Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Fotografia digitale > Mondo Reflex

Recensione Cooler Master MasterMouse: parola d'ordine solidità
Recensione Cooler Master MasterMouse: parola d'ordine solidità
Abbiamo provato le tre nuove soluzioni della famiglia MasterMouse, ovvero MasterMouse Pro L, MasterMouse S e MasterMouse Lite S, insieme ai tappetini della famiglia Swift-RX. Ecco le nostre impressioni, anche in video.
Fujifilm GFX 50S,  medio formato mirrorless da 51,4 Megapixel compatta e leggera
Fujifilm GFX 50S, medio formato mirrorless da 51,4 Megapixel compatta e leggera
Ufficializzate le specifiche e la presentazione dell'attesa medio formato Fujifilm GFX 50S, una macchina rivoluzionaria per diversi motivi. Analizziamo assieme il nuovo apparecchio, oltre alle nuove ottiche della serie G pensate proprio per abbinarsi a Fujifilm GFX 50S
Chelsea Manning, Obama, WikiLeaks: storia di un sottile confine fra idealismo e ragion di stato
Chelsea Manning, Obama, WikiLeaks: storia di un sottile confine fra idealismo e ragion di stato
Cerchiamo di ricostruire brevemente la "vicenda Chelsea Manning", la cui pena di 35 anni di reclusione è stata recentemente commutata in una più breve dal presidente uscente USA Barack Obama. Una vicenda umana e giudiziaria che riporta in auge l'antico e irrisolto dilemma su cosa è lecito rendere pubblico oppure no
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 09-03-2011, 13:44   #1
Chelidon
Senior Member
 
L'Avatar di Chelidon
 
Iscritto dal: Aug 2006
Città: Parma
Messaggi: 2383
Ottiche Luminose inutili sul digitale?!

Premetto che, nonostante abbia usato un titolo provocatorio per stimolare il dibattito, sono molto scettico io per primo sull'argomento di cui sto per chiedere un'opinione spassionata, ma veniamo al dunque.

Prendo spunto da una discussione che, anche se passata all'inizio un po' in sordina su pentaxiani, può fare molto scalpore e interessa tutti i marchi e che consiglio di leggere (magari lasciando correre sugli ovvi campanilismi, come la connotazione leggendaria con cui là si spiega addirittura perché il marchio abbia progettato varie ottiche con apertura 2.4 quando poteva farle più aperte, che mi sembra un po' tirata per i capelli.. ).

Tutto nasce da un articolo di Luminous-Landscape (non sono proprio degli sprovveduti, per chi non li conoscesse è una webzine piuttosto professionale che tratta principalmente di medioformato e fascia alta e che prospera vendendo molte guide e corsi avanzati), questo a sua volta cita e fa riferimento a misure sperimentali degli altrettanto celebri DxOlabs (quelli del controverso DxOmark per intenderci e che sviluppano il noto programma per RAW).

Il punto della questione è che risulterebbe provato sperimentalmente (dalle analisi di Dxo) che le ottiche luminose (per dare un'idea: il comportamento sarebbe presente solo da f/2 a salire) sui sensori digitali in realtà subirebbero una perdita di luminosità proporzionale all'aumentare dell'apertura.
Detto in parole povere, un'ottica f/1.2 in realtà si comporterebbe come se fosse più chiusa dell'apertura nominale fino a perdere 1 stop nei casi peggiori (quindi come fosse invece un f/1.8) e in maniera simile gli f/1.4 perderebbero 2/3 di stop e così via. L'articolo si spinge oltre, affermando che i produttori stessi sono sempre stati consapevoli del problema rispetto alla pellicola, tant'è che nessuno normalmente si accorge della sottoesposizione, perché le fotocamere sono programmate per compensare questa caduta fisiologica, alzando celatamente e all'insaputa dell'utente il valore ISO nel caso si utilizzino aperture da f/2 compreso in su; riporto per semplicità di spiegazione il grafico dei guadagni di compensazione accertati da Dxo su 4 macchine prese in esame:


Avrete notato che prima ho usato l'espressione "l'ottica si comporta come se fosse" questo perché, al termine dell'articolo di DxO, s'ipotizza che il fenomeno sia causato da una perdita dei raggi più obliqui, che a priori arriverebbero con una data apertura. Detto in parole povere, è come se l'elemento sensibile sul sensore avesse un paraocchi e perciò limitasse l'apertura massima effettiva del sistema.
In pratica ciò significa che avrebbe tanto conseguenze sull'esposizione quanto allo stesso modo sulla PdC (quindi è come se effettivamente l'ottica avesse apertura inferiore anche come sfocato, tradotto fotograficamente parlando ).

