Transmission, con files di configurazione spostati sull'hdd e nessun recheck dopo lo stop/start
  • modifiche cosmetiche al banner di accesso con i ringraziamenti ai testers
  • files di configurazione di Transmission spostati sull'hdd



Note:

- la versione 10x ha ip 10.0.0.1, versione normale ha ip 192.168.1.1
- factory è per installazione da interfaccia web netgear o via tftp
- sysupgrade è per aggiornamento da build precedente di openwrt
- wndr3700v2 è specifica per la versione 2 del router

In archivio trovate le versioni precedenti, mentre in config ci sono i diff con tutte le modifiche effettuate e la configurazione per costruirsi la build partendo dai sorgenti.

Tasto reset intelligente:

Serve a ricaricare le impostazioni di default di OpenWrt.
Si usa in questo modo: si schiaccia con una puntina il tasto reset del router (lo trovate "sotto" se avete il router in posizione orizzontale).
La spia del wps lampeggerà per 10 secondi: se in questo tempo schiacciate il tasto wps, il router ripristinerà le impostazioni di default.
Direi utile per chi ha messo mano alla configurazione e non riesce più a modificarla.
Ovvio che in caso di brick, serve a poco e bisognerà agire con il solito metodo del tftp.

Block Extroot, ovvero spostare la root sull'hdd:

Trovate una guida passo-passo fatta da mrgima a questo link: http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...postcount=4449

Attiva Swap sull'hdd:

Dalla versione del 25 gennaio, ho aggiunto un piccolo script che serve a creare un file di swap nell'hard disk collegato via usb.
Il suo uso è semplicissimo: da ssh digitare "attiva_swap" e avverrà la creazione dello swap se l'hard disk è montato correttamente in /mnt/sda1 come dovrebbe essere.
Alla fine del processo (15 secondi), potete verificare se tutto funziona digitando il comando free.

Guida per installare i pacchetti su usb:

Dalla build del 25 febbraio questa guida è obsoleta, basta solamente installare i pacchetti da console con l'opzione -dest usb.
Es.
Codice:
opkg install -dest usb nome_pacchetto
Vi consiglio prima di farlo di controllare che il disco usb sia correttamente montato in mnt/sda1.


Programmare accensione-spegnimento WiFi:


Dall'interfaccia web, tab Servizi e poi Operazioni Programmate.
Inserire il testo modificando l'orario che preferite.
Codice:
#disabilitare wifi (es. 23:00)
0 23 * * * /sbin/wifi down && logger -t Wi-Fi spento

#abilitare wifi (es 8:00)
0 8 * * * /sbin/wifi up && logger -t Wi-Fi acceso
Nota: nel caso in cui utilizzate anche radio1 (la banda a 5GHz), dovete replicare la stessa riga con radio1.

Dopo aver schiacciato su submit, andate sul tab InitScripts e cliccate il bottone restart accanto a cron.


Modem in Half-Bridge

Ecco come impostare le route statiche se si ha il modem in halfbridge:

I valori cerchiati in rosso rappresentano l'ip del modem

Usare il PSN con il firmware 3.55 senza dns esterni

Traduco di seguito una buona guida per usare il PSN su una Playstation3 senza ricorrere ai DNS ma utilizzando il nostro router.

Modifichiamo /etc/hosts aggiugendo questa linea (in caso usate la versione con ip 10.0.0.1, dovrete sostituirlo):

Codice:
192.168.1.1 router openwrt fus01.ps3.update.playstation.net fjp01.ps3.update.playstation.net feu01.ps3.update.playstation.net fkr01.ps3.update.playstation.net fuk01.ps3.update.playstation.net fmx01.ps3.update.playstation.net fau01.ps3.update.playstation.net fsa01.ps3.update.playstation.net ftw01.ps3.update.playstation.net fru01.ps3.update.playstation.net fcn01.ps3.update.playstation.net
E' una linea unica, quindi fate attenzione ad incollarla intera.

Poi create la cartella /www/update/ps3/list e all'interno il file ps3-updatelist.txt con questo contenuto:

Codice:
Dest=85;CompatibleSystemSoftwareVersion=1.0000-;
Dest=85;ImageVersion=0000b99c;SystemSoftwareVersion=3.5500;CDN=http://deu01.ps3.update.playstation.net/update/ps3/image/eu/2010_1207_ca595ad9f3af8f1491d9c9b6921a8c61/PS3UPDAT.PUP;CDN_Timeout=30;
Salvate e digitate questo dal terminale:

Codice:
root@OpenWrt # ln -s /www/update/ps3/list /www/update/ps3/list/eu
Finito
Cosi avrete realizzato in locale quello che fanno i vari proxy/dns.

I meriti di questa guida vanno ad arokh, io l'ho solamente tradotta.





Il contenuto di questo post è rilasciato con licenza Creative Commons Attribution-Noncommercial-Share Alike 2.5
http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/it/
__________________
AMD Ryzen™ 7 2700X@4100Mhz /Cooler Master HAF X/ASUS ROG Crosshair VII HERO (WI-FI AC) /Corsair AX 850Watt Modular 80 PLUS Gold/ G.Skill Trident Z RGB 16GB DDR4 16GB DDR4 3200MHz /Nvdia RTX 2070/Samsung 960 EVO NVMe M.2 500GB/Samsung 840PRO 256 GB/Vertex 3 120 GB/WD Black 2TB WD2002FAEX/Sound Blaster Z/Monitor Samsung S27A950D/Alice 20M->Netgear R7000 with Tomato Firmware /Le mie trattative

Ultima modifica di baila : 20-02-2012 alle 12:34.
baila è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 10:14   #2
baila
Senior Member
 
L'Avatar di baila
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Provincia di Vicenza
Messaggi: 13678
Quote:
Configurazione del modem

Per configurare il tuo modem segui questa guida
Quote:
Collegarsi in SSH con Putty

Per saperne di più su Putty,andate qui o fate una rapida ricerca con Google.
Lo potete scaricare da questo indirizzo in base al sistema operativo che state utilzzando
Quote:
Client FTP e login

Per l'accesso al client FTP,è anonimo,non si deve usare alcun user/password.

