Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Software > Microsoft Windows > Microsoft Windows 7 e Vista

Samsung Galaxy Z Fold2: migliora diventando imbattibile nei pieghevoli! La recensione
Samsung Galaxy Z Fold2: migliora diventando imbattibile nei pieghevoli! La recensione
Lo abbiamo stressato a fondo per più di un mese e abbiamo capito che non solo è migliorato ma è anche, al momento, imbattibile. L’interfaccia grafica è perfetta e tutto ruota intorno ad essa. Un gioiello tecnologico ma anche economico. Scopriamo allora cosa ha di particolare questo Z Fold2 di Samsung.
Radeon RX 6000 ufficiali: AMD sfida Nvidia per lo scettro del settore GPU
Radeon RX 6000 ufficiali: AMD sfida Nvidia per lo scettro del settore GPU
AMD ha presentato le prime schede video della famiglia Radeon RX 6000: l'azienda parte da tre modelli - Radeon RX 6800, RX 6800 XT e RX 6900 XT - per sfidare le top di gamma Nvidia basate su architettura Ampere, le GeForce RTX 3070, 3080 e 3090. AMD dichiara prestazioni competitive in 4K e un'efficienza senza precedenti. Ecco tutte le specifiche delle schede, i prezzi e la data di uscita.
HUAWEI Mate 40 Pro: ecco l'unboxing e le prime impressioni
HUAWEI Mate 40 Pro: ecco l'unboxing e le prime impressioni
Lo abbiamo tra le mani a distanza di pochissimi giorni dalla sua presentazione: parliamo del nuovo HUAWEI Mate 40 Pro, il flagship dell'azienda cinese che vuole ancora una volta riproporsi come primo della classe nella fotografia e nei video. Ecco come è fatto nel nostro unboxing.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 15-02-2011, 14:12   #1
SuperBubbleBobble
Senior Member
 
L'Avatar di SuperBubbleBobble
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 1754
7/XP - Dual Boot Windows 7 e XP con partizioni nascoste (un OS non vede l'altro)

Ce l'ho fatta! finalmente sono riuscito a creare un dual boot come volevo io (e come penso sia giusto fare), ossia con le partizioni nascoste in modo che nessun OS veda e disturbi l'altro (tipo Xp che cancella i punti di ripristino di Win7)

GRANDI PREGI DI QUESTA GUIDA:
Grazie a questa guida avremo come risultato finale un dual boot con la possibilità di scegliere il SO predefinito per l'avvio (che avrà in entrambi i casi la letter "C:\") e il relativo tempo di avvio, e faremo in modo che un da S.O. NON si possa accedere alla partizione contenente l'altro S.O. e viceversa. Inoltre entrambi i Sistemi Operativi potranno accedere ad una 3a partizione Dati condivisa

Per altra fuffa vedete le note finali.

PS: so' che c'e' anche questa guida che va bene uguale, ma è per Vista e non è molto dettagliata (senza offesa x l'autore ), inoltre (cosa più importante), non tratta del fatto di nascondere le partizioni.


PREMESSE:

1) Non sono un genio del pc, la procedura è da me testata e mi funziona, ma non è detto che lo sia altrettanto per voi...
QUINDI PER QUALSIASI PROBLEMA POSSIATE AVERE NELLA PROCEDURA *NON* FATE AFFIDAMENTO AL FATTO CHE QUI TROVERETE LA RISPOSTA!
Comunque sia io son disponibile a provare a risolvere eventuali problemi, ovviamente assieme all'aiuto degli altri utenti!

2) Questa guida prevede che si installi o sia installato SEVEN per primo (per XP installato prima di Seven vedere QUI) e nella 1a partizione del disco e solo in quella! NON deve esserci la piccola partizione da 100MB contenente i files di boot!
O perlomeno in questa situazione non so come si faccia visto che non l'ho sperimentata e nemmeno voglio farlo (magari il procedimento è uguale, oppure no...)
In ogni caso ho inserito le istruzioni per rimuovere la partizione da 100MB anche con Win7 già installato (consultare il comodo Sommario qui sotto )

3) per Win7 è stata usata la versione a 32bit, inserirò istruzioni per le versioni a 64bit in seguito quindi al momento non so dirvi se ci siano accorgimenti particolari a riguardo. Certo se volete avventurarvi nel dual boot Win7 64bit e Xp 32 bit dovete stare attenti alla configurazione hardware del pc, in quanto Xp potrebbe aver difficoltà ad avviarsi se non sono presenti i driver SATA del disco fisso e/o se è attivata la modalità AHCI nel Bios.


