Da Pioneer il primo masterizzatore Blu-ray per PC

Da Pioneer il primo masterizzatore Blu-ray per PC

Pioneer presenterà nel corso dell'imminente CES di Las Vegas il primo masterizzatore per PC Blu-ray

di pubblicata il , alle 10:04 nel canale Storage
 

Pioneer

Pioneer presenterà nel corso dell'imminente CES di Las Vegas (5-8 gennaio 2006) il primo masterizzatore Blu-ray destinato al mondo dei PC. Caratterizzato da una velocità di lettura e scrittura su supporti Blu-ray di 2X, corrispondenti a 9 MB al secondo, il modello BDR-101A sarà in grado di scrivere anche su DVD±R alla velocità di 8X, scendendo a 4X per supporti riscrivibili.

Dotato di memoria cache di 8 MB, il nuovo masterizzatore sembra però non essere in grado di scrivere su supporti CD, anche se per una conferma o una smentita di tale notizia è meglio attendere la presentazione ufficiale. Ancora ignota l'interfaccia di collegamento, anche se sembra verosimile l'utilizzo del SerialATA.

Fonte: Clubic

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

53 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Scezzy28 Dicembre 2005, 10:09 #1
Sono ancora nella fase riflessiva... in cui non capisco se sto aggeggio puo' essere una bella cosa o una caxata pazzesca ! Secondo voi ?
*Pegasus-DVD*28 Dicembre 2005, 10:12 #2
una bellissima cosa ...
ErminioF28 Dicembre 2005, 10:12 #3
9Mb/s = per riempire anche solo 1 facciata da 25Gb ne impiega parecchio di tempo
Bluknigth28 Dicembre 2005, 10:16 #4
Ritengo questo il capostipite di un prodotto che alla fine avrà successo.

Il transfer è un po' basso, ma è anche vero che di solito i 2x sono abbastnza credibili, a differenza dei 16x che di solito sono da dimezzare.
la velocità se non erro viene valutata sul valore massimo raggiungibile sulla traccia più esterna del supporto, dove vengono scritti gli ultimi dati.
Il transfer rate di un DVD 16X in realtà ha una media da 10X, se va bene.
Dico questo facendo i conti quando masterizzo, sono mie impressioni.
Genesio28 Dicembre 2005, 10:18 #5
47 minuti per la precisione. (sono MB, non Mb) Più o meno lo stesso dei primi masterizzatori dvd o cd.
mireste28 Dicembre 2005, 10:22 #6
...non si sa nulla degli euri da sganciare???
Sawato Onizuka28 Dicembre 2005, 10:23 #7
mi piace che finalmente esca serial-ata, bisognerà cominciare a sfruttarlo no?
ovvio però che se un utente necessita di numerosi hard-disk e vari lettori gli servirà una mobo con TANTE porte s-ata
Aryan28 Dicembre 2005, 10:26 #8
DVD@8X = 11MB/s

Aspettiamo ulteriori sviluppi e magari qualche combo BD-HDDVD
GIVDYX28 Dicembre 2005, 10:29 #9
...e oltre al prezzo dell'aggeggio...che si dice dei supporti ?...visto ancora il prezzo altissimo dei normali DL...
Yngwie7428 Dicembre 2005, 10:38 #10
I supporti costano, in Giappone,intorno ai 25€ is single Layer (25GB) e 50€ i double layer (50€). Da cio che hanno scritto su CDFreaks questo master della Pioneer non supporta pero' i Blue-Ray a doppio strato.

Il prezzo deve essere comunicato ma non credo sia proprio alla portata di tutti.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^