Yotaphone 3 in arrivo ufficialmente dal prossimo autunno con display e-Ink. Utile davvero?

Yotaphone 3 in arrivo ufficialmente dal prossimo autunno con display e-Ink. Utile davvero?

La nuova generazione dello YotaPhone arriverà entro la fine di questo anno. Poche le informazioni tecniche che possederà lo smartphone e poche anche le speranze che possa realmente fare qualcosa di più delle passate generazioni.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 10:41 nel canale Telefonia
 

Quando si parla di YotaPhone si pensa subito al primo vero smartphone caratterizzato da un doppio display. Anteriormente un pannello classico super AMOLED mentre al posteriore l'azienda cinese ha deciso di caratterizzare lo smartphone con un pannello e-Ink capace dunque di essere utilizzato anche in condizioni di poca carica residua e soprattutto di essere letto e visualizzato con elevata luminosità. In questo caso dopo due generazioni, l'azienda, ha ufficialmente dichiarato che è in arrivo la terza generazione dello YotaPhone e lo stesso arriverà entro la fine dell'anno.

Ricordiamo bene come la prima generazione dello YotaPhone fece scalpore anche se allo stesso tempo fu sicuramente una gestazione lunga e travagliata per la difficoltà di assemblaggio ma anche di funzionamento con un comprato tecnico che avrebbe dovuto alimentare sia un display normale per tutte le attività quotidiane sia un pannello e-Ink per situazioni estreme o alternative. La seconda generazione arrivò alla fine del 2014 cercando di fissare quello che la prima generazione non era riuscita a fare. In questo caso lo smartphone ebbe maggiore successo e molti utenti rimasero soddisfatti del dispositivo che di certo poteva considerarsi un'alternativa al classico telefono tecnologico.

Il nuovo YotaPhone 3 dunque si farà. Purtroppo le specifiche tecniche del device sono ancora poco conosciute anche se è palese che l'azienda cinese è pronta a posizionare un classico doppio display, uno con tecnologia AMOLED ed uno con matrice e-Ink sul posteriore. Le indiscrezioni parlano di un prodotto con un doppio taglio di memoria interna da 64GB e da 128GB sulla falsa riga dunque dei più grandi produttori di smartphone che negli ultimi tempi cercano di aumentare il più possibile lo storage interno. Oltre a questo le informazioni sul nuovo smartphone con display e-Ink sono davvero poche. Si sa che la sua uscita dovrebbe avvenire entro l'autunno prima in Cina quindi in Russia e poi nel resto del mondo con un prezzo che potrebbe aggirarsi sui 350 dollari per la versione da 64GB e di 450 dollari per quella da 128GB.

L'unica immagine del momento è quella di un teaser davvero "scuro" in cui è possibile intravedere la sagoma dello smartphone che sembra possedere praticamente lo stesso design del passato ma con uno spessore decisamente inferiore sintomo che in azienda si è lavorato molto sotto questo punto di vista. Nei prossimi mesi di sicuro giungeranno nuove informazioni soprattutto sulle sue specifiche tecniche.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheMonzOne19 Giugno 2017, 11:41 #1
@redazione:
capace dunque di essere utilizzato anche in condizioni di poca carica residua e soprattutto capace di essere letto e visualizzato anche e soprattutto in condizioni di forte luce.
E' già il secondo articolo di giornata, dello stesso autore, dove le ripetizioni si sprecano.
Diamo una rilettura alle pubblicazioni prima di premere "invia".
supertigrotto19 Giugno 2017, 12:16 #2

Utilissimo

Infatti scrivo da Yotaphone 2.Non é esente da difetti,esempio memoria non espandibile,batteria non capientissima, fotocamera non eccelsa, però ad esempio con YouTube,puoi continuare ad ascoltare la musica senza spegnere il display,usare Google maps risparmiando un po' di batteria e guardare e rispondere alle notifiche senza accendere il display amoled.Certo che se utilizzano la linea simile iPhone (cioè rettangolo con angoli smussati) potrebbe perdere di fascino.
MikDic19 Giugno 2017, 13:37 #3
IL prezzo è già piu interessante rispetto al predecessore...
cestellifrancesco7223 Giugno 2017, 04:13 #4

skype

Io adoro skype!
a me ha datto la possibilita' di trovare lezioni spagnolo skype con ottimi insegnanti ripetizioni spagnolo
Non avendo la possibilita' di spostarmi molto e neanche una gran liberta' di orari, in questo modo ho trovato piu' orari e insegnanti a mia disposizione.
https://preply.com/it/spagnola-su-skype

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^