Quote:
Migliorare copertura WIFI

Provate con queste impostazioni:
- HT20
- Country : CA
- Tx Power : 27[/url]

Quote:
Nel caso Vnstat non funzionasse

Per Vnstat a occhio devi dirgli quale interfaccia deve monitorare,una volta fatto questo se hai fatto tutto correttamente ti troverai la pagina di Vnstat su Luci.
Quindi con questo comando ti dice il nome dell'interfaccia con la quale ti colleghi a internet:

uci -P/var/state show network.wan.ifname

Una volta che sai il nome scrivi così:

vnstat -u -i <nome che hai trovato>
by BailA

Quote:
Editare file da Windows(usare con molta attenzione)

Un sistema molto semplice per editare i file di configurazione se hai un sistema windows è usare winscp ed accedere al router col protocollo ssh. Praticamente li editi come faresti con l'explorer di windows.
Lo puoi scaricare da qui,come protocollo metti SPC
by adryano


Quote:
Recovery del router(router morto)

Devi prima mettere il router in recovery mode, perchè il router è in stato "semi-bricked".

Quindi su windows 7 procedi così:

Scarica il firmware 1.0.4.68 da qui ftp://downloads.netgear.com/files/WN...-V1.0.4.68.img e salvalo sul desktop.

Connettere il PC al WNDR3700 via cavo ethernet ed impostare l’IP statico sul PC nel seguente modo
- START
- Pannello di controllo
- Centro connessioni di rete e condivisione
- Modifica impostazioni scheda (sulla sinistra)
- doppio click su Connessione alla rete locale (LAN)
- doppio click su Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4)
- selezionare Utilizza il seguente indirizzo IP:
- alla voce Indirizzo IP inserire 192.168.1.2
- alla voce Subnet mask: inserire 255.255.255.0
- lasciare tutti gli altri campi vuoti, ed infine fare click su OK

A questo punto bisogna porre in router in “Recovery Mode”, quindi procedere come segue:
- Spegnere il router tramite il pulsante posto sul retro
- Inserire lo spillo dentro il piccolo foro cerchiato di rosso posto sotto la base (Restore Factory Settings) premere a fondo e tenere premuto senza rilasciare
- Mentre si tiene premuto il pulsante di “Restore” con lo spillo, accendere il router ed attendere circa 45 secondi senza mai rilasciare il pulsante di “Restore” sotto la base del WNDR3700
- Prima di rilasciare il pulsante di “Restore” accertarsi che il primo led sulla sinistra (Power) lampeggi

A questo punto il router dovrebbe essere in “Recovery Mode”, quindi abilitare il client TFTP su Windows:
- START
- Pannello di controllo
- Programmi e funzionalità
- Attivazione o disattivazione delle funzionalità di Windows
- Selezionare la seconda voce dall’alto (Client TFTP) e fare click su OK

Abilitato il Client TFTP possiamo caricare il firmware stock Netgear:
- Aprire un “command prompt” (START – Esegui e scrivere “cmd”)
- Nella finestra di cmd scrivere “cd Desktop”
- Caricare il firmware stock via TFTP col seguente comando:

tftp -i 192.168.1.1 put WNDR3700-V1.0.4.68.img

A questo punto bisogna attendere qualche minuto per fare sì che il router carichi il nuovo firmware, quindi NON effettuare nessuna operazione sul PC e sul router, non spegnere, riavviare, staccare il cavo ethernet, insomma, nulla di nulla, è necessario solo attendere, il led a sinistra diventerà di color arancio per tutto il processo di caricamento, quando il processo sarà terminato, il led sarà di colore verde e si accenderanno anche i led della wireless 2.4 e 5 GHz.

A questo punto rimuovere l’IP statico impostato precedentemente sul PC, digitare http://routerlogin.com e procedere alla configurazione del firmware stock Netgear!!!


NON mi ritengo ASSOLUTAMENTE responsabile di eventuali danni causati da errata esecuzione o interpretazione dei comandi sopra descritti!
by morganfw

Quote:
Guida per accedere all'interfaccia web dall'esterno:


Procedi così, entra nella GUI del router -> Rete -> Firewall fai click su aggiungi sotto Rules ed inserisci:

Nome: <Nome Regola (Es: Router-WebGUI)>
Source Zone: WAN
Protocollo: TCP
Destination Address: <IPRouter (Es: 10.0.0.1)>
Destination Port: 80


lascia tutti gli altri campi così come sono e fai click su "Salva", poi vai sotto Firewall -> "Redirections" e fai click su aggiungi:

Nome: <Nome Redirezione (Es: Router-WebGUI)>
Source Zone: WAN
Protocollo: TCP
External Port: 8080
Internal IP Address: <IPRouter (Es: 10.0.0.1)>
Internal Port: 80


anche qui lascia tutti gli altri campi così come sono e fai click su "Salva & applica" ed attendi che il router salvi le conf.
Successivamente apri un browser e connettiti ad http://TuoIPPubblico:8080 oppure se hai configurato un DynDNS a http://DynDNS:8080 e se hai fatto tutto correttamente dovrebbe apparirti l'interfaccia di Login di OpenWRT ed essere raggiungibile da ovunque su Internet... non è il massimo della sicurezza, quindi, se proprio ti serve, ti consiglio di impostare una password complessa con lettere maiuscole, minuscole e simboli.
by morganfw

Quote:
Guida per accedere all'interfaccia web dall'esterno per esperti:


Su /etc/config/firewall ho inserito una Rule ed una Redirect.
Inoltre da remoto non mi connetto direttamente sulla 80, ma ho inserito come porta la 8080 (per un po' più di "sicurezza"):

Codice:
config 'rule'
        option 'target' 'ACCEPT'
        option '_name' 'Router-WebGUI'
        option 'src' 'wan'
        option 'proto' 'tcp'
        option 'dest_ip' 'IPROUTER (Es: 10.0.0.1)'
        option 'dest_port' '80'

config 'redirect'
        option '_name' 'Router-WebGUI'
        option 'src' 'wan'
        option 'proto' 'tcp'
        option 'src_dport' '8080'
        option 'dest_ip' 'IPROUTER (Es: 10.0.0.1)'
        option 'dest_port' '80'
        option 'target' 'DNAT'
        option 'dest' 'lan'
con le 2 regole sopra basta connettersi da remoto ad http://TuoIPPubblico:8080 e vieni rediretto alla GUI del router.

