Google supporta ora il login con codice QR, sempre maggiore sicurezza

Google supporta ora il login con codice QR, sempre maggiore sicurezza

Google aggiunge un nuovo metodo per poter accedere, in sicurezza e da un PC aperto al pubblico, al proprio account Google

di pubblicata il , alle 10:33 nel canale Web
Google
 

Google ha presentato un nuovo modo per accedere, in sicurezza, al proprio account su PC pubblici. Utilizzando uno smartphone, infatti, sarà sufficiente scansionare un codice QR generato automaticamente alla pagina accounts.google.com/sesame. Il prompt di accesso apparirà sul proprio telefono e accedendo attraverso lo smartphone, la sessione sarà avviata anche sul sistema desktop.

QR

Questa particolare metodologia permette di ovviare all'obbligo di digitare una password su di un PC pubblico, su cui magari potrebbe essere presente un keylogger. Il nuovo modo si affianca così al metodo alternativo di accesso definito "2-step verification", già introdotto da Google alcuni mesi fa e che prevede la generazione di un codice unico sul proprio smartphone, da inserire successivamente nel proprio PC: un modo già impiegato da molti sistemi di home banking.

L'adozione dei codici QR continua, così lentamente, a prendere piede: negli stati uniti il tasso di crescita è stato indicato attorno al 5%. La possibilità di poter gestire questo strumento per fornire così un altro modo per accedere alla propria casella mail risulta, a conti fatti, un importante passo in avanti per la sicurezza di Google.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
patanfrana17 Gennaio 2012, 11:17 #1
A me la pagina riportata nella news presenta questa scritta:
[CENTER]Hi there - thanks for your interest in our phone-based login experiment.
While we have concluded this particular experiment, we constantly experiment with new and more secure authentication mechanisms.

Stay tuned for something even better!

Dirk Balfanz, Google Security Team.[/CENTER]
Spyto17 Gennaio 2012, 11:47 #2
Stessa scritta ??
darisole17 Gennaio 2012, 11:49 #3
Sono sempre un po' perplesso in questi casi perché cosa fa uno se ha il cellulare scarico - o senza connessione?
calabar17 Gennaio 2012, 11:51 #4
Originariamente inviato da: darisole
Sono sempre un po' perplesso in questi casi perché cosa fa uno se ha il cellulare scarico - o senza connessione?

Usa il metodo di login classico, ovvio no?
É meno sicuro, ma per lo meno puoi accedere, se proprio ne hai la necessità.
X3n017 Gennaio 2012, 13:58 #5
l'idea mi pare furba!
nickmot17 Gennaio 2012, 14:40 #6
Bah!
trovo molto più utile la 2-step verification.
Se ho uno smartphone connesso ad internet faccio prima a collegarmi direttamente con quello, salvo limitati casi in cui un pc si renda comunque necessario (i.e. scaricarsi un allegato da visualizzare con SW disponibili solo su PC)
Colonel.exe17 Gennaio 2012, 16:08 #7
sgamato il QR, c'è il link ad hwupgrade.it XD
invernomuto0117 Gennaio 2012, 19:24 #8
Hi there - thanks for your interest in our phone-based login experiment.
While we have concluded this particular experiment, we constantly experiment with new and more secure authentication mechanisms.

Stay tuned for something even better!

Dirk Balfanz, Google Security Team.
khelidan198017 Gennaio 2012, 22:03 #9
mi sembra una cosa utile per pc pubblici...il 2-step verification lo tenuto qualche mese ma è veramente devastante per i cosiddetti alla fine lo tolto ho messo una password bella tosta e pace...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^