Nell'articolo di LL, ci spendono sopra abbastanza considerazioni: sottolineano il fatto che il CMOS (come è abbastanza noto) è costruito in modo da avere al di sopra dell'elemento sensibile la circuiteria e si spingono (secondo me senza essere perfettamente distaccati ) a giustificare il fatto che le medioformato e le leica usino sensori CCD per questo motivo. Penso in questo esagerino e traggano conclusioni che non sono verificate, tanto che quelli di DxO non parlano affatto di CCD vs. CMOS, anzi nei loro grafici compaiono oltre a molte canon (che come si sa hanno solo CMOS) anche alcune fotocamere nikon (di quelle che montavano CCD) e i risultati sono mediamente simili se non peggiori. Ovviamente nel loro articolo usano toni da chi si sente (comprensibilmente se fosse dimostrato) un po' preso per i fondelli, tanto che hanno chiesto pubblicamente mediante una lettera ufficiale spiegazioni ai maggiori produttori e si lamentano che da fine novembre ancora non hanno ricevuto ancora alcuna risposta su un tema di tal peso. Se volete comprendere meglio il fatto di per sé vi consiglio perciò di leggere prima la pagina dei dati raccolti da DxO che è molto più "asettica" (anticipo per chi non sa l'inglese): commentando i dati, loro si limitano a dare come possibile conclusione, che si dovrebbe considerare con attenzione l'apertura massima pubblicizzata, perché potrebbe nella realtà dipendere dal sensore e non dare tanto quanto ci si aspetta.
__________________
Vendo: DVD-sata, DDR2, CPU, HD, Ati9200
Ho concluso positivamente con: sozzimar, Twister7800gtx, altri (usate cerca)
Chelidon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-03-2011, 14:14   #2
ficofico
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2006
Messaggi: 4358
Avevo già letto l'articolo....immagino come saranno contenti quelli del consorzio m4/3

... il problema secondo me è più accademico che altro.....chi vuole sfocare davvero prende una full frame e il problema è limitato al massimo, chi HA BISOGNO di una aps-c o fà naturalistica o sportiva, e quindi normalmente non và sotto gli f2,8 ( to magari f2 col 200 f2).... chi prende una aps-c di bassa/media gamma non si accorge di nulla e dice wow lo stesso quando scatta a f1,8
__________________
Sony nex-5n / 50 f1,8 OSS / 30 f2,8 EX DN
ficofico è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-03-2011, 18:28   #3
ARARARARARARA
Bannato
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Torino
Messaggi: 4974
QUOTE:
"Detto in parole povere, è come se l'elemento sensibile sul sensore avesse un paraocchi e perciò limitasse l'apertura massima effettiva del sistema.
In pratica ciò significa che avrebbe tanto conseguenze sull'esposizione quanto allo stesso modo sulla PdC (quindi è come se effettivamente l'ottica avesse apertura inferiore anche come sfocato, tradotto fotograficamente parlando )."



per la luminosità un discorso del genere può aver senso, non sono un ing elettronico quindi non mi esprimo e lo prendo per vero, ma per lo sfocato posso dire che è la cosa più stupida che abbia mai sentito dire? Quelli di DXO hanno mai usato una relfex o sono sempre solo li a giocare con i test? Se faccio una foto a f/1.4 la PDC è nattamente inferiore a quella che ho a f/2 ed è una prova che chiunque può fare e in circa 8 secondi si sfata questa leggenda metropolitana, del resto la fisica è fisica, la PDC diminuisce all'aumentare dell'apertura (e per aumentare si intende come sempre un minor valore di f/)
ARARARARARARA è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 09-03-2011, 21:08   #4
uncletoma
Senior Member
 
L'Avatar di uncletoma
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Santa Margherita Ligure
Messaggi: 3074
Quote:
Originariamente inviato da Chelidon Guarda i messaggi
alzando celatamente e all'insaputa dell'utente il valore ISO nel caso si utilizzino aperture da f/2 compreso in su
Io non so se quanto scritto da LL, basandosi sui dati del (tristemente) noto DxOMark2011, sia vero, ma la teoria del complotto mi perplime assai. Pero' piace molto agli americani.
Vabbe', chiamiamo Mulder e Scully, ci illumineranno loro


@ARARARARARARA: LL non dice che la PdC sia uguale a f/1.4 e f/2, bensi' afferma che un'ottica f/1.2 montata su ASP-C si comporta come una f/1.8 su 35mm. E' diverso.
__________________
Restiamo Umani

Addio Vik, a perenne memoria
uncletoma è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-03-2011, 10:31   #5
AlexSwitch
Senior Member
 
L'Avatar di AlexSwitch
 
Iscritto dal: Aug 2008
Città: Firenze
Messaggi: 5887
Domanda da " semiprofano ": perchè il DxOMark è tristemente noto?
__________________
iMac 21,5" ( late 2013 ) - ;iPod Touch 1st Gen. 8 Gb; iPhone 6s; iPad Air2 Lte 64 Gb, Pebble Black...flickr
AlexSwitch è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-03-2011, 11:13   #6
Raghnar-The coWolf-
Senior Member
 
L'Avatar di Raghnar-The coWolf-
 
Iscritto dal: Oct 2008
Messaggi: 6781
Io pensavo fosse un articolo a proposito delle sorti mirabolanti e progressive dei 100k ISO :P

