Kodak presenta Ektra: il nuovo smartphone con il design della fotocamera anni '40

Kodak presenta Ektra: il nuovo smartphone con il design della fotocamera anni '40

L'azienda ha presentato da poco il suo secondo smartphone che riprende i lineamenti della vecchia fotocamera Ektra. Processore Mediatek Deca-Core, sensore da 21 MP e Android 6.0 Marshmellow. Riuscirà Kodak a conquistare il pubblico mobile?

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 16:41 nel canale Telefonia
Kodak
 

Nel 1940 Kodak presentò al mondo intero la sua macchina fotografica Ektra. Oggi lo stesso produttore americano ha presentato il nuovo smartphone Ektra proprio in "memoria" dei tempi passati. Sì perché il nuovo cameraphone propone molti aspetti, nel design e nella scelta dei materiali, che riportano proprio a quel prodotto degli anni '40: in primis la back cover in simil pelle ma anche la finitura in acciaio e un pulsante dedicato per gli scatti fotografici.

Kodak vuole puntare con questo dispositivo al mercato mobile ma anche a quello dell'utente "fotografo" e per questo il design di Ektra è stato pensato per avere una perfetta impugnatura in fase di scatto. Nella parte inferiore, infatti, lo smartphone possiede una leggera sporgenza che permette di impugnarlo in maniera comoda e decisa durante una ripresa fotografica. Oltretutto la presenza del pulsante dedicato, che attiva con un doppio tocco la fotocamera, darà modo all'utente di realizzare scatti ancora più precisi.

A livello tecnico Ektra possiede un sensore posteriore da 21 megapixel Sony IMX230 con apertura f/2.0 in grado di catturare immagini nitide in condizioni anche di scarsa luminosità. Presente lo stabilizzatore ottico, la tecnologia HDR e l'autofocus a rilevamento di fase (PDAF). Anteriormente lo smartphone possiede una fotocamera da 13MP con messa a fuoco automatica e apertura f/2.2.

Sempre a livello mutimediale Kodak ha deciso di personalizzare l'applicazione fotocamera sostituendo quella stock di Android e permettendo all'utente finale di avere molteplici settaggi per realizzare scatti d'autore. Sarà infatti possibile regolare agevolmente i sensori andando a selezionare le impostazioni automatiche con la possibilità di scegliere diverse tipologie di scena quali ritratto, sport, notturna, HDR ma anche quelle manuali dove ogni parametro potrà essere scelto in totale libertà.

Per il resto lo smartphone possiede un display da 5 pollici Full HD mentre è alimentato da un processore MediaTek MT6797 Helio X20 con 3GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibile. Batteria da 3000 mAh e il sistema operativo Android 6.0 Marshmellow con poche personalizzazioni da parte di Kodak che ha già fatto sapere di essere pronta ad aggiornarlo ad Android 7.0 Nougat. Kodak Ektra verrà venduto durante il prossimo periodo natalizio al prezzo ufficiale di 499€ anche in Italia.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MisterG20 Ottobre 2016, 16:45 #1
Bello scherzo!
Pier Silverio20 Ottobre 2016, 17:04 #2
Giuro che lo comprerei
nickmot20 Ottobre 2016, 17:24 #3
Originariamente inviato da: Pier Silverio
Giuro che lo comprerei


E allora guarda Whatsapp!
l'ho linkato alle 13:37.

Lo comprerei anche io, se non avesse mediatek e cono costasse 450 Sterline.
gg1992_user20 Ottobre 2016, 17:26 #4
tutto quell'accrocchio sul retro è solo per estetica immagino?
Tedturb020 Ottobre 2016, 17:33 #5
Originariamente inviato da: nickmot
E allora guarda Whatsapp!
l'ho linkato alle 13:37.

Lo comprerei anche io, se non avesse mediatek e cono costasse 450 Sterline.


Eh gia.. se avesse uno snap qualsiasi e la fotocamera fosse a livello di compattine (sensore non di dimensione chiodo) avrebbe pure un senso..
Purtroppo oggigiorno va di moda rovinare le buone idee
demon7720 Ottobre 2016, 18:23 #6
[va beh.. costa una sassata rispetto all'hardware e quindi fuffa..
Però è davvero caruccio!
rockrider8120 Ottobre 2016, 18:32 #7

Bello ma € 217 max ...

Bello ma € 217 max ...
E metteteci un flash normaleeeeee
Mparlav20 Ottobre 2016, 18:35 #8
L'hw non giustifica quel prezzo di lancio, magari "assestato" a 250-300 s'incomincia a ragionare.
Esteticamente si discosta dall'attuale "piattume", puntando sul vintage, e non è necessariamente un male.
Magari avrebbero potuto osare di più, tirando fuori un cameraphone con uno zoom ottico ed un sensore più grande, "rubando" la nicchia di mercato lasciata vacante dal Nokia 1020.
gg1992_user20 Ottobre 2016, 18:45 #9
Originariamente inviato da: Mparlav
L'hw non giustifica quel prezzo di lancio, magari "assestato" a 250-300 s'incomincia a ragionare.
Esteticamente si discosta dall'attuale "piattume", puntando sul vintage, e non è necessariamente un male.
Magari avrebbero potuto osare di più, tirando fuori un cameraphone con uno zoom ottico ed un sensore più grande, "rubando" la nicchia di mercato lasciata vacante dal Nokia 1020.

più che zoom ottico, sarebbe stato interessante se avesse avuto un bel sensore da 1" tipo il Panasonic CM1...
floc21 Ottobre 2016, 00:58 #10
ma quella patacca che ha dietro e' un o zoom ottico? Un sensore enorme? O una patacca di plastica per farlo sembrare pro? Temo proprio la terza...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^