PRE-REQUISITI:

- DVD di Win7 o Win7 già installato su un'unica partizione

- CD di XP

- Easy BCD
(download alternativo dal sito uff.: https://neosmart.net/EasyBCD > scegliere "non commercial" > cliccare su register > cliccare su download anche senza inserire nessun indirizzo email!)

- GParted Live CD
Quest'ultimo programma è in pratica una Iso che non serve necessariamente per il dual boot, ma che vi consiglio caldamente di masterizzare (anche su un CDRW) prima di iniziare. In caso ci fossero problemi, questa Iso serve anche per ripristinare la corretta partizione di boot (e se volete la potete usare per partizionare il disco o usare uno degli innumerevoli tools al suo interno), come spiego nelle sezioni "Ripristino dell'avvio".


SOMMARIO:

Installazione di Win7 su una sola partizione

Preparazione partizione per WinXP

Installazione di WinXP

Configurazione del dual-boot

Dual Boot con XP installato per primo

Ripristino dell'avvio di Win7 in caso Xp non si avvii

Ripristino dell'avvio di XP in caso Win7 non si avvii

Rimuovere completamente uno dei due S.O. e mantenere solo l'altro

Rimuovere la partizione da 100 MB da Win7 già installato

Perchè rimuovere da Win7 la partizione di 100MB e a cosa serve

Note finali - considerazioni e commenti

Ultima modifica di SuperBubbleBobble : 11-03-2014 alle 12:05.
SuperBubbleBobble è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2011, 14:14   #2
SuperBubbleBobble
Senior Member
 
L'Avatar di SuperBubbleBobble
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 1754
Installazione di Win7 su una sola partizione

Al setup di WIN7 scegliete Installazione Personalizzata (Utenti Esperti) in modo da poter formattare il vostro HD.
Arrivati alla schermata sottostante fate click su Opzioni unità (avanzate):

*le partizioni che vedete in figura sono come si presenterà il nostro HD a lavoro ultimato, per questa guida ora le cancellerò!

click su Nuovo > Dimensioni > inserite più di 6000mb (cmq non importa quanto, tanto la cancelliamo!)
> Applica > date OK al messaggio di avviso che potranno essere create partizioni aggiuntive



Ora ci troviamo con la partizione da 100 MB e quella creata da noi (in figura è quella da 6.3 GB). ELIMINIAMO la partizione grande e lasciamo così solo quella da 100 MB:


Selezioniamo quindi la partizione da 100MB, clicchiamo su Estendi > allarghiamola inserendo le nuove dimensioni in modo che possa contenere la nostra installazione di Win7 (questa sarà ora l'unica e vera partizione in cui installiamo seven!) e completiamo l'operazione cliccando su Applica:


Prima di di procedere formattiamo la partizione con un click su Formatta e poi clicchiamo Avanti, procedendo così all'installazione di Win7 (per ora non creiamo altre partizioni).

Ultima modifica di SuperBubbleBobble : 03-05-2014 alle 18:50.
SuperBubbleBobble è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2011, 14:15   #3
SuperBubbleBobble
Senior Member
 
L'Avatar di SuperBubbleBobble
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 1754
Preparazione partizione per WinXP:

Avviato Win7 accedete a Gestione Disco:
Esegui (Tasto Windows +R) > diskmgmt.msc

Per prima cosa io sono solito cambiare la lettera dell'unità CD/DVD, in modo da poter assegnare alla partizione Dati la lettera "D"


Quindi tasto DX sopra all'unità ottica e selezioniamo "Cambia lettera e percorso unità" > io ho impostato "Z" in modo da tenerla come ultima (se ne avete 2 fisiche + 1 virtuale potete assegnare X, Y e Z o ciò che vi pare...).
NB: ovviamente voi potete usare le vs lettere preferite, l'intento qui è di poter usare la lettera D e quindi mi serve di "liberarla" dal lettore DVD.