Stesso discorso vale per SSH, ma ovviamente bisogna cambiare le porte sulle Rule e Redirect.
by morganfw

Quote:
Mini-guida per installare rsget.pl su storage esterno (da revisionare)


Non perdo tempo a spiegare cosa sia rsget.pl e come si utilizzi, c'è google e nel sito ufficiale si trovano non troppe ma sufficienti informazioni (poi il sito è spettacolare, molto originale, visitatelo!).

Dico subito che questa guida si basa al 90% su questa: http://blog.upyou.it/2011/01/17/capt...ieme-1071.html leggetela per capire cosa fa rsget.pl, come funziona e soprattutto come funziona lo script per risolvere i codici captcha in automatico.


Installazione di rsget.pl:

Lanciare "installa_rsget" dalla shell (a patto che il disco sia montato in mnt/sda1).


Configurazione dello script per i captcha:

Per iscrivervi, utilizzate per favore questo link http://captchatrader.com/users/refer/mrgimo/, oppure inserite il mio nickname mrgimo in fase di registrazione, così guadagno una piccola percentuale di crediti anche con le vostre operazioni
by mrgima


Quote:
Programmazione settimanale per accensione,spegnimento WiFi

Chi volesse programmare oltre all'orario di accesnsione e spegnimento wifi delle due bande si può indicare anche i giorni della settimana esempio

#radio0 banda a 2.4GHz
#radio1 banda a 5GHz


#togliere il cancelletto davanti alla linea, modificare l'orario poi dopo aver schiacciato submit andare su Initscripts e riavviare cron per confermare le modifiche

#disabilitare wifi (es. Dal Lunedì al Venerdì alle ore 01:00)
0 01 * * 1-5 uci set wireless.radio0.disabled=1 && uci commit wireless && wifi
0 01 * * 1-5 uci set wireless.radio1.disabled=1 && uci commit wireless && wifi

#abilitare wifi (es. Dal Lunedì al Venerdì alle ore 16:00)
0 16 * * 1-5 uci set wireless.radio0.disabled=0 && uci commit wireless && wifi
0 16 * * 1-5 uci set wireless.radio1.disabled=0 && uci commit wireless && wifi

#disabilitare wifi (es.Dal Sabato alla Domenica alle ore 01:00)
0 01 * * 0,6 uci set wireless.radio0.disabled=1 && uci commit wireless && wifi
0 01 * * 0,6 uci set wireless.radio1.disabled=1 && uci commit wireless && wifi

#abilitare wifi (es. Dal Sabato alla Domenica alle ore 08:00)
0 08 * * 0,6 uci set wireless.radio0.disabled=0 && uci commit wireless && wifi
0 08 * * 0,6 uci set wireless.radio1.disabled=0 && uci commit wireless && wifi

by djroby19

Quote:
Configurazione di L2TP per accedere alla vostra rete locale tramite VPN

Guida stilata per utilizzo con telefoni Android
La prima cosa da fare è quella di configurare i 2 file:
- /etc/racoon/psk.txt
- /etc/ppp/chap-secrets
Questo è un esempio per il file psk.txt:
Codice:
# * is a wildcard, means any IP address >> cambiate solo la chiave
* password
Questo è l'esempio per chap-secrets:
Codice:
username * password *
Fatto questo date un chmod 600 al file psk.txt,riavviate il ruoter e la configurazione è terminata.

Dal tuo cellulare Android configura così:

L2TP/IPSec PSK

-Nome VPN:nome a tua scelta
-Imposta server VPN:il vostro indirizzo IP
-Imposta chiave precondivisiva IPsec:inserisci la password che hai scritto nel file /etc/ppp/chap-secrets
-Attiva L2TP segreto:lasciato vuoto
-Domini ricerca DNS:lasciato vuoto
Salva il tutto e procedi con il login
by BailA


Quote:
Guida per l'installazione di una stampante con Windows 7 tramite Print Server

Allora:
prima cosa vai dentro il router da interfaccia web e vai in servizi--->p9120nd.
Li controlla che sia tutto abilitato e il numero di porta. La tua stampante si troverà alla porta 9100+n°porta.

Fatto questo vai dentro windows.
Windows 7

*
Da pannello di controllo (visione icone grandi) clicca su "dispositivi e stampanti".
*
Clicka su "Aggiungi una stampante."
*
Scegli "aggiungi una stampante locale."
*
Seleziona "Crea una nuova porta:" and settA il tipo di porta a "Porta Standard TCP/IP ". Prossimo.
*
Nome host o indirizzo IP= Mettil quello del tuo router
Nome porta: mettici Un nome per indentificare la stampante (quello che vuoi)
Deseleziona "interroga la stampante ecc..."
Quando farai avanti probabilmente darà ERRORE: NON TI PREOCCUPARE, VA BENE LO STESSO.
*
Nella pagina di "Ulteriori infomazioni sulla porta necessarie" clicca su "personalizzata" poi "impostazioni. Verifica prima di tutto che l'indirizzo corrisponda po setta in "numero porta" il valore della tua porta cioè, come ho detto prima, 9100+n° porta. Se dentro il router hai lasciato 0, allora la porta è 9100. Protocollo RAW e lascia il resto deselezionato.

