Apple non rinnova con Imagination Technologies: in arrivo GPU fatte in casa

Apple non rinnova con Imagination Technologies: in arrivo GPU fatte in casa

Apple sta producendo un'architettura proprietaria per le GPU dei propri iPhone e iPad, fattore che metterebbe la parola fine sugli accordi attuali con Imagination Technologies

di Nino Grasso pubblicata il , alle 14:25 nel canale Apple
Apple
 

Nelle ultime generazioni di iPhone e iPad, Apple ha utilizzato system-on-chip proprietari dove la componente GPU veniva progettata da una società di terze parti: Imagination Technologies. Questo si traduce con il pagamento da parte di Apple di una piccola licenza nei confronti del partner per ogni iPhone e iPad venduto. Una piccola licenza che diventa un discreto capitale se consideriamo che i dispositivi mobile della Mela vantano un successo globale non indifferente.

Tutto questo però finirà nel giro di due anni, e ad annunciare lo storico cambiamento è la stessa Apple. La Mela ha dichiarato che entro due anni terminerà l'uso delle proprietà intellettuali di Imagination Technologies, e con la mossa non avrà più l'obbligo di osservare i pagamenti delle licenze correlate. Al diffondersi della notizia, avvenuta nelle scorse ore, il valore del titolo IMG è crollato fino al 70% ad un minimo che non è mai stato toccato negli ultimi 8 anni.

Apple ha informato il partner che sta lavorando su un'architettura proprietaria per la componente grafica dei propri SoC in modo da avere un controllo maggiore sul silicio integrato su iPhone e iPad, in modo analogo a quanto avviene per la componente CPU. Con la notifica da parte di Apple si evince che la compagnia di Cupertino voglia passare alla propria tecnologia con l'ipotetico Apple A12 previsto fra due anni circa. Ma Imagination Technologies ne dubita.

La società ha infatti divulgato una risposta sostenendo in base alla propria esperienza che non crede che Apple sia in grado di produrre GPU proprietarie senza infrangere i brevetti detenuti da Imagination Technologies:

"Apple non ci ha fornito nessuna prova a sostegno del fatto che non avrà più bisogno delle tecnologie Imagination senza violarne i brevetti, le proprietà intellettuali o le informazioni strettamente confidenziali. Questa prova è stata richiesta da Imagination ma Apple si è rifiutata di fornirla. In più Imagination crede che sarebbe una sfida troppo grande costruire un'architettura grafica del tutto nuova senza infrangere i suoi diritti di proprietà intellettuale, di conseguenza Imagination non accetta le affermazioni di Apple".

Progettare e finalizzare un'architettura del tutto nuova per una GPU mobile non è compito che si può portare a termine in pochi anni, soprattutto se si intendono utilizzare solamente tecnologie esclusive. Apple ha dimostrato però che con le acquisizioni giuste si possono ottenere risultati eclatanti: e nello specifico con Apple A6 ha dimostrato che è capace di passare a tecnologie custom proprietarie subito in grado di rivaleggiare con le società concorrenti, se non superarle in certi ambiti.

Nonostante il piglio deciso, Imagination Technologies dichiara di essere aperta alla negoziazione con i vertici di Apple sulla possibilità di proporre in licenza le proprie tecnologie in maniera alternativa rispetto ad oggi. Apple non ha ancora commentato su questo aspetto, anche se dubitiamo che possa tornare sui propri passi soprattutto in considerazione di tutte le novità in ambito sviluppo grafico annunciate negli scorsi anni, e la perenne voglia di controllo che ha contraddistinto la Mela negli anni.

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
recoil03 Aprile 2017, 14:37 #1
entro due anni significa che già il prossimo SoC conterrà la GPU Apple e che nel giro di due anni smetteranno di vendere prodotti con GPU di Imagination, o quantomeno di produrli (presumo paghino al momento di produrre il SoC ma non so come funziona esattamente)

comunque a quanto ho capito non è Apple ad avere annunciato la cosa pubblicamente ma Imagination, provocando un crollo delle proprie azioni... non potevano tenerlo segreto per un po' negoziando un accordo come dicono di voler fare?
DjLode03 Aprile 2017, 14:39 #2
Ma che azienda ha acquisito ultimamente che possa permettere un passo di questo tipo? Non la ricordo, ma può essere la mia memoria.
dwfgerw03 Aprile 2017, 14:45 #3
La prima fuga di informazioni relative ad un GPU design center di Apple sito in Florida, è stata pubblicata su macrumors nel maggio 2013.. Apple in questi anni ha fatto spese in casa Amd, nvidia, intrinsity ecc. basta una ricerca in google.. quindi se ci stanno lavorando dal 2013 è lecito un salto verso proprie soluzioni entro fine decennio.