E pensare che Voigtlander vende il Nokton 50/0.95 per u4/3! XD

In realtà la verifica è semplice e possiamo farla anche noi:
Se così fosse basta prendere un'ottica vintage F/1.2 o inferiore (ad esempio la versione C mount 20/0.95 da montare su u4/3 se vogliamo esagerare, se no un normale 50/1.2 vintage esempio Nikkor o Pentax montato su Canon).
Dato che non comunica elettronicamente con la macchina, la macchina Canon (con esposimetro TTL) non ha possibilità di sapere se si tratta di un F/1.2 o un F/8 (a meno che non sia montato un secondo esposimetro esterno a nostra insaputa, ma non credo proprio e cmq si può fare un test anche per quello).
E a questo punto basta vedere se per esporre allo stesso modo servono tempi adeguatamente proporzionati agli f-stop del diaframma oppure no (ovviamente entro un certo limite, anche perchè un ottica F/1.2 in realtà sarà verosimilmente un F/1.3 per la trasmittanza dei vetri che non è il 100% ).

Se l'effetto è così vistoso si verifica in un lampo.

Qualcuno di voi ha ottiche di questo tipo?

@ARARARARA: se è questione di paraocchi e non raccolta dei raggi obliqui anche la PdC ne risente. E quello sarebbe il modo di verificarlo con ogni lente.
http://www.phme.it/2010/03/occhio-al-cammino/
Se i raggi che arrivano più obliqui non vengono raccolti è A TUTTI GLI EFFETTI come se il diaframma fosse più chiuso.

Più che altro se è questione di raggi obliqui significa che tale effetto è tanto più vistoso quanto più è corta la focale (qualcuno ha un Nikon 24mm F/1.4? :P)
Raghnar-The coWolf- è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-03-2011, 14:04   #7
mashiro2004
Member
 
Iscritto dal: Sep 2009
Città: Aosta
Messaggi: 296
Se n'era parlato tempo fa sul forum dei pentaxiani e qualcuno aveva fatto le dovute prove e pare proprio che purtroppo sia vero...
mashiro2004 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-03-2011, 18:51   #8
blade9722
Senior Member
 
L'Avatar di blade9722
 
Iscritto dal: Jun 2007
Messaggi: 9935
Se impatta anche sulla PdC, la verifica è semplice: basta inquadrare un palo della luce lontano di notte, mettere a fuoco alla minima distanza, misurare il cerchio di confusione e vedere se aumenta con l'aumentare del diaframma.
__________________
Case:Chieftec BA-01B-B-B MB: E-VGA 122-M2-NF59-TR CPU:Athlon64 X2 (Windsor) 6400+ PSU1:Corsair HX 520WPSU2:Thermaltake PurePower Express W0099R VGA: 9800GX2@680/1700/1040 MHz Audio: SB X-fi Gamer HDD 2x320GB RAID-Link alla guida SLI - CPU gaming test
blade9722 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-03-2011, 20:05   #9
Chelidon
Senior Member
 
L'Avatar di Chelidon
 
Iscritto dal: Aug 2006
Città: Parma
Messaggi: 2383
Quote:
Originariamente inviato da ficofico Guarda i messaggi
Avevo già letto l'articolo....immagino come saranno contenti quelli del consorzio m4/3
Questo sarebbe davvero il colmo considerato quanto è stato in questi anni bistrattato il 4/3 nell'opinione comune..

Quote:
Originariamente inviato da ficofico Guarda i messaggi
chi vuole sfocare davvero prende una full frame e il problema è limitato al massimo, chi HA BISOGNO di una aps-c o fà naturalistica o sportiva, e quindi normalmente non và sotto gli f2,8 ( to magari f2 col 200 f2).... chi prende una aps-c di bassa/media gamma non si accorge di nulla e dice wow lo stesso quando scatta a f1,8
Sì, ma il problema non è limitato: invece te lo ritrovi tale e quale anche su FF o qualsiasi altro sensore a quanto pare (e quelli di DxO hanno messo i dati sulle perdite soprattutto di molte FF digitali), anzi se tieni conto di ciò che fai notare cioè che di solito ottiche con quelle aperture si usano prevalentemente accoppiate ai dorsi FF il problema investe sopratutto loro e dovrebbe essere molto meno sentito dall'utenza APS.
Infatti guarda caso perché s'inca@@a gente come quelli di LL: proprio perché magari sono coloro che cercano di più il massimo sfocato e si aspettano l'eccellenza da uno strumento che si possono permettere di acquistare. Magari sono sempre gli stessi che sentono molto più forte il retaggio della pellicola da cui in questi anni in un certo senso li hanno convinti più o meno che valeva la pena di fare la transizione.

Riassumendo il punto sarebbe quello che sia LL che DxO scrivono nelle conclusioni: cioè converrebbe veramente spendere in proporzione veramente tanto per incrementi che potrebbero essere minimi?