*
Fai avanti e ti dovrebbe chiedere il driver della stampante. Nel mio caso il pc non conosceva il mio modello e ho usato il cd driver della stampante.
Una volta fatto, prosegui dando conferme quando necessario ed il gioco è fatto!! Stampa la pagina di prova per verifica!

by peg1987

Quote:
Montare Nas sul router (DA PROVARE)
In sintesi:

Codice:
opkg install cifsmount kmod-fs-cifs
Ti crei la cartella dove andrai a montare l'hdd del nas e provi a montarlo:

Codice:
mkdir /mnt/nas
Codice:
mount.cifs //IP_NAS/nome_condivisione /mnt/nas -o user=nome_utente,password=password
Occhio che su quest'ultimo comando IP_NAS,nome_condivisione, user e password devi saperli tu, non posso aiutarti.
Sperando che il tuo nas abbia accesso con cifs.
by coatto87

Quote:
Installazione e configurazione di PyLoad 0.4.8.




cd /mnt/sda1

opkg update

opkg install wget

opkg -dest usb install python python-crypto python-curl python-imaging-library python-sqlite3 tesseract unzip screen nano unrar

wget --no-check-certificate https://bitbucket.org/spoob/pyload/get/tip.tar.gz

gzip -dc tip.tar.gz | tar xf -

rm tip.tar.gz

spoob-pyload-tip/pyLoadCore.py --setup

it [INVIO]

[INVIO]

Codice:
## Verifica del Sistema ##
Versione di Python: OK
pycurl: OK
sqlite3: OK

pycrypto: OK
py-OpenSSL: mancante

py-imaging: OK
tesseract: OK

PyQt4: mancante

jinja2: OK
beaker: OK
motore JS: mancante
Per python-openssl pur avendolo installato da sempre mancante e comunque è tutt'altro che indispensabile, serve solamente se volete accedere dall'esterno con SSL.
pyqt4 serve per la gui ed essendo un router utilizziamo l'interfaccia web quindi è giusto che sia mancante.
Mentre per il motore JS sto cercando di capire come renderlo funzionante, anche se non è strettamente necessario al funzionamento.
Indica solo che serve per alcuni link Click'N'Load, che sinceramente non so cosa siano.

Dopo aver verificato che sia tutto come sopra, [INVIO] e poi y [INVIO].

Poi ancora y, [INVIO] e sostituite il percorso di configurazione con /mnt/sda1/spoob-pyload-tip, [INVIO].

Di nuovo [INVIO] e ridigitate spoob-pyload-tip/pyLoadCore.py --setup per continuare.
Questa volta potete procedere velocemente con [INVIO] fino alla domanda "fai la configurazione di base", dove schiacciarete di nuovo [INVIO] (la y dovrebbe essere già selezionata).

Digitate il nome utente per accedere all'interfaccia web, poi la password, di nuovo la lingua (it), impostate come cartella di downloads /mnt/sda1/Downlaods (o quella che volete, ma sempre in /mnt/sda1/).

Download contemporanei potete lasciare 3 e riconnessione a vostra scelta.
Poi interfaccia web [INVIO] e [INVIO], anche sull'indirizzo e sulla porta potete fare semplicemente [INVIO], server [INVIO] e infine comparirà il messaggio installazione terminata con successo, quindi ultimo [INVIO].

Tornerete sulla shell, ora per avviarlo digitate

spoob-pyload-tip/pyLoadCore.py --daemon

E potete chiudere la finestra.

Andate sul browser, ip_router:8000, mettete i dati di autenticazione che avete scelto e buon divertimento


Changelog guida:

- installazione wget su root
- aggiunto "opkg update" all'inizio
- python-django non è più necessario
- modificata versione pyload, da 0.4.8 a tip
by coatto87

Quote:
Guida alla configurazione di una Internet Key

Ciao a tutti,
scusate il ritardo, ma come promesso di seguito riporto una guida su come configurare una internet key su openwrt. La guida è frutto di tanta lettura su inetrnet, tante prove e tanta pazienza. Va intesa sicuramente come bozza.
A disposizione per chiarimenti.


Manuale installazione
Questa dovrebbe essere una guida per installare e configurare una internet key su OpenWrt. Questa operazione è molto insidiosa e può nascondere problematiche in tutti i punti. Non ho la pretesa di risolvere tutti i problemi, ma vorrei indirizzarvi punto per punto a trovare una soluzione.
Tenete presente che io l'ho applicata ad una Olicard200 con scheda TIM. Un altro modello di key o un altro gestore telefonico può cambiare i parametri della configurazione ma non la teoria e i passi da seguire.
Fatta questa premessa, iniziamo.
Installazione pacchetti necessari
Installiamo i pacchetti per la gestione della porta USB. Questi pacchetti non possono essere installati su hd esterno:

opkg update
opkg install kmod-usb2 kmod-usb-uhci kmod-usb-ohci


Per la comunicazione con il modem della chiavetta è necessario installare:

opkg install kmod-usb-serial kmod-usb-serial-option kmod-usb-serial-wwan

mentre per la gestione dello switch da memoria usb a modem usb installate:

opkg install usb-modeswitch usb-modeswitch-data

Infine per gestire la connessione tramite luci:

opkg install chat comgt luci-proto-3g

A questo punto abbiamo installato tutti i pacchetti necessari. Non ci resta che collegare la internet key USB e riavviare il router (meglio se lo spegnete e lo riaccedendete con il tasto apposito). Ricordate sempre che la condizione necessaria è che all'accensione la internet key sia già collegata.

Installazione internet key
Collegatevi via ssh. Se la vostra internet key è già riconosciuta dal sistema, digitando dmesg dovreste leggere le seguenti righe

USB Serial support registered for generic
usbserial_generic 1-1:1.0: generic converter detected
USB Serial support registered for generic
usbserial_generic 1-1:1.0: generic converter detected
usb 1-1: generic converter now attached to ttyUSB0
usbserial_generic 1-1:1.1: generic converter detected
usb 1-1: generic converter now attached to ttyUSB1
...
usbcore: registered new interface driver usbserial_generic
usbserial: USB Serial Driver core
USB Serial support registered for GSM modem (1-port)
usbcore: registered new interface driver option
option: v0.7.2:USB Driver for GSM modems


e quindi potete saltare direttamente alla configurazione luci. Se invece, come me, siete sfigati e avete una delle internet key ostiche a linux dovete seguire i seguenti passi.
Innanzitutto assicuratevi che usb_modeswitch abbia switchato dalla memoria usb al modem. In questa fase è molto importante sapere quale sia il product_id del modem e quale della memoria flash della vostra internet key. Quindi vi consiglio di fare una ricerca su google con marca e modello per trovare i parametri suddetti da passare a usb_modeswitch.
Ora, digitate

cat /proc/bus/usb/devices

e segnatevi il vendor e il prodid. Se coincide già con quello del modem allora la internet key è riconosciuta da usb_modeswitch. Altrimenti posizionatevi nella cartella /etc/usb_modeswitch.d/ e cecate un file con il nome <vendorid>:<productid>, quando lo trovate apritelo e verificate che alla riga TargetProductList ci sia il product id del vostro modem. Se non ci fosse aggiungetelo a quello o a quelli già presenti. Riavviate il router. Digitate di nuovo

cat /proc/bus/usb/devices

e questa volta dovreste vedere che il prodid è quello del modem.
Ora dobbiamo configurare usb-serial. Posizionatevi nella cartella /etc/modules.d e aprite il file 60-usb-serial. Aggiungete la seguente riga

usbserial vendor=<vendor_id> product=<product_id> maxSize=4096

dove vendor_id e product_id sono quelli del vostro modem.