Ora creiamo la partizione per i Dati e successivamente quella che conterrà XP.
Potete anche creare per prima quella per Xp e tenere come ultima quella per i Dati, l'ordine non è fondamentale.

Tasto DX sullo spazio non formattato > Nuovo volume semplice > formattiamo (RICORDATE DI TENERE SPAZIO NON ALLOCATO PER XP!) e assegniamo la lettera "D".

Consiglio anche di assegnare un Nome alle unità Disco, poi ci servirà per poterle distinguere meglio.
Io le ho rinominate così:
C -> Win7
D -> Dati
E -> P2_WinXP

Il nome è ininfluente, mettete ciò che volete e che vi fà meglio capire di che partizione vi state occupando.








Ripetiamo i passaggi anche per l'ultima partizione rimasta, ovvero quella che conterrà Xp (o i Dati in caso abbiate creato quella di Xp al punto precedente):


Rimuoviamo la lettera di unità per la partizione che conterrà Xp (questo fa sì che al setup di Xp Windows prenda in automatico la lettera C )
selezionando "Cambia lettera e percorso di unità" > Rimuovi


Ora clicchiamo nuovamente col tasto DX sulla partizione per XP che sarà rimasta senza lettera e selezioniamo "Contrassegna partizione come attiva":

Date conferma al messaggio di avviso e preparatevi a installare XP!

Ultima modifica di SuperBubbleBobble : 16-02-2011 alle 11:16.
SuperBubbleBobble è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2011, 14:16   #4
SuperBubbleBobble
Senior Member
 
L'Avatar di SuperBubbleBobble
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 1754
Installazione di WinXP

Inserite il CD di Xp e riavviate il Pc, se compare un messaggio di errore entrate nel Bios e abilitate il boot da CD.

Partirà il setup di XP.
Visto che abbiamo gia' formattato la partizione di Xp da Win7 scegliamo "Lasciare intatto il file system corrente (nessuna modifica)":


Attendete che WinXp finisca l'installazione:


Una volta installato XP, effettuiamo il login e avremo una situazione simile a questa, ossia da Risorse del computer si possono vedere tutte le partizioni fin'ora create:


Procediamo quindi col nascondere la partizione di Win7 da XP e ripristinare il boot di Win7 (allo stato attuale potete avviare solo Xp).

Innanzitutto cambiamo la lettera di unità dell'unità ottica CD/DVD come spiegato in precedenza:

possiamo assegnare anche la stessa lettera messa in precedenza da Win7, quindi "Z"

Poi rimuoviamo la lettera di unità dalla partizione di Win7:


Ora, andando su Risorse del Computer, XP non vede più la partizione dove è installato Win7:


Bene. Non ci resta che rendere attiva la partizione di Win7 in modo da poter riavviare il pc avviando nuovamente Win7:


Confermiamo l'operazione, riavviamo il Pc ed entriamo in Windows Seven che dovrebbe fare il boot automaticamente.

Ultima modifica di SuperBubbleBobble : 04-05-2011 alle 17:55.
SuperBubbleBobble è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2011, 17:22   #5
SuperBubbleBobble
Senior Member
 
L'Avatar di SuperBubbleBobble
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 1754
Configurazione del dual-boot:

Siamo in Windows7!
Per poter installare EasyBCD dobbiamo assegnare temporaneamente una lettera di unità alla partizione di WinXP.
Come ormai avrete fatto pratica, avviate Gestione Disco e assegnate una qualunque lettera alla partizione di XP:


Installate EasyBCD da dove siete ora e cioè da Windows7:


Se è tutto OK dovreste avere una schermata tipo questa:

-> cliccate su Add New Entry

Focalizzatevi sul riquadro evidenziato nello screenshot:


Di default la linguetta è impostata su "Windows Vista/7", dovete cambiarla selezionando "Windows NT/2k/XP/2k3":


Dopo aver cambiato la linguetta, assicuratevi che Drive sia impostato su "Automatically detect correct drive" e cliccate su "Add Entry":


Editare il boot menu:
personalizzare le voci presenti, selezionare il S.O. di default, modificare il tempo di avvio





