Enermax Fulmo GT, tanto spazio per tutte le esigenze

Enermax Fulmo GT, tanto spazio per tutte le esigenze

La taiwanese Enermax ha da qualche settimana portato sul mercato il nuovo case full-tower Fulmo GT; una soluzione dalle dimensioni indubbiamente importanti indicata per l'allestimento di un sistema senza compromessi

di Davide Fasola pubblicato il nel canale Sistemi
 

Conclusioni

Pur essendo entrata solo da pochi anni nel mondo degli chassis, Enermax offre già una gamma di prodotti molto completa e varia, che contempla soluzioni aggiornate e compatibili con gli standard di connessione più recenti. Tra queste spicca ovviamente il case analizzato in questa recensione che costituisce quello che si può definire com il top di gamma del produttore taiwanese. Fulmo GT, questo il nome del case, è uno chassis di tipo full-tower caratterizzato, come gli altri esponenti della categoria da delle dimensioni indubbiamente generose e un peso che non può certamente definirsi contenuto.

Le dimensioni generose di Fulmo GT sono tuttavia lo specchio del grande spazio a disposizione dell'utente all'interno del case. Spazio in grado di ospitare qualsiasi tipo di piattaforma grazie al supporto ad ogni tipo di scheda madre e alla possibilità di installare svariati modelli di GPU anche in configurazione multipla, come per altro mostrato anche con il sistema da noi utilizzato per i test. Agevole anche il montaggio dei componenti grazie alla presenza di numerose feritoie per il passaggio dei cavi che permettono un cablaggio ordinato. Dimensioni e peso che costituiscono tuttavia anche il più grande "difetto" della soluzione che, visto la taglia non risulta difficile da trasportare come anche da inserire in un contesto domestico.

I materiali con i quali è stata realizzata la soluzione ci sono parsi buoni e si distinguono in acciaio SECC per la struttura principale e portante del cabinet e platica rigida per le rifiniture, i bordi della parte frontale e superiore e alcune parti degli interni come gli alloggiamenti delle unità disco e dei lettori ottici. Il design del prodotto analizzato è decisamente pulito, semplice e sobrio ma non per questo poco ricercato. Anzi, il profilo cosi lineare contribuisce a rendere la soluzione discretamente elegante. Eleganza interrotta, anche se solo in parte, dai numerosi LED con i quali sono illuminate le ventole, la cui presenza sarà comunque sicuramente gradita ad alcune categorie di utenti come ad esempio gli appassionati di gaming.

Buone le possibilità di espansione offerte dai numerosi slot per il collocamento delle unità da 2,5 e 3,5 pollici dotate di sistema di fissaggio tool-less che permette il montaggio senza l'ausilio di ulteriori strumenti. Il sistema di raffreddamento è sicuramente ben studiato e permette anche in configurazione base di generare un buon ricircolo dell'aria all'interno dello chassis. Ricordiamo che la configurazione "base" comprende l'installazione in bundle di ben 5 ventole: una da 140 mm di diametro, tre da 180 e una da ben 230 mm.

Enermax Fulmo GT è presente nel listino della compagnia asiatica ad un prezzo di 239 euro tasse incluse. Un prezzo indubbiamente non alla portata di tutti ma che, se comparato ai circa 390 euro necessari per portare a casa il concorrente Cooler Master Cosmos II, appare decisamente meno proibitivo. Considerando poi un'altro importante esponente della categoria come Corsair Obsidian 800D, che forse meglio si presta al confronto ed è venduto ad un prezzo che si aggira intorno ai 250 euro, possiamo a ragion veduta definire il prezzo di Fulmo GT allineato a quello della concorrenza.

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Stevejedi20 Aprile 2012, 15:13 #1
Il velcro per "fissare" l'alimentatore non si può vedere proprio...
Pozhar20 Aprile 2012, 15:19 #2
Praticamente un 690 II Full Tower
84Dean8420 Aprile 2012, 15:22 #3
Riguardo al velcro io invece la vedo molto utile come cosa, soprattutto quando bisogna pulire la polvere a fondo!
Serpiko20 Aprile 2012, 15:26 #4
Praticamente la copia spudorata del Cooler Master 690 con piccole modifiche. Quoto il discorso del velcro interno per l'alimentatore, è una cosa impresentabile
supertigrotto20 Aprile 2012, 16:12 #5

mah!

Bellino e funzionale ma preferisco sempre il mio cooler master cosmos 1000,tra l'altro se voglio spostarlo ha pure i maniglioni,funzionali oltre che belli esteticamente.purtroppo il cosmos 2 costa un po' troppo anche se è invitante.
Beltra.it20 Aprile 2012, 16:41 #6
bello copiare anche nei particolari ESATTAMENTE il cm 690 II


pgp20 Aprile 2012, 16:59 #7
Mi sono sempre piaciuti il case full tower (infatti possiedo un Cosmos), ma qui con le dimensioni si sta esagerando! Praticamente anche una scheda madre E-ATX con un triple sli si perderebbe in un case del genere. E la cosa mi sembra inutile, visto che poi un cassone così è anche difficile da posizionare...


pgp
Lanfi20 Aprile 2012, 17:15 #8
Quoto PGP. La foto con la configurazione montata è impressionante....le due 6970 in sli (che non sono proprio due schedine mignon) quasi scompaiono....si nota anche la grande cura nel posizionamento dei cavi che è consentita dal sistema di fissaggio (spazio dietro il vassoio di montaggio della mobo + apposite feritoie per i cavi).

Predisposizione per doppio alimentantore?!? Ma non si sta un po' esagerando? Comunque il case in sè è davvero notevole...solo che si va ad inserire in un segmento in cui trova dei rivali a dir poco "importanti".
StyleB20 Aprile 2012, 17:25 #9
mi viene naturale esclamare: che bidone!
a questo punto tanto valeva farci le paratie in plasticotto! ed è un peccato perchè la medesima soluzione tecnica su un cabinato in alluminio sarebbe il top!
phil anselmo20 Aprile 2012, 17:44 #10
molto bello, somiglia al mio CM 690 ^_^

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
Trova il regalo giusto