Riavviate il router e verificate con il solito dmesg che siano comparse le tanto sperate righe. Se ancora non ci sono allora siete proprio sfigati come me :-)
Non ci resta che fare in modo che usbserial prenda in gestione il modem aggiungengo il comando

insmod usbserial vendor=0x0b3c product=0xc005

nella sezione sistema-startup-avvio locale.
Riavviate e questa volta magicamente la chiavetta viene riconosciuta.

Configurazione connessione
Il sistema dovrebbe aver montato diversi dispositivi USB. Per capire quale utilizzare per la connessione dobbiamo utilizzare un metodo empirico. Digitate

comgt -d /dev/ttyUSBx

incrementando x da 0 a n (dove n è il numero massimo di dispositivi montati). Ad ogni comando dovete verificare l'output aspettandovi qualcosa del tipo

SIM ready
Waiting for Registration..(120 sec max)
Registered on Home network: "I TIM",2
Signal Quality: 7,99


Nel mio caso due tentativi hanno dato questo risultato ttyUSB3 e ttyUSB 4. Non sono mai riuscito a collegarmi con il 3 e ancora non ho capito il perché :-P

Passiamo ora a configurare la connessione con LUCI. Aprite l'interfaccia web del router e andate in rete - wan - modifica. Dal menu a tendina selezionate UMTS/GPRS/EV-DO, nel menu a tendina sotto selezionate uno dei dispositivi che hanno avuto esito positivo al passo precedente, come service type selezionate UMTS/GPRS e digitate il vostro APN.
Posizionatevi ora in /etc/chatscript/ e create un file con nome <operatore>.chat con il seguente contenuto:

ABORT BUSY
ABORT 'NO CARRIER'
ABORT VOICE
ABORT 'NO DIALTONE'
ABORT 'NO DIAL TONE'
ABORT 'NO ANSWER'
ABORT DELAYED
'' ATZ
OK-AT-OK AT+CGDCONT=1,"IP", "$USE_APN"
OK-AT-OK AT+CGQREQ=1,2,4,3,6,31
OK-AT-OK AT+CGQMIN=1,2,4,3,6,31
OK-AT-OK AT+CGATT=1 OK-AT-OK ATD*99***1#
CONNECT ''


Poi aprite il file /lib/network/3g.sh e sostituite alla riga 42 il nome del file chat con
local chat="/etc/chatscripts/<operatore>.chat"
e dalla riga 108 con

config_set "$config" "connect" "/usr/sbin/chat -v -s -f $chat"
start_pppd "$config" \
noauth \
defaultroute \
noipdefault \
usepeerdns \
ipcp-accept-remote \
ipcp-accept-local \
lcp-echo-interval 0 \
lcp-echo-failure 0 \
crtscts \
${mtu:+mtu $mtu mru $mtu} \
921600 "$device"


Riavviate il router e da interfaccia web (se non si è già collegato al riavvio) lanciate voi la connessione WAN.

Link utili sono:
http://josefsson.org/openwrt/dongle.html
http://wiki.openwrt.org/doc/recipes/3gdongle
https://wiki.archlinux.org/index.php...dems_with_pppd

by temp302t


Il contenuto di questo post è rilasciato con licenza Creative Commons Attribution-Noncommercial-Share Alike 2.5
http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/it/
__________________
AMD Ryzen™ 7 2700X@4100Mhz /Cooler Master HAF X/ASUS ROG Crosshair VII HERO (WI-FI AC) /Corsair AX 850Watt Modular 80 PLUS Gold/ G.Skill Trident Z RGB 16GB DDR4 16GB DDR4 3200MHz /Nvdia RTX 2070/Samsung 960 EVO NVMe M.2 500GB/Samsung 840PRO 256 GB/Vertex 3 120 GB/WD Black 2TB WD2002FAEX/Sound Blaster Z/Monitor Samsung S27A950D/Alice 20M->Netgear R7000 with Tomato Firmware /Le mie trattative

Ultima modifica di baila : 20-02-2012 alle 11:01.
baila è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 10:15   #3
baila
Senior Member
 
L'Avatar di baila
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Provincia di Vicenza
Messaggi: 13678
Si ringrazia la gentile concessione per aprire la discussione dedicata a questo fantastico firmware.
I più sentiti ringraziamenti vanno a coatto87,sviluppatore del firmware e tutti gli amici del forum che dedicano del loro tempo per risolvere i vari problemi.
In particolare ringrazio:morganfw,djroby19,mrgima,TheDarkAngel e altri mi sarò dimenticato .Molte guide qui postate sono tratte dai loro post
__________________
AMD Ryzen™ 7 2700X@4100Mhz /Cooler Master HAF X/ASUS ROG Crosshair VII HERO (WI-FI AC) /Corsair AX 850Watt Modular 80 PLUS Gold/ G.Skill Trident Z RGB 16GB DDR4 16GB DDR4 3200MHz /Nvdia RTX 2070/Samsung 960 EVO NVMe M.2 500GB/Samsung 840PRO 256 GB/Vertex 3 120 GB/WD Black 2TB WD2002FAEX/Sound Blaster Z/Monitor Samsung S27A950D/Alice 20M->Netgear R7000 with Tomato Firmware /Le mie trattative

Ultima modifica di baila : 13-03-2011 alle 08:54.
baila è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 10:22   #4
baila
Senior Member
 
L'Avatar di baila
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Provincia di Vicenza
Messaggi: 13678
Riservato
__________________
AMD Ryzen™ 7 2700X@4100Mhz /Cooler Master HAF X/ASUS ROG Crosshair VII HERO (WI-FI AC) /Corsair AX 850Watt Modular 80 PLUS Gold/ G.Skill Trident Z RGB 16GB DDR4 16GB DDR4 3200MHz /Nvdia RTX 2070/Samsung 960 EVO NVMe M.2 500GB/Samsung 840PRO 256 GB/Vertex 3 120 GB/WD Black 2TB WD2002FAEX/Sound Blaster Z/Monitor Samsung S27A950D/Alice 20M->Netgear R7000 with Tomato Firmware /Le mie trattative
baila è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 11:06   #5
gabryels
Member
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 90
Eccomi ragazzi!!

