Chrome, fino al 70% di dati consumati in meno con il nuovo Data Saver

Chrome, fino al 70% di dati consumati in meno con il nuovo Data Saver

Google aggiorna la funzionalità Risparmio dati di Chrome per renderla ancora più efficiente ed efficace. Il roll-out della feature partirà da India e Indonesia, e arriverà da noi nei prossimi mesi

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Telefonia
Google
 

Google sta aggiornando la funzionalità Data Saver (Risparmio Dati) del browser Chrome per Android. L'obiettivo è quello di ottimizzare la visualizzazione delle pagine web in modo da consumare un quantitativo di dati inferiore e migliorare le tempistiche di caricamento quando la qualità della connessione è deprecabile. Le novità porteranno una modalità ancora più estrema che inibisce del tutto il caricamento delle immagini.

Risparmio dati su Chrome

Attivando il risparmio dati tradizionale Chrome utilizza i server di Google per comprimere gli elementi delle pagine visualizzate prima che vengano scaricate sul cellulare. Tuttavia, se la nuova modalità rileva una connessione ad internet di pessima qualità l'app inibisce automaticamente il download delle immagini riproducendo solo i contenuti testuali e la struttura della pagina web. L'utente ha comunque la possibilità di scegliere cosa vedere.

Premendo il tasto Carica immagini che comparirà al rilevamento della connessione ad internet instabile, infatti, la pagina verrà caricata nella sua interezza, ma l'utente potrà anche premere su un'immagine specifica per visualizzare il singolo contenuto. L'aggiornamento è pensato soprattutto per i paesi emergenti in cui le infrastrutture di rete non garantiscono in ogni momento servizi ineccepibili. Ma non solo.

In ogni circostanza dover scaricare fino al 70% di dati in meno può essere comodo, ad esempio per risparmiare sui dati consumati all'interno dell'abbonamento internet o se ci si trova in un posto non coperto adeguatamente dalle infrastrutture di rete mobile. Il roll-out della feature inizierà a partire da India e Indonesia, mentre gli altri paesi verranno aggiunti a seguire nei "prossimi mesi".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zappy02 Dicembre 2015, 12:59 #1
in pratica non carica le immagini. beh, grazie che risparmia banda, han scoperto l'acqua calda...
e poi non è il primo browser che ha opzioni rapide di inibizione delle immagini.
Bivvoz02 Dicembre 2015, 14:01 #2
Penso che lo facesse anche netscape.
CrapaDiLegno02 Dicembre 2015, 14:12 #3
E' una feature che aveva Opera sin dalle prime versioni.
Fino alla versione 12 era possibile disabilitare le immagini e caricarle singolarmente e caricare anche solo quelle in cache.
Con la nuova versione questa funzionalità è peggiorata, e ora si può solo disabilitare in blocco il loro caricamento. Per vedere una sola immagine nella pagina si è costretti a caricarle tutte.
Comunque nulla di nuovo. E' un peccato che tutte queste feature che Opera ha introdotto anni e anni fa vedano la loro "glorificazione" solo quando sono altri ad adottarle con anni di ritardo.
CrapaDiLegno02 Dicembre 2015, 14:15 #4
Speriamo che Vivaldi, il browser che sta riprendendo lo sviluppo delle vecchie feature di Opera migliori fino al punto di avere ancora una volta il browser definitivo con un motore di rendering aggiornato.

P.S: poiché sto appunto usando Opera senza il caricamento di immagini non posso usare il forum e modificare il commento precedente
Simonex8402 Dicembre 2015, 14:16 #5
oltre ad essere una funzionalità banale è già presente su molti altri browser da moooolto tempo
pingalep02 Dicembre 2015, 15:01 #6
lol se bloccano i banner mi fanno risparmiare molti più dati.
per ora lo faccio con firefox, che qualche volta si impalla. problema minore di fronte ai banner a tutto schermo impossibili da chiudere.

bellissimo opera, io in tutti i modi cerco di tenere le vecchie versioni delle pagine online di gmail e yahoo mail, nettamente più veloci.
ultimamente si è ripreso anche google maps, che era diventato inutilizzabile
zappy02 Dicembre 2015, 16:17 #7
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Speriamo che Vivaldi, il browser che sta riprendendo lo sviluppo delle vecchie feature di Opera migliori fino al punto di avere ancora una volta il browser definitivo con un motore di rendering aggiornato.

P.S: poiché sto appunto usando Opera senza il caricamento di immagini non posso usare il forum e modificare il commento precedente

in vivaldi la funzione si/no/cache mi pare ci sia.
Hal200102 Dicembre 2015, 17:09 #8
Originariamente inviato da: zappy
in vivaldi la funzione si/no/cache mi pare ci sia.


Vivaldi l'ho provato un mese.. era più acerbo del mio conto corrente e l'ho cestinato.
Ormai dobbiamo farcene una ragione: Opera ha migliorato si le sue finanze ma è morta. Uno di questi giorni disinstallerò anche la 12.17 che ho sul desktop.
Lorys2102 Dicembre 2015, 18:42 #9
Valuteremo quando effettivamente arriverà da noi...
Brajang03 Dicembre 2015, 15:32 #10
Originariamente inviato da: zappy
in pratica non carica le immagini. beh, grazie che risparmia banda, han scoperto l'acqua calda...
e poi non è il primo browser che ha opzioni rapide di inibizione delle immagini.


Se avessi letto la news al posto di guardare solo l'immaginetta avresti capito che la funzione fa comprimere le pagine ai server di google e che il non caricare le immagini e scegliere se caricarle o meno è una funzion aggiuntiva che entra in gioco nel caso in cui venga rilevata una velocità della connessione scadente per permetterti di non dover aspettare una vita.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^