O detto con le parole di Luminous-Landscape:
Quote:
Originariamente inviato da http://www.luminous-landscape.com/essays/an_open_letter_to_the_major_camera_manufacturers.shtml
Due to the complexity of design and manufacture (let alone the high cost and weight) of large aperture lenses, one may actually end up with better results at virtually the same ISO and depth of field using lenses with more modest maximum apertures.
Mi scuso se la metafora un po' troppo semplicistica può aver fuorviato: volevo un riassunto e non un trattato tecnico di ottica geometrica.
Quote:
Originariamente inviato da ARARARARARARA Guarda i messaggi
Quelli di DXO hanno mai usato una relfex o sono sempre solo li a giocare con i test? Se faccio una foto a f/1.4 la PDC è nattamente inferiore a quella che ho a f/2 ed è una prova che chiunque può fare e in circa 8 secondi si sfata questa leggenda metropolitana, del resto la fisica è fisica, la PDC diminuisce all'aumentare dell'apertura (e per aumentare si intende come sempre un minor valore di f/)
Proprio perché la fisica è la fisica e le leggi si applicano allo stesso modo, che il discorso vale anche per lo sfocato: in pratica è la stessa cosa che fa il diaframma. Infatti l'ottica in sè nasce a TA ed è quindi capace di far convergere tutti i raggi anche quelli che focalizza dalle parti più distali del centro della lente (che semplificando molto sono responsabili del fatto che vedi lo sfocato), poi via via chiudendo il diaframma ELIMINI i raggi più distali quelli che partendo dall'oggetto fanno i cammini più lunghi (selezioni un cono più ristretto del ventaglio che arriva sulla lente) perciò oltre a perdere proporzionalmente la capacità di raccogliere luce aumenti la PdC. Qualsiasi cosa stia davanti all'elemento sensibile sul sensore (che potrebbe essere circuiteria, tanto quanto una microlente poco efficace per angoli d'incidenza troppo inclinati.. ma SOTTOLINEAMO che la causa NON è nota, per ora pare si abbiano solo dei dati sperimentali che possono far pensare a certe ipotesi) si potrebbe comportare in maniera simile ad un secondo diaframma; tutto lì, quindi la spiegazione di DxOlabs non è tanto campata per aria dal punto di vista fisico.

Capisco che l'argomento possa suscitare delle risposte di sbotto o incredulità e so che è difficile trattenersi un attimino, ma magari prima d'intervenire sarebbe gradito si leggesse e cercasse di comprendere di cosa stanno parlando negli articoli almeno.
Io (lo ripeto) sono il primo a restare tuttora molto scettico, tanto meno tendo mai a dar credito all'esistenza di complotti come uncletoma (tanto che mi pare altrettanto strano che se ne accorgano ora dopo tutto questo tempo che non si usa più prevalentemente la pellicola, anche se pure è vero che è difficile fare questo genere di confronti..), ma preferirei vedere una discussione seria piuttosto che degli interventi d'impeto che poco c'entrano con l'argomento.

Quote:
Originariamente inviato da AlexSwitch Guarda i messaggi
Domanda da " semiprofano ": perchè il DxOMark è tristemente noto?
Perché spaccano il capello in quattro e danno punteggi su cose su cui non è così indispensabile..

Quote:
Originariamente inviato da Raghnar-The coWolf- Guarda i messaggi
Io pensavo fosse un articolo a proposito delle sorti mirabolanti e progressive dei 100k ISO :P
Fregato, l'ho intuito anch'io che finiva così ma un altro titolo stimolante non mi è venuto.

E pensare che Voigtlander vende il Nokton 50/0.95 per u4/3! XD

Quote:
Originariamente inviato da Raghnar-The coWolf- Guarda i messaggi
In realtà la verifica è semplice e possiamo farla anche noi:
Se così fosse basta prendere un'ottica vintage F/1.2 o inferiore (ad esempio la versione C mount 20/0.95 da montare su u4/3 se vogliamo esagerare, se no un normale 50/1.2 vintage esempio Nikkor o Pentax montato su Canon).
Guarda cosa nomini, guarda da dove parte la discussione e chiediti perché secondo te consiglio di leggere la prima discussione (volevi che non ci avessero già pensato.. vai all'ultimo intervento della discussione pentaxiana )
__________________
Vendo: DVD-sata, DDR2, CPU, HD, Ati9200
Ho concluso positivamente con: sozzimar, Twister7800gtx, altri (usate cerca)
Chelidon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-03-2011, 20:36   #10
Stefano Villa
Senior Member
 
L'Avatar di Stefano Villa
 
Iscritto dal: May 2009
Città: Cesate
Messaggi: 446
Vi posto il test che ho appena completato.

EOS 500D + EF 50 f/1,4

La prima foto è stata fatta con la lente correttamente installata, la seconda invece, per ingannare il corpo, con i contatti dell'obiettivo coperti con del nastro (sullo schermo risulta f/00)
Entrambe le foto sono scattate in RAW e poi convertite in JPEG, tutti i valori in post produzione sono impostati a 0, niente contrasto niente correzione dell'illuminazione periferica, nessuna riduzione del rumore, ecc ecc...

