DisplayLink: realtà virtuale senza fili tra i piedi

DisplayLink: realtà virtuale senza fili tra i piedi

DisplayLink VR è un adattatore wireless per i visori della realtà virtuale che consente di utilizzare il visoreVR senza l'ingombro dei cavi, quindi in maniera molto più comoda e senza impacci o rischi di inciampare. Latenza bassa e possibilità di agganciarlo allo stesso visore lo rendono un prodotto molto interessante per chi segue la realtà virtuale.

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 11:54 nel canale Apple
HTCDisplayLink
 

Ci sono alcune zavorre che stanno rallentando il decollo della realtà virtuale: una di essi sono certamente quei cavi che penzolano dalla testa e che rappresentano, oltre che una scomodità, anche un rischio, visto che la possibilità di inciampare è sempre dietro l'angolo.

DisplayLink offre una soluzione per eliminare i cavi e fare lo stream bi-direzionale tra il visore e il PC senza fili. Basato su connessione a 60GHz al momento è un reference design che spera di trovare produttori che decidano di acquisire la licenza d'uso.

L'azienda si occupa di tecnologie di encoding ed è proprio questa la chiave del sistema, che si collega al PC, fa l'encoding delle immagini da inviare al visore in modo che possano viaggiare via etere e poi effettua il decoding sul visore.

La latenza effettiva è davvero bassa ed è difficile discriminare l'esperiena senza fili da quelle di un HTC Vive cablato. L'esperienza però è molto più gratificante, liberando dalla preoccupazione di inciapare nei fili, cadendo e portandosi dietro un PC da qualche migliaio di euro. Il sistema supporta anche la connessione USB e il feedback bidirezionale dei controller, che funzionano quindi nello stesso modo, passando dalla connessione wireless. Ecco la nostra prova al MWC 2017.

[HWUVIDEO="2281"]DisplayLink Wireless VR, realtà virtuale senza cavi fra i piedi![/HWUVIDEO]
10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
al13501 Marzo 2017, 12:00 #1
finalmente! lo piglio al volo!!!!
Spawn758601 Marzo 2017, 12:53 #2
Originariamente inviato da: al135
finalmente! lo piglio al volo!!!!


Perfetto, se se lo fregano dalla fiera sappiamo chi cercare allora XD
floc01 Marzo 2017, 13:32 #3
c'è da capire quanto va bene su refresh e risoluzioni più elevate delle attuali perchè sono questi i problemi che affliggono in prima battuta la vr
Zappz01 Marzo 2017, 14:10 #4
Percio' ci sara' un pacco di batterie da qualche kg per alimentare il tutto? Non lo vedo molto comodo, considerando anche che non mi sembra il massimo avere un trasmettitore del genere attaccato alla testa...
Roberto Colombo01 Marzo 2017, 14:19 #5
@Zappz Nel video si vede (minuto 2:40) che il reference design ha già una batteria removibile, ti posso assicurare che pesa davvero poco. Sul sito è riportato un dato di 2 ore di autonomia

@floc le loro soluzioni (non legate alla VR) al momento riescono a reggere sulla connessione wireless un doppio flusso 4K (hanno soluzioni con fino a 3 coppie di schermi 4K in cascata) grazie a un codec proprietario di encoding, quindi anche già con una eventuale prossima generazione di visori con doppio display 4K il sistema wireless è future-proof. La connessione wireless ha una bandwidth di circa 24Gbps
Zappz01 Marzo 2017, 14:37 #6
Giustamente hanno messo una batteria ridotta per limitare il peso, anche se non sembra il peso e' molto importante per la comodità del visore.
biffuz01 Marzo 2017, 16:03 #7
Che bello, finalmente non abbiamo più l'intralcio dei cavi! Ora ci manca solo l'intralcio dei mobili e dei muri
Spawn758601 Marzo 2017, 16:30 #8
Originariamente inviato da: biffuz
Che bello, finalmente non abbiamo più l'intralcio dei cavi! Ora ci manca solo l'intralcio dei mobili e dei muri


Per quello temo che dobbiamo aspettare un sistema di controllo indipendente dal proprio movimento.... Credo che anche la medicina beneficerebbe enormemente da un sistema del genere :3
al13501 Marzo 2017, 21:45 #9
Originariamente inviato da: Roberto Colombo
@Zappz Nel video si vede (minuto 2:40) che il reference design ha già una batteria removibile, ti posso assicurare che pesa davvero poco. Sul sito è riportato un dato di 2 ore di autonomia

@floc le loro soluzioni (non legate alla VR) al momento riescono a reggere sulla connessione wireless un doppio flusso 4K (hanno soluzioni con fino a 3 coppie di schermi 4K in cascata) grazie a un codec proprietario di encoding, quindi anche già con una eventuale prossima generazione di visori con doppio display 4K il sistema wireless è future-proof. La connessione wireless ha una bandwidth di circa 24Gbps



24 gbps? questa è una notizia bellissima!
illidan200002 Marzo 2017, 08:46 #10
Originariamente inviato da: Zappz
Percio' ci sara' un pacco di batterie da qualche kg per alimentare il tutto? Non lo vedo molto comodo, considerando anche che non mi sembra il massimo avere un trasmettitore del genere attaccato alla testa...


penso che in futuro metteranno uno zainetto per le batterie...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^