Un bentornato a Coatto87

Nuova domandona:
-"dato che extroot è stato dichiarato deprecato sorge il problema delle installazioni dei programmi tipo amule il quale aggiunge la cartella nascosta '.aMule' nella root del fs, andando così ad occupare quel poco spazio che è rimasto dopo l'aggiornamento del fw, non permettendo così la sostituzione dei file tipo 'nodes.dat', server.met' e l'installazione dei template per la webgui per la mancanza di spazio!!! Come si fà quindi ad installare completamente i nuovi pacchetti nel disco usb? Il solo parametro '-dest usb' purtroppo non basta per il problema elencato sopra..."

Quote:
Considerazioni:
Nel caso vogliate installare aMule (che ho dovuto eliminare poichè non c'era spazio sufficente) vi consiglio l'installazione su usb.
Credo che non sia un problema del solo pacchetto amule, ma potrebbero esserci altri pacchetti che richiedano l'uso di una cartella sulla root...

Forse mi sono risposto da solo... Non basta montare la cartella root dentro a sda1??!?!?

Ultima modifica di gabryels : 08-03-2011 alle 15:00.
gabryels è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 14:56   #6
mrgima
Senior Member
 
Iscritto dal: Oct 2002
Messaggi: 473
Quote:
Originariamente inviato da gabryels Guarda i messaggi
Eccomi ragazzi!!

Un bentornato a Coatto87

Nuova domandona:
-"dato che extroot è stato dichiarato deprecato sorge il problema delle installazioni dei programmi tipo amule il quale aggiunge la cartella nascosta '.aMule' nella root del fs, andando così ad occupare quel poco spazio che è rimasto dopo l'aggiornamento del fw, non permettendo così la sostituzione dei file tipo 'nodes.dat', server.met' e l'installazione dei template per la webgui per la mancanza di spazio!!! Come si fà quindi ad installare completamente i nuovi pacchetti nel disco usb? Il solo parametro '-dest usb' purtroppo non basta per il problema elencato sopra..."



Credo che non sia un problema del solo pacchetto amule, ma potrebbero esserci altri pacchetti che richiedano l'uso di una cartella sulla root...
Non so se c'è una regola valida per qualsiasi pacchetto, io sono riuscito a far funzionare sia rsget.pl che amuled con installazione usb ricorrendo solo a questi due espedienti:

1. modifica della prima riga dei file perl in modo da inserire /opt/usr nel path

2. inserimento di qualche "ln -s" per dire ai programmi dove andare a cercare i file di configurazione necessari

baila (grazie per aver creato il thread), ti ricordi se ho scritto qualche appunto anche relativamente all'installazione di amuled su usb?


in ogni caso anche io ho abbandonato extroot perché sono più i contro che i pro.
mrgima è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 15:27   #7
gabryels
Member
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 90
Quote:
Originariamente inviato da mrgima Guarda i messaggi
Non so se c'è una regola valida per qualsiasi pacchetto, io sono riuscito a far funzionare sia rsget.pl che amuled con installazione usb ricorrendo solo a questi due espedienti:

1. modifica della prima riga dei file perl in modo da inserire /opt/usr nel path

2. inserimento di qualche "ln -s" per dire ai programmi dove andare a cercare i file di configurazione necessari

baila (grazie per aver creato il thread), ti ricordi se ho scritto qualche appunto anche relativamente all'installazione di amuled su usb?


in ogni caso anche io ho abbandonato extroot perché sono più i contro che i pro.
Si, effettivamente i contro sono diversi di extroot. Con amule sembra che montando la cartella root direttamente su sda1 funzioni. sto facendo alcuni test ma non riesco a trovare una release stabile... ora sono con quella del 25 ma quando si installa amule il demone non parte perchè gli manca questo: "amuled: can't resolve symbol '_ZNSt15_List_node_base7_M_hookEPS_' in lib 'amuled'."
gabryels è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 20:40   #8
djroby19
Senior Member
 
L'Avatar di djroby19
 
Iscritto dal: Nov 2008
Città: Pomezia
Messaggi: 924
Quote:
Originariamente inviato da baila Guarda i messaggi
by morganfw


by morganfw

by mrgima

by djroby19
Si funziona perfettamente.......
__________________
Asus DSL-AC68U + Nas Qnap TS-219P II da 2 T + LG DP1W+ APC Back-UPS RS-Power Saving Back-UPS Pro 550 + switch Zyxel Gs108B
Il mio sito sul meteo http://www.meteopomezia.it / http://www.pomeziameteo.it
djroby19 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 20:43   #9
djroby19
Senior Member
 
L'Avatar di djroby19
 
Iscritto dal: Nov 2008
Città: Pomezia
Messaggi: 924
Test Cron accensione e spegnimento wifi

Baila lo script funziona perfettamente correggi che non è più in fase di test ma ok funzionante
__________________
Asus DSL-AC68U + Nas Qnap TS-219P II da 2 T + LG DP1W+ APC Back-UPS RS-Power Saving Back-UPS Pro 550 + switch Zyxel Gs108B
Il mio sito sul meteo http://www.meteopomezia.it / http://www.pomeziameteo.it
djroby19 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 22:20   #10
djroby19
Senior Member
 
L'Avatar di djroby19
 
Iscritto dal: Nov 2008
Città: Pomezia
Messaggi: 924
Complimenti

Complimenti Baila di nomina come Owner di questo thread.....
__________________
Asus DSL-AC68U + Nas Qnap TS-219P II da 2 T + LG DP1W+ APC Back-UPS RS-Power Saving Back-UPS Pro 550 + switch Zyxel Gs108B
Il mio sito sul meteo http://www.meteopomezia.it / http://www.pomeziameteo.it
djroby19 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 22:40   #11
baila
Senior Member
 