Nascondere la partizione di WinXP da Win7:


Da Risorse del Computer Win7 non puo' nuocere a Xp:


Ecco il nostro bel menù di dual boot all'avvio del pc:


Per altre info, qui trovate una guida per EasyBCD:
http://www.istitutomajorana.it/index...1228&Itemid=33

Ultima modifica di SuperBubbleBobble : 04-05-2011 alle 18:18.
SuperBubbleBobble è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2011, 17:26   #6
SuperBubbleBobble
Senior Member
 
L'Avatar di SuperBubbleBobble
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 1754
Ripristino dell'avvio di Win7 in caso Xp non si avvii
XP non vi si installa, al riavvio avete una schermata nera e non sapete come far in modo che Win7 si avvi di default?


Scaricate e masterizzate la iso di Gparted Live CD e avviate il pc facendo il boot da cd.
L'interfaccia è abbastanza intuitiva, date invio 2-3 volte e accederete a Gparted:


> cliccate col tasto dx sulla partizione contenente Win7 e assegnatele il Flag "boot":


cliccate su close, e poi chiudete il programma. Rimuovete il cd e riavviate il pc, tornando cosi' a bootare in Win7


Oppure (procedura alternativa): boot col DVD di Win7 > Startup Repair

eseguite il boot dal DVD di Win7 > cliccate Avanti > Ripristina il Computer > al messaggio "Problemi rilevati nelle opzioni...ecc" > Ripristina e riavvia

Se non vi compare il messaggio allora selezionate "Utilizzare gli Strumenti di Ripristino...blablabla" e cliccate su Avanti > Scegliere uno strumento di ripristino > Ripristino all'avvio

Puo' essere necessario eseguire questa procedura un paio di volte.

Ultima modifica di SuperBubbleBobble : 17-02-2011 alle 19:17.
SuperBubbleBobble è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2011, 17:27   #7
SuperBubbleBobble
Senior Member
 
L'Avatar di SuperBubbleBobble
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 1754
Rimuovere completamente uno dei due S.O. e mantenere solo l'altro

RIMUOVERE XP:

Eseguiamo il boot su Win7, da Gestione Disco verifichiamo che la situazione sia questa:

* se avete installato Win7 da zero la partizione da 100mb non sarà presente (ciò cmq è ininfluente)

Clic destro sulla partizione che contiene Xp > Formattatela come meglio vi pare o eliminatela se avete intenzione di riallocare lo spazio vuoto:


Se la formattate poi sempre da Gestione Disco potete assegnarle una lettera di unità (es: "P") in modo che sia visibile da Risorse del computer e poterci archiviare dei dati:


Avviate EasyBCD, selezionate "Edit boot menu" e dopo aver cliccato sulla voce che si riferiva al boot di Xp selezionate "Delete" in alto a destra:


Poi selezionate la voce rimasta di Win7, spuntate la casella "Yes" a destra e infine cliccate su "Save Settings" in basso a destra:


Opzionalmente si puo' anche selezionare di non visualizzare più alcun menù al boot cliccando sulla casellina "Skip the boot menu" in basso sotto la scritta Timeout Options. Confermate nuovamente cliccando su Save Settings.

_____________________________________________________________________


RIMUOVERE SEVEN:

Eseguiamo il boot su Win7, da Gestione Disco click destro sulla partizione contenente Xp e selezioniamo "Contrassegna partizione come attiva":


Riavviamo il pc, vi si avvia direttamente Xp in quanto il dual boot non è più presente.
Da XP avviamo Gestione Disco e formattiamo o eliminamo la partizione che contiene Win7:


Nel caso avevate una partizione da 100mb si puo' così creare una nuova partizione da utilizzare per ciò che meglio vi pare:

Ultima modifica di SuperBubbleBobble : 17-02-2011 alle 15:24.
SuperBubbleBobble è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2011, 17:28   #8
SuperBubbleBobble
Senior Member
 
L'Avatar di SuperBubbleBobble
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 1754
Rimuovere la partizione da 100 MB a Win7 installato:

La situazione di partenza dovrebbe essere questa:


Quindi aprite Gestione Disco (tasto Windows+R > diskmgmt.msc) e verificate di avere una partizione da 100MB all'inizio del disco, una partizione "C" su cui è installato Windows7 e eventualmente una partizione "D" per i dati.