Questi i parametri di scatto per entrambe le foto

50mm - f/1,4 - 1/250 - ISO3200 - No Flash

FOTO 1

http://www.flickr.com/photos/loste87/5515095725/

FOTO 2

http://www.flickr.com/photos/loste87/5515693504/

A voi la parola !!!
__________________
AMD Phenom II X4 955 @ 3.9 Ghz + GIGABYTE 990FXA AM3+ + Sapphire Radeon HD 4890 Vapor-X @ 915/4400 + Corsair 8GB DDR3 1600 CAS 8 + Cooler Master CNPS 10X Extreme | Canon EOS 500D + EF 17-40 f/4 L USM + Canon EF 70-300 f/4-5.6 IS USM + Canon EF 50 f/1.4 USM + Canon Speedlite 430EX II + Canon BG-E5 |
Stefano Villa è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-03-2011, 21:10   #11
ARARARARARARA
Bannato
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Torino
Messaggi: 4974
Quote:
Originariamente inviato da uncletoma Guarda i messaggi
@ARARARARARARA: LL non dice che la PdC sia uguale a f/1.4 e f/2, bensi' afferma che un'ottica f/1.2 montata su ASP-C si comporta come una f/1.8 su 35mm. E' diverso.

Ma grazie al ca...voletto di bruxelles! Se prendo una grande formato con pellicola polaroid 20x24" (circa 60x70 cm per indenderci) a f/1.2 la pdc sarà infima, infatti più è grande il formato e più le lenti sono tendenzialmente chiuse, su medioformato f/1.4 è una vera e propria assurdità, già f/2.8 ha un campo ridottissimo!
ARARARARARARA è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-03-2011, 21:17   #12
uncletoma
Senior Member
 
L'Avatar di uncletoma
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Santa Margherita Ligure
Messaggi: 3074
@Chelidon: il mio sarcasmo era diretto contro LL e DxO, non contro di te. Avevo gia' letto quell'articolo diverso tempo fa, idem la famosa lettera aperta, e rimango perplesso sulla tempistica della scoperta.
Ora come ora le macchine a rullino sono fuori produzione, trovare rullini e' un'impresa titanica (giusto qualche Fuji in rari negozi) e loro dicono: ecco, e' cosi'. Adesso? Perche' non tre o quattro anni fa, quando sarebbe stato possibile un confronto serio tra Full frame e pellicola 135mm?
E' anche possibile che le case creino delle lenti che siano nominalmente piu' aperte di quanto lo siano nella realta'. Altrimenti non mi spiegherei i 50mm f/1.8 a meno di 100 euro. Quando ai tempi comprai (usato) il mio 50mm Zeiss 1.4 lo pagai una cifra assurda (sul mezzo milione di lire, e parlo degli anni 80).
Che sia lo scotto da pagare nel volere ottiche luminose, "economiche" (rispetto ad altri marchi) in un mercato che, rispetto agli ani d'oro della fotografia, e' molto ma molto piu' piccolo?
Stefano, il soggetto cemtrale della foto 1 e' sfocato se si guarda a massima grandezza *_*
In effetti la foto 2 ha il soggetto a fuoco ed e' migliore complessivamente. Ma, imho, nessuna delle due risolve il rebus
__________________
Restiamo Umani

Addio Vik, a perenne memoria
uncletoma è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-03-2011, 21:33   #13
ARARARARARARA
Bannato
 
Iscritto dal: Jul 2004
Città: Torino
Messaggi: 4974
Quote:
Originariamente inviato da uncletoma Guarda i messaggi
Ora come ora le macchine a rullino sono fuori produzione, trovare rullini e' un'impresa titanica (giusto qualche Fuji in rari negozi) e loro dicono: ecco, e' cosi'. Adesso? Perche' non tre o quattro anni fa, quando sarebbe stato possibile un confronto serio tra Full frame e pellicola 135mm?
I rullini sono fuori produzione? Bah, l'assurda scelta di pellicole nei negozi torinesi mi fa pensare il contrario, inoltre poche settimane fa kodak ha presentato una nuova pellicola a colori!
ARARARARARARA è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 10-03-2011, 22:45   #14
Chelidon
Senior Member
 
L'Avatar di Chelidon
 
Iscritto dal: Aug 2006
Città: Parma
Messaggi: 2383
Quote:
Originariamente inviato da Stefano Villa Guarda i messaggi
Vi posto il test che ho appena completato.
Ma scusa come fai ad essere sicuro che senza contatti scatti a TA le canon non hanno diaframma controllato elettronicamente? Senza contatti scattano comunque?
Comunque forse il bilanciamento del bianco un po' diverso, non saprei dire se ci sia effettivamente differenza; magari l'istogramma aiuta?

Quote:
Originariamente inviato da ARARARARARARA Guarda i messaggi
Ma grazie al ca...voletto di bruxelles! Se prendo una grande formato con pellicola polaroid 20x24" (circa 60x70 cm per indenderci) a f/1.2 la pdc sarà infima, infatti più è grande il formato e più le lenti sono tendenzialmente chiuse, su medioformato f/1.4 è una vera e propria assurdità, già f/2.8 ha un campo ridottissimo!
(a parte che non oso pensare ad un f/1.2 che copra 6x7 cm e grazie al cielo che nessuno l'abbia mai ideato..) Faccio molta fatica a capire cosa c'entri sinceramente con quello che ti ha fatto notare, cosa volevi dire? Hai capito adesso che quelli di DxO si riferiscono ad un'interazione fra apertura della lente e "apertura del fotosito"?