L'Avatar di baila
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Provincia di Vicenza
Messaggi: 13678
Quote:
Originariamente inviato da djroby19 Guarda i messaggi
Baila lo script funziona perfettamente correggi che non è più in fase di test ma ok funzionante
Ok,modifico subito
__________________
AMD Ryzen™ 7 2700X@4100Mhz /Cooler Master HAF X/ASUS ROG Crosshair VII HERO (WI-FI AC) /Corsair AX 850Watt Modular 80 PLUS Gold/ G.Skill Trident Z RGB 16GB DDR4 16GB DDR4 3200MHz /Nvdia RTX 2070/Samsung 960 EVO NVMe M.2 500GB/Samsung 840PRO 256 GB/Vertex 3 120 GB/WD Black 2TB WD2002FAEX/Sound Blaster Z/Monitor Samsung S27A950D/Alice 20M->Netgear R7000 with Tomato Firmware /Le mie trattative
baila è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 23:03   #12
coatto87
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2002
Messaggi: 2836
Ok sono tornato
Vedo subito che c'è una novità abbastanza interessante: posso tornare a compilare OpenWrt direttamente su osx invece di usare ubuntu su macchina virtuale.
Proverò domani
Poi mi serve un po' di tempo per rimettermi in paro, vedo tantissime modifiche su OpenWrt e devo studiarmele
coatto87 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 23:27   #13
djroby19
Senior Member
 
L'Avatar di djroby19
 
Iscritto dal: Nov 2008
Città: Pomezia
Messaggi: 924
ipv6

Quote:
Originariamente inviato da coatto87 Guarda i messaggi
Ok sono tornato
Vedo subito che c'è una novità abbastanza interessante: posso tornare a compilare OpenWrt direttamente su osx invece di usare ubuntu su macchina virtuale.
Proverò domani
Poi mi serve un po' di tempo per rimettermi in paro, vedo tantissime modifiche su OpenWrt e devo studiarmele
Coatto ma un bel tunnel broker ipv6 6to4 automatico si può avere?
Anche va bene una bella soluzione "6to4" ovvero la "traduzione" dell IP pubblico ipv4 in ipv6 in cui fai da "autotunnel" e propagarlo su tutta la rete..già pronto come nel firmware stock sarebbe una bella cosa e dai fai uno sforzo.....
Tanto Morgan non è vuole sapere......
__________________
Asus DSL-AC68U + Nas Qnap TS-219P II da 2 T + LG DP1W+ APC Back-UPS RS-Power Saving Back-UPS Pro 550 + switch Zyxel Gs108B
Il mio sito sul meteo http://www.meteopomezia.it / http://www.pomeziameteo.it
djroby19 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 23:28   #14
coatto87
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2002
Messaggi: 2836
Quote:
Originariamente inviato da djroby19 Guarda i messaggi
Coatto ma un bel tunnel broker ipv6 6to4 automatico si può avere?
Anche va bene una bella soluzione "6to4" ovvero la "traduzione" dell IP pubblico ipv4 in ipv6 in cui fai da "autotunnel" e propagarlo su tutta la rete..già pronto come nel firmware stock sarebbe una bella cosa e dai fai uno sforzo.....
Tanto Morgan non è vuole sapere......
Pronto come nel firmware stock?
Ma hai idea di quello di cui stai parlando?
coatto87 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 23:40   #15
baila
Senior Member
 
L'Avatar di baila
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Provincia di Vicenza
Messaggi: 13678
Quote:
Originariamente inviato da coatto87 Guarda i messaggi
Ok sono tornato
Vedo subito che c'è una novità abbastanza interessante: posso tornare a compilare OpenWrt direttamente su osx invece di usare ubuntu su macchina virtuale.
Proverò domani
Poi mi serve un po' di tempo per rimettermi in paro, vedo tantissime modifiche su OpenWrt e devo studiarmele
Bentornato,mi raccomando se c'è qualcosa che non và(non solo a te,ma anche a agli altri)segnalatemelo e appena ho tempo provvedo a sistemare
Naturalmente si accettano consigli per mantenere la prima pagina
Riguardo il firmware con le ultime versioni io e DarkAngel abbiamo avuto delle disconnessioni,cosa che con la versione del 22 febbraio non era mai successo.
Ora ho l'ultima e disconnessioni non ne ho mai avute,ma Darkangel dice che ci sono anche se meno frequenti.
Ciao e grazie
__________________
AMD Ryzen™ 7 2700X@4100Mhz /Cooler Master HAF X/ASUS ROG Crosshair VII HERO (WI-FI AC) /Corsair AX 850Watt Modular 80 PLUS Gold/ G.Skill Trident Z RGB 16GB DDR4 16GB DDR4 3200MHz /Nvdia RTX 2070/Samsung 960 EVO NVMe M.2 500GB/Samsung 840PRO 256 GB/Vertex 3 120 GB/WD Black 2TB WD2002FAEX/Sound Blaster Z/Monitor Samsung S27A950D/Alice 20M->Netgear R7000 with Tomato Firmware /Le mie trattative
baila è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 23:42   #16
morganfw
Senior Member
 
L'Avatar di morganfw
 
Iscritto dal: Jan 2011
Città: Milano
Messaggi: 564
Quote:
Originariamente inviato da djroby19 Guarda i messaggi
Coatto ma un bel tunnel broker ipv6 6to4 automatico si può avere?
Anche va bene una bella soluzione "6to4" ovvero la "traduzione" dell IP pubblico ipv4 in ipv6 in cui fai da "autotunnel" e propagarlo su tutta la rete..già pronto come nel firmware stock sarebbe una bella cosa e dai fai uno sforzo.....
Tanto Morgan non è vuole sapere......
Tu o non capisci o non vuoi capire... ci rinuncio!
__________________
Mac Mini Server (Mid 2011) - 2.0-2.9GHz Quad-Core Intel Core i7-2635QM - 8GB DDR3 RAM
Apple iPhone 3Gs -> iOS 5 - Samsung Galaxy S GT-I9000 -> ROM CyanogenMod 7.1.0
My Blog: http://www.morganino.it/ - WNDR3700 Wiki: http://www.wndr3700.info/
morganfw è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 23:43   #17
coatto87
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2002
Messaggi: 2836
Quote:
Originariamente inviato da baila Guarda i messaggi
Riguardo il firmware con le ultime versioni io e DarkAngel abbiamo avuto delle disconnessioni,cosa che con la versione del 22 febbraio non era mai successo.
Ora ho l'ultima e disconnessioni non ne ho mai avute,ma Darkangel dice che ci sono anche se meno frequenti.
Ciao e grazie
Va bene, prima di rilasciare una nuova versione la testerò per bene.
coatto87 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 23:44   #18
morganfw
Senior Member
 
