Palit Daytona GeForce4 Ti review

Palit Daytona GeForce4 Ti review

Recensione della scheda video GeForce4 della taiwanese Palit

di pubblicata il , alle 08:22 nel canale Schede Video
Palit
 

Sul sito 3DItalia è stata pubblicata la recensione della scheda video Daytona GeForce4 Ti della taiwanese Palit, basata sulla GPU nVidia GeForce4 Ti 4200 operante alla frequenza di 250MHz e dotata di 128MB di memoria DDR operante alla frequenza di 440 MHz.

I test prestazionali sono stati eseguiti su una piattaforma configurata come segue:

  • AMD Athlon XP 2000+
  • dissipatore ThermalRight SLK600 con ventola Sunon GreenMotor
  • scheda madre MSI KT3-Ultra ARU
  • 256 MB di RAM DDR 333 OCZ PC-2700 CAS2 "Ultimate" REV 3
  • HD Maxtor D740X 40 GB 7200 RPM UDMA/133
  • scheda audio SoundBlaster Audigy Player
  • monitor Sony CPD G420 da 19"
  • sistema operativo Windows XP

Riportiamo di seguito le conclusioni:

"Palit, con la Daytona GeForce4 Ti dimostra di aver prodotto un'ottima scheda grafica, con ampi margini di overclock e prestazioni velocistiche decisamente ottime sia nel 2D che nel 3D, come pure la qualità d'immagine, specialmente nella decodifica dei filmati DVD con una riproduzione sempre fluida. Per quanto riguarda il bundle della scheda, nella confezione è presente il solo CD-ROM contenente i drivers più aggiornati: decisamente troppo poco; comunque, ne guadagna l'utente per quanto riguarda il prezzo finale."

L'articolo è consultabile a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^