Netflix, arriva finalmente il download e la visione offline

Netflix, arriva finalmente il download e la visione offline

Mancava solamente la modalità offline per raggiungere il simposio della perfezione e Netflix lo ha fatto, come promesso. Da oggi l'azienda leader nello streaming dei film e serie TV permetterà di scaricare e riprodurre le puntate o i film anche senza connessione.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 16:06 nel canale Multimedia
Netflix
 

Dopo settimane di indiscrezioni, Netflix, ha finalmente ufficializzato la novità più interessante da quando è arrivata in Italia. Netflix da oggi potrà essere visionata anche in modalità offline. Sì, avete capito bene, chiunque in possesso di un abbonamento al servizio di streaming di film e serie TV, potrà scaricare nel proprio dispositivo mobile o PC una puntata o anche l'intero film per poi poterlo visionare con calma anche senza una connessione. Al momento solo alcune serie TV e solo alcuni film sono a disposizione per il download ma Netflix ha già fatto sapere che molti altri nel catalogo arriveranno.

Per poter usufruire del servizio in modalità "offline" bisognerà innanzitutto aggiornare le applicazioni sui più importanti store mobile come Play Store e AppStore. Quindi basterà selezionare il pulsante Download presente nei dettagli della pagina di un film o di una serie TV e lo stesso verrà scaricato direttamente nella memoria dello smartphone o del tablet nell'apposita sezione.

La possibilità di visionare i contenuti in modalità offline sarà disponibile per tutti, contrariamente a quanto si sospettava inizialmente, e sarà certamente utile per tutti coloro che risiedono in paesi dove non è ancora presente la banda larga o connessioni veloci per la visione fluida dei contenuti in streaming. Tale modalità risulterà assolutamente comoda anche per tutti coloro che si troveranno a viaggiare e nelle ore passate in treno o in aereo, dove le connessioni sono ballerine o praticamente inesistenti, potranno visionare le proprie serie TV preferite o qualche film.

In passato non avevamo nemmeno considerato la possibilità, visto che siamo un’azienda di streaming. Ma il nostro obiettivo è rimuovere ogni possibile forma di attrito tra l’utente e i nostri contenuti. E quindi anche se il wifi è sempre più diffuso, capiamo che non sempre la connessione è a portata di mano. Questo è quanto aveva dichiarato Yann Lafargue, Technology e Corporate Communications Manager di Netflix in una intervista a Wired Italia di qualche tempo fa.

 

 

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Titanox230 Novembre 2016, 16:09 #1
sempre meglio ottimo
Phoenix Fire30 Novembre 2016, 16:26 #2
grande netflix,
ma scarica anche direttamente tutte le lingue e i sottotitoli?
AlexAlex30 Novembre 2016, 16:33 #3
"Ma il nostro obiettivo è rimuovere ogni possibile forma di attrito tra l’utente e i nostri contenuti" esattamente l'opposto di quanto fa SKY con i suoi servizi...
recoil30 Novembre 2016, 16:33 #4
chissà come funzionerà con il limite di utenti che c'è ora
io ad esempio ho l'abbonamento che mi fa vedere due streaming alla volta, ma l'offline conta o no?
temo di sì altrimenti potrei scaricare roba su vari dispositivi e guardarla contemporaneamente in barba al limite...

comunque ottima notizia
AlexAlex30 Novembre 2016, 16:43 #5
Originariamente inviato da: recoil
chissà come funzionerà con il limite di utenti che c'è ora
io ad esempio ho l'abbonamento che mi fa vedere due streaming alla volta, ma l'offline conta o no?
temo di sì altrimenti potrei scaricare roba su vari dispositivi e guardarla contemporaneamente in barba al limite...

comunque ottima notizia


boh, al momento non ho trovato nulla a riguardo. Su Infinity, che ha da sempre permesso la visione offline, c'è un limite al numero di dispositivi che possono essere abilitati al servizio (5, modificabili fino ad un totale di 10 in un anno). Magari metteranno un analoga limitazione, anche perchè se permettono di vedere il contenuto scaricato del tutto in offline non hanno modo di vedere se in un certo momento lo sto riproducendo e conteggiarmi nel numero di streaming. Però se il numenro di dispositivi è limitato non è un gran problema credo.
recoil30 Novembre 2016, 16:49 #6
Originariamente inviato da: AlexAlex
boh, al momento non ho trovato nulla a riguardo. Su Infinity, che ha da sempre permesso la visione offline, c'è un limite al numero di dispositivi che possono essere abilitati al servizio (5, modificabili fino ad un totale di 10 in un anno). Magari metteranno un analoga limitazione, anche perchè se permettono di vedere il contenuto scaricato del tutto in offline non hanno modo di vedere se in un certo momento lo sto riproducendo e conteggiarmi nel numero di streaming. Però se il numenro di dispositivi è limitato non è un gran problema credo.


il limite di device non sarebbe male, si potrebbe scavalcare in qualche caso il limite di 2 o 4 visualizzazioni simultanee avendone una offline
LorenzAgassi30 Novembre 2016, 16:54 #7
Originariamente inviato da: AlexAlex
boh, al momento non ho trovato nulla a riguardo. Su Infinity, che ha da sempre permesso la visione offline, c'è un limite al numero di dispositivi che possono essere abilitati al servizio (5, modificabili fino ad un totale di 10 in un anno). Magari metteranno un analoga limitazione, anche perchè se permettono di vedere il contenuto scaricato del tutto in offline non hanno modo di vedere se in un certo momento lo sto riproducendo e conteggiarmi nel numero di streaming. Però se il numenro di dispositivi è limitato non è un gran problema credo.



Voi avete visto dove e come sarebbe la famigerata funzione OffLine anche su PC?
Phoenix Fire30 Novembre 2016, 17:03 #8
Originariamente inviato da: recoil
il limite di device non sarebbe male, si potrebbe scavalcare in qualche caso il limite di 2 o 4 visualizzazioni simultanee avendone una offline


il limite di stream lo superi facile mettendo offline il dispositivo immagino
Domenik7330 Novembre 2016, 17:12 #9
Originariamente inviato da: AlexAlex
boh, al momento non ho trovato nulla a riguardo. Su Infinity, che ha da sempre permesso la visione offline, c'è un limite al numero di dispositivi che possono essere abilitati al servizio (5, modificabili fino ad un totale di 10 in un anno). Magari metteranno un analoga limitazione, anche perchè se permettono di vedere il contenuto scaricato del tutto in offline non hanno modo di vedere se in un certo momento lo sto riproducendo e conteggiarmi nel numero di streaming. Però se il numenro di dispositivi è limitato non è un gran problema credo.


A me piace molto Netflix, e sono abbonato da quando è sbarcato in italia, ma se dovessero mettere un limite ai dispositivi (come fa infinity) disdirrei subito il contratto, e non perchè voglio condividere il mio abbonamento, ma perchè non voglio avere limiti su quali dispositivi utilizzare (e a casa, tra computer, smart tv, smartphone, tablet e chromecast ne abbiamo tanti).
Senza considerare l'assurdità (testata con infinity) che se upgradi il computer (tipo aggiungi memoria, riformatti, cambi scheda video, ecc.) te lo vede come un nuovo dispositivo e ti tocca deregistrare il vecchio e registrare il nuovo (che poi è sempre quello).
Se la loro filosofia (come hanno finora dimostrato) è venire incontro al cliente, non faranno mai una roba del genere
teknobrain30 Novembre 2016, 17:15 #10
Certo che siamo sempre i soliti eh, fanno una cosa e già tutti a pensare come scavallare i limiti imposti da un servizio!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^