Apple ha dimostrato di avere un reparto custom silicon di assoluto livello in questi anni.
RaZoR9303 Aprile 2017, 14:55 #4
Originariamente inviato da: DjLode
Ma che azienda ha acquisito ultimamente che possa permettere un passo di questo tipo? Non la ricordo, ma può essere la mia memoria.
Nessuna, ma Apple ha "acquisito" decine di ingegneri grafici da AMD e Imagination stessa negli ultimi 5 anni.

Onestamente mi spiace per Imagination e i suoi azionisti. Ha sempre fornito GPU eccellenti e ora si ritrova senza il suo cliente più importante.
recoil03 Aprile 2017, 14:59 #5
Originariamente inviato da: DjLode
Ma che azienda ha acquisito ultimamente che possa permettere un passo di questo tipo? Non la ricordo, ma può essere la mia memoria.


infatti io pensavo che prima o poi avrebbero comprato Imagination visto che più del metà del loro fatturato lo fanno con Apple
invece no, hanno preso dipendenti qua e la e creato il loro team interno
il fatto è che acquisendo Imagination avrebbero portato a casa un sacco di brevetti mentre facendo così dovranno trovare un accordo...

diverso il caso CPU, Apple circa 10 anni fa comprò PA Semi proprio per sviluppare i propri SoC basati su ARM
dr-omega03 Aprile 2017, 15:01 #6
Riuscirà dove ha "fallito" Intel, cioè creare una propria gpu capace di competere ad armi pari con la concorrenza senza infrangere brevetti e/o pagando poche licenze?
Staremo a vedere...io sono scettico e spero falliscano, ma questo è un altro discorso.
StevenRogers03 Aprile 2017, 15:02 #7
Non mi stupirebbe vedere ora un'acquisizione ostile in borsa da parte di Apple. Prezzo della società che crolla del 60% offre un'ottima occasione per essere acquistata a sconto...senza considerare che Apple ne detiene già l'8% del capitale. Mi pare una bella mossa strategica da parte della Mela.
Predator8503 Aprile 2017, 15:08 #8
Ma una Adreno no eh?
DjLode03 Aprile 2017, 15:10 #9
Originariamente inviato da: dwfgerw
La prima fuga di informazioni relative ad un GPU design center di Apple sito in Florida, è stata pubblicata su macrumors nel maggio 2013.. Apple in questi anni ha fatto spese in casa Amd, nvidia, intrinsity ecc. basta una ricerca in google.. quindi se ci stanno lavorando dal 2013 è lecito un salto verso proprie soluzioni entro fine decennio.

Apple ha dimostrato di avere un reparto custom silicon di assoluto livello in questi anni.


Originariamente inviato da: RaZoR93
Nessuna, ma Apple ha "acquisito" decine di ingegneri grafici da AMD e Imagination stessa negli ultimi 5 anni.

Onestamente mi spiace per Imagination e i suoi azionisti. Ha sempre fornito GPU eccellenti e ora si ritrova senza il suo cliente più importante.


Non lo ricordavo proprio, per questo ho chiesto perchè è impossibile partendo da zero creare qualcosa di competitivo in relativamente poco tempo. Staremo a vedere, di certo come dice Razor, Imagination ha sempre fornito Gpu ottime (e lo si vede negli ultimi Soc degli ultimi anni dove le prestazioni sono veramente elevate) ed è un peccato.

Originariamente inviato da: recoil
infatti io pensavo che prima o poi avrebbero comprato Imagination visto che più del metà del loro fatturato lo fanno con Apple
invece no, hanno preso dipendenti qua e la e creato il loro team interno
il fatto è che acquisendo Imagination avrebbero portato a casa un sacco di brevetti mentre facendo così dovranno trovare un accordo...

diverso il caso CPU, Apple circa 10 anni fa comprò PA Semi proprio per sviluppare i propri SoC basati su ARM


Se non ricordo male c'era qualche rumor tempo fa che parlava proprio di acquisizione di Imagination. Evidentemente non vedeva una convenienza nella cosa.
Ricordavo per le cpu l'acquisizione di PA Semi, ma mi era sfuggita completamente la situazione lato gpu
benderchetioffender03 Aprile 2017, 15:17 #10
Originariamente inviato da: recoil
comunque a quanto ho capito non è Apple ad avere annunciato la cosa pubblicamente ma Imagination, provocando un crollo delle proprie azioni... non potevano tenerlo segreto per un po' negoziando un accordo come dicono di voler fare?



primo, sembra che sia stata Apple a lanciare la bomba
secondo, non è del tutto da escludere che facciano gli "stronz__ti" proprio per schiacciarli a livello economico e comprarseli per un tozzo di pane domani

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^