Quote:
Originariamente inviato da uncletoma Guarda i messaggi
@Chelidon: il mio sarcasmo
Ma infatti manco mi è passato per la mente del sarcasmo solo non volevo mettermi a quotare altro

Quote:
Originariamente inviato da blade9722 Guarda i messaggi
Se impatta anche sulla PdC, la verifica è semplice: basta inquadrare un palo della luce lontano di notte, mettere a fuoco alla minima distanza, misurare il cerchio di confusione e vedere se aumenta con l'aumentare del diaframma.
Forse facile a parole penso sia difficile da attuare nella pratica se non impossibile, comunque prove qualitative ci sono verso la fine della prima discussione che ho citato..

PS: Anche perché la PdC non si distribuisce secondo delle regole "semplici" e mi pare che il CoC sia un'altra cosa (adesso non chiedermelo che è troppo tardi enon connetto) che dipende da molte variabili: oltre che da "come si osserva", pure dal formato
__________________
Vendo: DVD-sata, DDR2, CPU, HD, Ati9200
Ho concluso positivamente con: sozzimar, Twister7800gtx, altri (usate cerca)

Ultima modifica di Chelidon : 10-03-2011 alle 22:54.
Chelidon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-03-2011, 10:34   #15
Raghnar-The coWolf-
Senior Member
 
L'Avatar di Raghnar-The coWolf-
 
Iscritto dal: Oct 2008
Messaggi: 6781
I test fatti lì Chelidon non mi soddisfanno pienamente.
Innanzitutto, per quanto riguarda l'esposizione, c'è quello dell'armadio che è in contrasto con quello dell'HD.
In secondo luogo la differenza di mezzo stop, come ho detto, non mi scandalizza.
La trasmittanza della lente non è mai 100%, e i produttori, furbetti, non dicono che l'apertura non implica maggiore luminosità.

Ad esempio è noto che il SSamyang 85mm F/1.4 è mezzo stop più buio del Nikkor Ais 85mm F/1.4.

Le lenti per il Cinema, che sono un tantino più professionali, infatti segnalano non solo l'apertura ma anche la trasmittanza.
Infatti il corredo Zeiss T/1.3 è appunto un corredo di lenti F/1.2 che però, ai fini della luminosità (ma non della PdC), sono F/1.3 (ad esempio se guardi qua ho fatto delle foto all'ultimo girato, con Distagon 25mm F/1.2, però se noti la ghiera dei diaframmi che si intravede segnala T 1.3, 2, 2.8...etc...) . Questo perchè se devi usare quelle lenti con una cinepresa a pellicola (che esistono ancora, e anzi sono in rinascimento, e la pellicola per questo non sta affatto scomparendo, anzi..) e un esposimetro esterno non puoi permetterti di cannare l'esposizione di mezzo stop.

Le prove della PdC evidenziano invece una differenza fra F/1.2 e F/1.4
Andrebbe provata con diverse lenti per essere sicuro, oppure con una decisamente sovrabbondante (come quel famoso Nokton o il Leica Noctilux, su NEX-CMOS)
Noi siamo un po' fuori portata, su Luminous Landscape potrebbero attrezzarsi...
Raghnar-The coWolf- è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 11-03-2011, 20:34   #16
uncletoma
Senior Member
 
L'Avatar di uncletoma
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Santa Margherita Ligure
Messaggi: 3074
Quote:
Originariamente inviato da ARARARARARARA Guarda i messaggi
I rullini sono fuori produzione? Bah, l'assurda scelta di pellicole nei negozi torinesi mi fa pensare il contrario, inoltre poche settimane fa kodak ha presentato una nuova pellicola a colori!
Beati voi torinesi, qui nel tigullio si trovano pochi rullini fuji, per di piu' quelli piu' sgrausi e a prezzi assurdi
Quasi quasi vengo su e faccio scorta
__________________
Restiamo Umani

Addio Vik, a perenne memoria
uncletoma è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-03-2011, 12:39   #17
Chelidon
Senior Member
 
L'Avatar di Chelidon
 
Iscritto dal: Aug 2006
Città: Parma
Messaggi: 2383
Quote:
Originariamente inviato da Raghnar-The coWolf- Guarda i messaggi
La trasmittanza della lente non è mai 100%, e i produttori, furbetti, non dicono che l'apertura non implica maggiore luminosità.

La trasmittanza della lente non è mai 100%, e i produttori, furbetti, non dicono che l'apertura non implica maggiore luminosità.
Ho dato per scontato questo discorso (ne accennano varie volte pure loro comunque dei T-stop) anche perché si suppone costante e connaturato a un ottica, mentre invece i dati di DxO differiscono a seconda dei sensori accoppiati all'ottica, cosa che farebbe pensare che il fenomeno può essere più o meno rilevante.
Come ho anche dato per scontato il fatto che il diaframma dichiarato possa essere approssimato (ad esempio mi sembra di ricordare ci fossero dei test di qualche rivista in cui saltava fuori che il canon 50/1.2 sia in realtà solo 1/3 di stop più luminoso del 50/1.4 mentre il pentax lo sia di 1/2 ma approssimazioni di questo tipo ce le hanno più o meno tutti gli obiettivi, per non parlare della chiusura del diaframma che è meccanico e non perfettamente circolare di solito.. ).