L'Avatar di morganfw
 
Iscritto dal: Jan 2011
Città: Milano
Messaggi: 564
Quote:
Originariamente inviato da coatto87 Guarda i messaggi
Ok sono tornato
Vedo subito che c'è una novità abbastanza interessante: posso tornare a compilare OpenWrt direttamente su osx invece di usare ubuntu su macchina virtuale.
Proverò domani
Poi mi serve un po' di tempo per rimettermi in paro, vedo tantissime modifiche su OpenWrt e devo studiarmele
Welcome Back...
Tanta carne al fuoco vero???
__________________
Mac Mini Server (Mid 2011) - 2.0-2.9GHz Quad-Core Intel Core i7-2635QM - 8GB DDR3 RAM
Apple iPhone 3Gs -> iOS 5 - Samsung Galaxy S GT-I9000 -> ROM CyanogenMod 7.1.0
My Blog: http://www.morganino.it/ - WNDR3700 Wiki: http://www.wndr3700.info/
morganfw è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 23:53   #19
coatto87
Senior Member
 
Iscritto dal: Sep 2002
Messaggi: 2836
Quote:
Originariamente inviato da morganfw Guarda i messaggi
Welcome Back...
Tanta carne al fuoco vero???
Grazie
Tanta, mi sono spaventato dopo aver visto tutti quegli aggiornamenti nella timeline.
Poi sto riprovando a riportare tutto su osx, per me sarebbe decisamente più comodo.
Vediamo che succede, anche se non vorrei perdere troppo tempo su questo.
O ci riesco subito altrimenti lascio perdere e continuo su macchina virtuale.

I problemi che alcuni denunciano credo siano da attribuite al cambio del kernel: molti di voi hanno fatto il sysupgrade o comunque alcuni pacchetti sulla repo non erano ancora stati ricompilati.

Vedremo dai, però questa volta vorrei prendermi un po' di tempo se ci riesco, non voglio affrettare le cose e tirare fuori una build buggata.

Tu con ipv6, come va?
coatto87 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 08-03-2011, 23:55   #20
baila
Senior Member
 
L'Avatar di baila
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Provincia di Vicenza
Messaggi: 13678
Quote:
Originariamente inviato da coatto87 Guarda i messaggi
Va bene, prima di rilasciare una nuova versione la testerò per bene.
Avevo pensato di mettere in prima pagina una versione Consigliata,secondo i feedback mi pare che quelle del 22 febbraio sia la più stabile uscita.
Cosa ne pensi?

Quote:
I problemi che alcuni denunciano credo siano da attribuite al cambio del kernel: molti di voi hanno fatto il sysupgrade o comunque alcuni pacchetti sulla repo non erano ancora stati ricompilati.
Gli aggiornamenti gli faccio sempre puliti tramite Tftp,mai fatto un Sysupgrade
__________________
AMD Ryzen™ 7 2700X@4100Mhz /Cooler Master HAF X/ASUS ROG Crosshair VII HERO (WI-FI AC) /Corsair AX 850Watt Modular 80 PLUS Gold/ G.Skill Trident Z RGB 16GB DDR4 16GB DDR4 3200MHz /Nvdia RTX 2070/Samsung 960 EVO NVMe M.2 500GB/Samsung 840PRO 256 GB/Vertex 3 120 GB/WD Black 2TB WD2002FAEX/Sound Blaster Z/Monitor Samsung S27A950D/Alice 20M->Netgear R7000 with Tomato Firmware /Le mie trattative

Ultima modifica di baila : 09-03-2011 alle 00:10.
baila è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


XR e notebook sempre connessi: questa l'evoluzione futura di Qualcomm Snapdragon XR e notebook sempre connessi: questa l'evoluzio...
Qualcomm Snapdragon 865 è "the beast", il cuore degli smartphone del 2020 Qualcomm Snapdragon 865 è "the beast...
5G per tutti dal 2020 con i nuovi Snapdragon 865 e 765 di Qualcomm 5G per tutti dal 2020 con i nuovi Snapdragon 865...
HP Omen 15-dc1041nl: il notebook gaming con GeForce RTX 2060 HP Omen 15-dc1041nl: il notebook gaming con GeFo...
Nuovo Honor V30: ecco come il produttore cinese risolverà il problema del ban Nuovo Honor V30: ecco come il produttore cinese ...
Porsche Taycan ottiene la valutazione di...
Canon EOS R riceve la nuova versione del...
OnePlus 6 e OnePlus 6T: finalmente dispo...
Amazon, le offerte di oggi 6 dicembre: i...
Nutanix Enterprise Cloud Index 2019: l'I...
Un time-lapse di 24 ore per mostrare Lon...
L'intelligenza artificiale ora legge anc...
Project Scarlett: il capo di Xbox ci sta...
Vanquish tornerà nel 2020 con una...
TCL Plex, uno smartphone concreto e funz...
YouTube limita le restrizioni sui conten...
Blocco note non sarà più o...
Samsung Galaxy Note10 lite: ecco lo smar...
Bollette a 28 giorni: TIM inizia a rimbo...
David Tonizza campione del mondo piloti ...
Chromium
Internet Download Manager
SmartFTP
Opera Portable
Opera 65
BurnAware Premium
BurnAware Free
Paint.NET
HWiNFO Portable
HWiNFO
Firefox 71
Mozilla Thunderbird 68
IObit Software Updater
VirtualBox
IObit Malware Fighter
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 11:47.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v