Aprite il prompt del dos con i privilegi di amministratore:


Digitate la seguente stringa e date invio:
Codice:
bcdboot c:\windows /s c:
vi apparira' un messaggio di conferma che i files di boot sono stati correttamente copiati:


Ora da Gestione Disco impostate come attiva la partizione C:

Date OK al messaggio di avviso e riavviate il pc.

Al riavvio verificate che la situazione sia la seguente:


Eliminate tranquillamente ("col sorriso sulle labbra" ) la partizione da 100 mb:


Et voilà, tutto fatto in modo semplice senza usare nessun CD/DVD di ripristino :


Se proprio ci tenete potete usare un software (es: gparted) per recuperare lo spazio non partizionato all'inizio unendolo alla partizione C, ma per 100mb vi consiglio di risparmiare fatica e tempo e lasciare le cose cosi' come stanno


IMPORTANTE!

NB: nel mio notebook Dell Inspiron 1564 la partizione da 100mb conteneva altri tool della Dell (serve per il ripristino all'avvio), vi consiglio quindi di farne un bkup prima di eliminarla.
Inoltre non era possibile assegnarle una lettera di unità da Gestione Disco.

Prima di eliminarla consiglio quindi di:
1) boot con Partedmagic > gestione flag > RIMUOVERE il flag "diag"
2) sempre da Partedmagic montare l'unità e fare il backup dei suoi files in un'altra partizione
3) boot con Win7 > Gestione Disco > eliminare la partizione


Ultima modifica di SuperBubbleBobble : 04-05-2011 alle 18:22.
SuperBubbleBobble è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2011, 17:29   #9
SuperBubbleBobble
Senior Member
 
L'Avatar di SuperBubbleBobble
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 1754
Dual Boot XP-Win7

Ora vediamo come fare nel caso abbiate già installato Xp (o vogliate installarlo per 1o) e si voglia creare un dual boot con Win7.

Da XP aprire Gestione Disco (Esegui > diskmgmt.msc) e creare una partizione primaria che dovra' contenere Win7.
Se non avete spazio libero potete usare un software per ridimensionare le partizioni esistenti in modo da poterne creare una ex-novo (ce ne sono molti di free e funzionali). Le stesse operazioni di riduzione e creazione partizioni si possono fare anche col DVD di Win7 se preferite.

Non assegnate lettera di unità o se lo avete fatto rimuovetela. Sempre da Gestione Disco di XP click DX sulla partizione appena creata > Contrassegna partizione come attiv > date OK all'avviso e preparatevi a installare Win7 :


Controllate di avere abilitato il bios per l'avvio da CD/DVD, inserite il DVD di Seven e installatelo nella partizione creata precedentemente:




Finita l'installazione di Win7 aprite Gestione Disco e verificate che la partizione contenente XP sia dotata di una lettera di unità (in figura "E"):


Bene possiamo procedere con l'installazione e l'avvio di EasyBCD per configurare il dual boot. Una volta installato EasyBCD dovete cliccare su Add New Entry tra i bottoni della parte SX e poi nella scheda Operating Systems selezionare Windows NT/2k/XP/2k3:


Dopo aver cambiato la linguetta, assicuratevi che Drive sia impostato su "Automatically detect correct drive" e cliccate su "Add Entry" nella parte destra:


Potete anche editare il boot menu: vedete questo post, sezione "Editare il boot menu".

Tornate su Gestione Disco, cliccate col DX sulla partizione che contiene XP e rimuovetene la lettera di unità selezionando:
"Cambia lettera" > "Rimuovi" > "Si"

In questo modo da Win7 non si potrà accedere alla partizione di XP tramite Esplora Risorse (dovesse servirvi, basta che le riassegnate una qualsiasi lettera).

Se volete tornare alla situazione precedente o mantenere solo Win7:
Rimuovere completamente uno dei due S.O. e mantenere solo l'altro

Ultima modifica di SuperBubbleBobble : 04-05-2011 alle 18:24.
SuperBubbleBobble è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2011, 17:29   #10
SuperBubbleBobble
Senior Member
 
L'Avatar di SuperBubbleBobble
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 1754
Ripristino XP se Win7 non si avvia:

Se da Xp avete impostato la partizione per seven come attiva ma poi nn siete riusciti per qualche motivo a installare Win7, vi sarete foxxuti il boot di Xp e vi apparirà il tanto famoso messaggio NTLDR mancate su schermata nera.