Quote:
Originariamente inviato da Raghnar-The coWolf- Guarda i messaggi
I test fatti lì Chelidon non mi soddisfanno pienamente.
Innanzitutto, per quanto riguarda l'esposizione, c'è quello dell'armadio che è in contrasto con quello dell'HD.
In secondo luogo la differenza di mezzo stop, come ho detto, non mi scandalizza.
In quella discussione ci sono vari test, io mi riferivo alle conclusioni dell'ultimo post in cui è stato fatto il confronto con un esposimetro esterno (in realtà ha solo dato anticipazioni di quanto ha visto per gli scatti digitali in quanto quella prova è ancora incompleta, dato che deve ancora sviluppare le pellicole per verificare l'altra metà del confronto), anche se mi sembra molto difficile che possa avere una sottoesposizione maggiore a 1.4 che a TA quell'utente è affidabile e ci tiene a fare test ripetibili ("non popolonici" come si usa nel gergo là ), fai caso alle assicurazioni che fa sulla costanza dell'esposimetro esterno.

Su quello dell'armadio effettivamente non vedo differenze di sorta nemmeno io (e nemmeno colui che le ha fatte e lo dice infatti). Tieni conto però che stiamo dando per scontate molte cose, come che ci siano differenze nel comportamento delle pentax dalla posizione A rispetto al diaframma preimpostato e sui raw (quelli di DxO hanno confermato l'inganno degli ISO ufficialmente solo per quelle quattro macchine del grafico e non danno molte spiegazioni sul come, ma per esempio l'esposizione potrebbe anche solo semplicemente essere leggermente alzata con una curva sul JPEG ). Ti faccio notare una cosa che riguarda il metodo e che secondo me di solito hai molto ben presente anche te. In pratica anche infischiandosi delle premesse (cioè supponendo senza avere conferme che tutti i marchi abbiano uguale comportamento) con questo "genere di esperimenti" puoi solo appurare se la macchina t'inganna con la compensazione ISO (che tra l'altro è inferiore alla caduta), niente di più. Per verificare la "questione del sensore" bisogna avere un riferimento o di esposizione (presupposto che le variabili di esposizione siano adeguatamente veritiere ) o un paragone con la pellicola.
Infatti il test prima quello dell'armadio (cioè quello che tu chiami dell'HD) è fatto con una canon (con la stessa procedura di quello fatto qui da Stefano Villa) e sembra confermare un mezzo stop d'aiuto nell'esposizione coi contatti (come riportano in media a f/1.4 i dati del grafico di DxO che ho messo).

Quote:
Originariamente inviato da Raghnar-The coWolf- Guarda i messaggi
Le prove della PdC evidenziano invece una differenza fra F/1.2 e F/1.4
Anch'io ci vedo una differenza (a dire il vero fra 1.2 e 1.4 noto molto prima la differenza nell'aberrazione cromatica che mi tenterebbe quasi a pensare che differenze di quell'ordine sullo sfocato pure un'aberrazione come la sferica forse potrebbe spiegarle), ma posso dire alla stessa stregua che mi sembra molto più rilevante il salto negli stop chiusi che nei primi (lo so che da 1.2 a 1.4 ce ne sta mezzo ); però se devo dirla tutta, so anche benissimo che l'andamento non è proporzionale con gli stop ovviamente (per quello dicevo in precedenza che sarà praticamente impossibile verificare qualcosa del genere sulla PdC).

Quote:
Originariamente inviato da Raghnar-The coWolf- Guarda i messaggi
Andrebbe provata con diverse lenti per essere sicuro, oppure con una decisamente sovrabbondante (come quel famoso Nokton o il Leica Noctilux, su NEX-CMOS)
Noi siamo un po' fuori portata, su Luminous Landscape potrebbero attrezzarsi...
Mah con tutto il rispetto per LL, mi aspetterei piuttosto qualcosa da DxOlabs.. Visto che ne hanno la capacità e che hanno gettato la pietra nello stagno dovrebbero, prima d'inventarsi teorie ipotetiche sul fenomeno, essere loro ad approfondire con più prove e rendere magari un po' più chiare le metodologie con cui hanno dedotto i dati (ma questo è un brutto vizio che hanno molti di quelli che fanno pseudo-tecnicismo sul web).
__________________
Vendo: DVD-sata, DDR2, CPU, HD, Ati9200
Ho concluso positivamente con: sozzimar, Twister7800gtx, altri (usate cerca)
Chelidon è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-03-2011, 23:32   #18
giosimar
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2010
Messaggi: 582
Quote:
Originariamente inviato da mashiro2004 Guarda i messaggi
Se n'era parlato tempo fa sul forum dei pentaxiani e qualcuno aveva fatto le dovute prove e pare proprio che purtroppo sia vero...
il test sulla k5 con il 50 f1.2 l'ha fatto Eurostar, e riferiva risultati simili a quelli riportati da luminous landscape, almeno per quanto riguarda la quantità di luce registrabile sul sensore.
Sinceramente, considerando le ottiche che possiede, le capacità tecniche, l'esperienza e l'onesta intellettuale che lo contraddistinguono, tendo a fidarmi delle sue opinioni e dei suoi test.

