Comparativa schede madri P67, per CPU Sandy Bridge

Comparativa schede madri P67, per CPU Sandy Bridge

Abbiamo confrontato caratteristiche tecniche e prestazionali di 6 schede madri per processori Intel Sandy Bridge, basate su chipset Intel P67. Emerge chiaramente come, complice l'architettura della CPU, le differenze prestazionali siano molto ridotte

di Paolo Corsini pubblicato il nel canale Schede Madri e chipset
 

MSI P67A-GD65

Della prima serie di schede madri MSI basate su chipset Intel P67, destinate all'utilizzo con processori Intel socket 1155 LGA, la scheda P67A-GD65 è quella che propone la più completa dotazione accessoria benché non entri a far parte della serie Big Bang, famiglia che identifica le soluzioni MSI specificamente sviluppate per gli utenti più appassionati di overclocking. A caratterizzare questo prodotto il cosiddetto Military Design II, nome che indica nelle proposte MSI la scelta di componenti della circuiteria di alimentazione, dai condensatori ai mosfet, con i quali ottenere la più elevata stabilità possibile in condizioni di utilizzo particolarmente esigenti quali quelle in overclock.

msi_1.jpg (82234 bytes)

Layout standard anche per questa scheda madre, con una netta disposizione dei componenti lungo il PCB che prevede socket e slot memoria nella metà superiore con slot PCI e PCI Express in quella inferiore, assieme al chipset Intel P67. Le specifiche tecniche dettagliate di questa soluzione sono riassunte nella tabella seguente:

Modello

MSI P67A-GD65

Form Factor ATX
Chipset Intel P67
Socket 1155 LGA
slot memoria 4, DDR3
slot PCI Express 16x 2
slot PCI Express 4x -
slot PCI Express 1x 3
slot PCI 2
Compatibilità CrossFireX si
Compatibilità SLI si
porte USB onboard 8 USB 2.0
2 USB 3.0
Firewire si
eSATA si, 2
Lan 1 Gigabit Realtek 8111E
Audio Codec Realtek ALC889, 7.1 canali
SATA 4 canali SATA 3 Gb/s via chipset Intel P67
2 canali SATA 6 Gb/s via chipset Intel P67
2 canali SATA 6 Gb/s via chip Marvell 9128
2 canali eSATA via chip JMicron JMB362
EIDE no
Floppy no
Bios EFI
Connettori ventole 5
Dotazione in bundle staffa posteriore con 2 porte USB 3.0
adattatori per multimetro digitale
adattatori per jumper
4 cavi SATA
staffa posteriore per il case
connettore SLI
DVD con driver e utility
manuale scheda madre

Dotazione completa quella della scheda madre MSI: troviamo infatti sia controller USB 3.0 basato sul tradizionale chip NEC sia vari connettori SATA, con i 6 gestiti dal chipset Intel P67 affiancati da due connettori 6 Gb/s via chip Marvell 9128 e due canali eSATA tramite chip JMicron JMB362. Il sottosistema audio vede l'utilizzo di codec Realtek ALC889, ovviamente con supporto a 7.1 canali, mentre la connettività di rete è assicurata da una scheda Gigabit Realtek 8111E.

msi_2.jpg (105358 bytes)

L'area attorno al socket 1155 LGA vede la presenza dei componenti di alimentazione della CPU, sormontati da due dissipatori di calore, collegati tra di loro attraverso una heatpipe, che riportano i nomi di due delle tecnologie implementate in questa scheda madre. Military Class II identifica l'utilizzo di componenti di elevata qualità, per l'appunto a tolleranza militare secondo MSI, per la circuiteria di alimentazione del processore, mentre OC Genie II è il nome scelto per la logica di gestione automatizzata dell'overclock del processore.

msi_3.jpg (93878 bytes)

MSI ha scelto di integrare onboard due slot PCI Express 16x, in grado di operare il primo con segnale 16x elettrico nel momento in cui il secondo non viene utilizzato oppure con segnale 8x elettrico ciascuno nel momento in cui sono entrambi utilizzati da schede video. Completano la dotazione 3 slot PCI Express 1x e due slot PCI tradizionali. La distanza tra i due slot PCI Express 16x è tale da permettere l'utilizzo anche di due schede video dotate di sistema di raffreddamento da ben 3 slot d'ingombro complessivo.

msi_4.jpg (18824 bytes) msi_7.jpg (16519 bytes)

Nella parte inferiore destra della scheda troviamo pulsanti di accensione e reset, affiancati da uno di dimensioni maggiori per la tecnologia OC Genie. Nel momento in cui, a sistema spento, questo pulsante viene premuto il sistema opera un overclock automatico alla prima accensione, in funzione del tipo di componenti che sono stati installati. Nel vertice superiore destro del PCB troviamo, accanto a due connettori per ventole, una serie di punti di rilevazione per la misurazione di alcune delle tensioni di alimentazione, accessibili attraverso un multimetro digitale: si tratta di un accessorio utile in particolare in caso di overclock spinto di CPU e memoria, con il quale poter tenere sotto costante controllo l'alimentazione di questi componenti.

msi_6.jpg (58437 bytes)

I primi due connettori SATA, da destra verso sinistra, gestiscono segnale a 6 Gb/s via controller integrato nel chipset Intel P67; i due centrali di colore nero sono collegati sempre al chipset P67, capaci di gestire segnale SATA a 3 Gb/s. I due ultimi connettori di colore bianco sono invece collegati al controller Marvell 9128, sempre capace di sfruttare collegamento SATA a 6 Gb/s oltre a gestire configurazioni Raid 0 oppure Raid 1.

msi_5.jpg (39213 bytes)

Dal pannello posteriore sono accessibili numerose porte USB 2.0, oltre ai due canali USB 3.0; non mancano connettori per l'audio onboard, sia analogici come digitali, porta FireWire, connettore di rete, 2 connettori eSATA e un pulsante per il reset del bios.

Produttore: http://www.msi.com
Pagina web scheda MSI P67A-GD65