Procedete al ripristino del boot con gparted, come spiegato nella sezione per ripristinare Win7:
http://www.hwupgrade.it/forum/showth...5#post34462325

ovviamente il flag boot dovete metterlo sulla partizione che contiene Xp:




Oppure se preferite usare il cd di Xp potete addentrarvi all'uso della Ricovery Console (GL!).

Ultima modifica di SuperBubbleBobble : 04-05-2011 alle 18:25. Motivo: spostati i post in modo che quelli della guida siano consecutivi
SuperBubbleBobble è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2011, 17:29   #11
SuperBubbleBobble
Senior Member
 
L'Avatar di SuperBubbleBobble
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 1754
Note finali:

In rete ci son diverse altre guide simili, ad es quella di megalab che pero' imho ha alcuni punti oscuri riguardo l'installazione del boot loader e cmq usa appunto troppi programmi di terze parti.

Nella mia guida l'unico tool (peraltro leggerissimo e freeware) è EasyBCD, tutto il resto viene svolto con gli strumenti propri di Windows.

Ci sono anche diverse (utili) guide in inglese su sevenforums, da cui ho anche tratto ispirazione.
Quella del dual boot Seven-XP pero', pur essendo la guida principale da cui ho attinto, lascia le partizioni visibili e introduce un reg hack x evitare che Xp modifichi i punti di ripristino di seven che proprio nn mi piace.

Ultima considerazione: ho creato questa guida xche' ritengo che l'interfaccia di Win7, seppur innovativa, richiede un certo apprendimento, specie x chi viene da Xp.
E la semplicità dell'interfaccia grafica di Xp imo è impareggiabile, specie se abbinata alla possibilità di personalizzare Esplora Risorse e molti altri componenti del sistema come meglio ci pare. Quindi per me al momento e fin quando non si renderà Win7 +personalizzabile e +scalabile, XP resta IL sistema operativo.

My2cents

Ovviamente apprezzamenti, consigli, dritte e quant'altro sono ben accetti!

Ultima modifica di ezio : 18-02-2011 alle 09:54. Motivo: spostati i post in modo che quelli della guida siano consecutivi
SuperBubbleBobble è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 15-02-2011, 23:38   #12
ertortuga
Senior Member
 
L'Avatar di ertortuga
 
Iscritto dal: Sep 2002
Città: Roma
Messaggi: 7660
Complimenti per l'ottimo lavoro!
ertortuga è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-02-2011, 07:25   #13
breve
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Messaggi: 486
Ottima guida spiegata benissimo e col pregio notevole della semplicità, dell'uso delle sole risorse di Windows e di un programmino free. Davvero complimenti per aver condiviso questo lavoro. Questo si che è spirito di squadra.
Grazie di cuore.
breve è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-02-2011, 17:24   #14
SuperBubbleBobble
Senior Member
 
L'Avatar di SuperBubbleBobble
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 1754
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...6&postcount=10

Ultima modifica di SuperBubbleBobble : 18-02-2011 alle 13:28.
SuperBubbleBobble è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-02-2011, 17:39   #15
ertortuga
Senior Member
 
L'Avatar di ertortuga
 
Iscritto dal: Sep 2002
Città: Roma
Messaggi: 7660
Quote:
Originariamente inviato da SuperBubbleBobble Guarda i messaggi
inserite le istruzioni x rimuovere la partizione da 100 MB a Win7 installato:



Ma quella partizione a cosa serve? Non è più sicuro lasciarla?
Come hai detto anche tu "per 100MB.."
ertortuga è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-02-2011, 19:19   #16
SuperBubbleBobble
Senior Member
 
L'Avatar di SuperBubbleBobble
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 1754
Quote:
Originariamente inviato da ertortuga Guarda i messaggi
Ma quella partizione a cosa serve? Non è più sicuro lasciarla?
Come hai detto anche tu "per 100MB.."
Il fatto è che ti "frega" 1 partizione primaria nell'HD... fosse una partizione logica di una estesa non avrebbe peso, ma come forse saprai e specie in sistemi multiboot le partizioni primarie sono "rare" (possibile crearne max 3 x HD)