Ultima modifica di giosimar : 15-03-2011 alle 01:03.
giosimar è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-03-2011, 08:38   #19
blade9722
Senior Member
 
L'Avatar di blade9722
 
Iscritto dal: Jun 2007
Messaggi: 9935
Quote:
Originariamente inviato da Stefano Villa Guarda i messaggi
Vi posto il test che ho appena completato.

EOS 500D + EF 50 f/1,4

La prima foto è stata fatta con la lente correttamente installata, la seconda invece, per ingannare il corpo, con i contatti dell'obiettivo coperti con del nastro (sullo schermo risulta f/00)
Entrambe le foto sono scattate in RAW e poi convertite in JPEG, tutti i valori in post produzione sono impostati a 0, niente contrasto niente correzione dell'illuminazione periferica, nessuna riduzione del rumore, ecc ecc...

Questi i parametri di scatto per entrambe le foto

50mm - f/1,4 - 1/250 - ISO3200 - No Flash

FOTO 1

http://www.flickr.com/photos/loste87/5515095725/

FOTO 2

http://www.flickr.com/photos/loste87/5515693504/

A voi la parola !!!
Il tuo test sembra smentire la tesi, visto che la foto senza contattatura è sovraesposta rispetto all'altra
__________________
Case:Chieftec BA-01B-B-B MB: E-VGA 122-M2-NF59-TR CPU:Athlon64 X2 (Windsor) 6400+ PSU1:Corsair HX 520WPSU2:Thermaltake PurePower Express W0099R VGA: 9800GX2@680/1700/1040 MHz Audio: SB X-fi Gamer HDD 2x320GB RAID-Link alla guida SLI - CPU gaming test
blade9722 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 13-03-2011, 08:40   #20
blade9722
Senior Member
 
L'Avatar di blade9722
 
Iscritto dal: Jun 2007
Messaggi: 9935
Quote:
Originariamente inviato da Chelidon Guarda i messaggi
Forse facile a parole penso sia difficile da attuare nella pratica se non impossibile, comunque prove qualitative ci sono verso la fine della prima discussione che ho citato..

No, è facile, solo che è difficile spiegarlo a parole, una di queste sere farò un esempio.

Quote:
PS: Anche perché la PdC non si distribuisce secondo delle regole "semplici" e mi pare che il CoC sia un'altra cosa (adesso non chiedermelo che è troppo tardi enon connetto) che dipende da molte variabili: oltre che da "come si osserva", pure dal formato
__________________
Case:Chieftec BA-01B-B-B MB: E-VGA 122-M2-NF59-TR CPU:Athlon64 X2 (Windsor) 6400+ PSU1:Corsair HX 520WPSU2:Thermaltake PurePower Express W0099R VGA: 9800GX2@680/1700/1040 MHz Audio: SB X-fi Gamer HDD 2x320GB RAID-Link alla guida SLI - CPU gaming test
blade9722 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Recensione Cooler Master MasterMouse: parola d'ordine solidità Recensione Cooler Master MasterMouse: parola d'o...
Fujifilm GFX 50S,  medio formato mirrorless da 51,4 Megapixel compatta e leggera Fujifilm GFX 50S, medio formato mirrorless da 5...
Chelsea Manning, Obama, WikiLeaks: storia di un sottile confine fra idealismo e ragion di stato Chelsea Manning, Obama, WikiLeaks: storia di un ...
Apple, chiude il cinema Apollo a Milano. Un futuristico Apple Store prenderà il suo posto Apple, chiude il cinema Apollo a Milano. Un futu...
I 10 migliori videogiochi del 2016 scelti dai lettori I 10 migliori videogiochi del 2016 scelti dai le...
Nokia, in arrivo anche un tablet con dis...
Nuovi dettagli sulla storia e i personag...
Windows 10, fine supporto a marzo per la...
Xcom 2: disponibile la fan mod gratuita ...
L'Intelligenza Artificiale per valutare ...
LinkedIn si rifà il look: ridiseg...
Samsung Bixby: ecco come funzioner&agrav...
Incidente fatale su Tesla Model S: l'aut...
Gli USA tolgono lo smartphone a Donald T...
Il primo computer exascale arriver&agrav...
Cuffie senza fili senza convertitore A/D...
Fujifilm, arriva il 50mm compatto per la...
Continuano le novità su Windows 1...
LG G6: eccolo in alcuni render realizzat...
Sempre più smartphone, nel 2020 s...
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Codec Tweak Tool
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
Chromium
IObit Uninstaller
Firefox 51
Dropbox
Opera 42
Mozilla Thunderbird 51
AIDA64 Extreme Edition
Radeon Software Crimson ReLive Edition
CCleaner Portable
CCleaner Standard
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 15:19.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v