In ogni caso il suo scopo, oltre che contenere i files di boot che riusciamo agevolmente a ricopiare come da me descritto, è di supportare Windows Recovery Environment e BitLocker Drive Encryption.
Sono tools presenti mi sembra solo in Win7 Ultimate/Enterprise, ma la partizione viene creata anche con altre versioni di Win7 x garantire l'Anytime Upgrade.
In ogni caso sono tools che non uso e penso pochi comuni mortali useranno...
Ad esempio consiglio l'ottimo e opensource TrueCrypt in alternativa a Bitlocker.

Ma il punto principale è che siccome ho installato diverse volte Win7 e non ne ho mai avuto bisogno, io evito di crearla proprio al setup di Windows.
Quindi la guida al dualboot Win7-WinXP non è stata testata nell'ambito di Win7 +partizione da 100mb.
Infatti tra le premesse ho precisato che non garantisco il funzionamento se è presente quella piccola partizione da 100 mb perchè questa situazione non l'ho mai testata in dualboot e non so se sia necessario qualche accorgimento extra!

Mentre ovviamente garantisco il pieno successo del dual boot () anche se si parte da una situazione Win7 +partizione da 100 mb, previa l'eliminazione della mini partizione come da me descritto.

Ultima modifica di SuperBubbleBobble : 17-02-2011 alle 16:46.
SuperBubbleBobble è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-02-2011, 20:25   #17
ertortuga
Senior Member
 
L'Avatar di ertortuga
 
Iscritto dal: Sep 2002
Città: Roma
Messaggi: 7660
Quote:
Originariamente inviato da SuperBubbleBobble Guarda i messaggi
Il fatto è che ti "frega" 1 partizione primaria nell'HD... fosse una partizione logica di una estesa non avrebbe peso, ma come forse saprai e specie in sistemi multiboot le partizioni primarie sono "rare" (possibile crearne max 3 x HD)

In ogni caso il suo scopo, oltre che contenere i files di boot che riusciamo agevolmente a ricopiare come da me descritto, è di supportare Windows Recovery Environment e BitLocker Drive Encryption.
Sono tools presenti mi sembra solo in Win7 Ultimate/Enterprise, ma la partizione viene creata anche con altre versioni di Win7 x garantire l'Anytime Upgrade.
In ogni caso sono tools che non uso e penso pochi comuni mortali useranno
Ad esempio consiglio l'ottimo e opensource TrueCrypt in alternativa a Bitlocker.

Ma il punto principale è che siccome ho installato diverse volte Win7 e non ne ho mai avuto bisogno, io evito di crearla proprio al setup di Windows.
Quindi la guida al dualboot Win7-WinXP non è stata testata nell'ambito di Win7 +partizione da 100mb.
Infatti tra le premesse ho precisato che non garantisco il funzionamento se è presente quella piccola partizione da 100 mb perchè questa situazione non l'ho mai testata in dualboot e non so se sia necessario qualche accorgimento extra!

Mentre ovviamente garantisco il pieno successo del dual boot () anche se si parte da una situazione Win7 +partizione da 100 mb, previa l'eliminazione della mini partizione come da me descritto

Grazie per i chiarimenti, 7 per me è ancora uno sconosciuto

OT: la mia speranza è che sia possibile un giorno fare con Win7 cio' che facciamo con XP+Nlite... dici che ho speranze?

E visto che ci siamo.... ultima considerazione, leggermente OT (non rivolta personalmente a te ertortuga):
ho creato questa guida xche' ritengo che l'interfaccia di Win7, seppur innovativa, richieda una curva di apprendimento notevole, specie x chi viene da Xp (dai diciamolo: è un pugno nello stomaco )
Pero' devo ammettere che la semplicità dell'interfaccia grafica di Xp è impareggiabile, specie se abbinata alla possibilità di personalizzare Esplora Risorse e molti altri componenti del sistema come meglio ci pare. Quindi per me, al momento e fin quando non si renderà Win7 +personalizzabile e +scalabile, XP resta IL sistema operativo.

My2c.
qualcosa si può fare...
http://www.msfn.org/board/forum/167-...server-2008r2/

okram98pive sicuramente saprà darti maggiori informazioni al riguardo

Comunque già l'integrazione del SP1 non sarà una cosa facile da quello che rapidamente&distrattamente ho letto.

Ciao e ancora complimenti per l'ottima guida
ertortuga è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-02-2011, 21:36   #18
ma95al03
Senior Member
 
L'Avatar di ma95al03
 
Iscritto dal: Jan 2005
Città: Forli'
Messaggi: 1217
7/XP - Dual Boot Windows 7 e XP con partizioni nascoste (un OS non vede l'altro)

Salve a tutti,

veniamo al dunque;

ho tre hd nel PC,

uno sata con due partizioni C ( con XP PRO) e D

uno ide G

uno ide con due partizioni R e H

Vorrei provare a mettere WINDOWS SEVEN nella partizione H del secondo eide.

E' possibile senza fare danni a XP e se si come dovrei fare?

Grazie per l'eventuale aiuto.
ma95al03 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-02-2011, 13:27   #19
SuperBubbleBobble
Senior Member
 
L'Avatar di SuperBubbleBobble
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 1754
Inserite le istruzioni per rimuovere uno dei due SO e mantenerne quindi solo 1 (a breve gli screenshots x tenere solo XP).

Tra poco la guida sarà ultimata col sommario, e con le istruzioni per il dual boot con Xp installato per primo.

@mod penso si possa anche stickare no?

Ultima modifica di SuperBubbleBobble : 17-02-2011 alle 14:43.
SuperBubbleBobble è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-02-2011, 14:41   #20
SuperBubbleBobble
Senior Member
 
L'Avatar di SuperBubbleBobble
 
Iscritto dal: Nov 2007
Messaggi: 1754
Quote:
Originariamente inviato da SuperBubbleBobble Guarda i messaggi
istruzioni per il dual boot con Xp installato per primo
per nn appensatire il 3d penso sia meglio aprirne un altro apposito (con tanto di ripristino SO default o rimozione x tenere l'altro, ecc), che dite?
SuperBubbleBobble è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Samsung Galaxy Z Fold2: migliora diventando imbattibile nei pieghevoli! La recensione Samsung Galaxy Z Fold2: migliora diventando imba...
Radeon RX 6000 ufficiali: AMD sfida Nvidia per lo scettro del settore GPU Radeon RX 6000 ufficiali: AMD sfida Nvidia per l...
HUAWEI Mate 40 Pro: ecco l'unboxing e le prime impressioni  HUAWEI Mate 40 Pro: ecco l'unboxing e le prime i...
Recensione GeForce RTX 3070, una 2080 Ti a metà prezzo Recensione GeForce RTX 3070, una 2080 Ti a met&a...
Call of Duty: Black Ops Cold War, prime impressioni sul Multiplayer - Anteprima Call of Duty: Black Ops Cold War, prime impressi...
Amazon: ancora più SCONTI oggi! T...
Apple, è un quarto trimestre da r...
EK Water Blocks, in arrivo waterblock pe...
Radeon RX 6800 XT, Asus lavora a una ver...
PS5, 12 ore per vendere quanto PS4 in 12...
Nvidia, nuovi driver per GeForce RTX 307...
Siena International Photo Awards 2020: e...
Tesla Model 3 domina sulle auto non elet...
Apple e Amazon sotto indagine dell'antit...
HPE Aruba Instant On: il programma per i...
iPhone 12, scoperta una feature segreta ...
NASA OSIRIS-REx: i campioni dell'asteroi...
Samsung Galaxy: le offerte della Samsung...
HUAWEI: via il ban USA? Le aziende di se...
British Telecom sceglie Ericsson come pa...
Opera 72
Driver NVIDIA GeForce 457.09 WHQL
Firefox Portable
Firefox 82
Chromium
K-Lite Codec Pack Full
NTLite
K-Lite Mega Codec Pack
AVG Antivirus Free
AIDA64 Extreme Edition
IObit Software Updater
Iperius Backup
PowerDVD
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 09:21.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v