NVIDIA e il rebranding: necessità degli OEM

NVIDIA e il rebranding: necessità degli OEM

NVIDIA si esprime sul rebranding di schede, che rende solo più complessa l'identificazione di un prodotto sul mercato, evidenziando la colpa degli OEM

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 14:41 nel canale Schede Video
NVIDIA
 

Si è più volte affrontato il tema del rebranding, operazione attraverso cui, grazie ad un semplice cambiamento di nome del prodotto, è possibile ridare una nuova veste a modelli già presenti sul mercato da tempo. La questione, per chi segue da tempo il mercato delle schede video da tempo, ha coinvolto NVIDIA in molti casi, ma non solo. La fortunata GPU G92, originariamente impiegata in schede GeForce 8800 è stata poi nominata come 9800, GTS 200, GTX 200M: si tratta però solo di un esempio che potrebbe essere portato avanti anche con altre GPU e anche per AMD.

NVIDIA, nel corso di una intervista con Bit-tech ha sottolineato come questa "strategia" sia una richiesta portata avanti espressamente dagli OEM: "Produttori come Dell o HP richiedono spesso nuovi prodotti per poter differenziare la propria offerta ai clienti; buona parte dei prodotti oggetto di rebranding non troveranno mai spazio sul mercato retail".

Le affermazioni sopra riportate, stonano certo un po' con le recenti mosse della società Californiana; basti pensare alla serie GeForce 300M destinata al mondo mobile. Indicata come una nuova famiglia, con performance superiori e una migliore efficienza energetica è in realtà basata sulla stessa architettura della serie GeForce 200M. Discorso analogo può essere portato avanti anche per AMD e alcuni modellli della serie Mobility Radeon HD 5000, semplici rebranding di GPU già viste in Mobility Radeon HD 4000.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

42 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Evangelion0105 Marzo 2010, 14:44 #1
mah, lasciamo perdere va... nvidia ormai è dal 2007 che va avanti così.
w la trasparenza.
Pat7705 Marzo 2010, 14:49 #2
Discorso inaccettabile, punto.
blackshard05 Marzo 2010, 14:49 #3
Eccerto, è colpa degli OEM se in 4 mesi sono venute fuori tre famiglie di chip grafici tutti diversi, eppure tutti uguali...

Infatti si sa', normalmente si sviluppa una famiglia di chip ogni mese...
massidifi05 Marzo 2010, 14:51 #4
Per la redazione:

Ma non ci sono gli estremi per una causa per pubblicità ingannevole??

Cioè vendono lo stesso prodotto con nome diverso... è come se la fiat vendesse la stessa Punto ma chiamandola Grande punto ecc... solo che nel caso di una automobile il consumatore puo accorgersi che il prodotto è lo stesso... ma per un chip... come fa? ricordiamo che la percentuale di visitatori di questo sito (e quindi bene informati) è una minima parte del mercato mondiale di queste aziende!
greeneye05 Marzo 2010, 14:52 #5
E' una buffonata, considerano i clienti come veri polli da spennare.

E' comunque sorprendente che una testata giornalistica (questa) non tratti con spirito critico questa 'sparata'.
AnonimoVeneziano05 Marzo 2010, 14:53 #6
Mmm, la GTS250 è uguale alla 9800GTX che è uguale alla 8800GTS ed è finita nel mercato retail e non è la sola ...

Insomma, ci ha marciato sopra per parecchio sul rebranding sfruttando la propria superiorità , non è che adesso può dare la colpa agli altri dicendo che in realtà le schede rebrandate le vendevano solo gli oem
Pat7705 Marzo 2010, 14:55 #7
Originariamente inviato da: massidifi
Per la redazione:

Ma non ci sono gli estremi per una causa per pubblicità ingannevole??

Cioè vendono lo stesso prodotto con nome diverso... è come se la fiat vendesse la stessa Punto ma chiamandola Grande punto ecc... solo che nel caso di una automobile il consumatore puo accorgersi che il prodotto è lo stesso... ma per un chip... come fa? ricordiamo che la percentuale di visitatori di questo sito (e quindi bene informati) è una minima parte del mercato mondiale di queste aziende!


Succede con i motori li tutti riciclati da altre case, la Ka con telaio fiat e motori fiat, la Ford con motori Psa Diesel manon benzina, la mazda con telaio Ford, ecc.... Proprio loro non dovevi prendere come esempio
blackshard05 Marzo 2010, 14:56 #8
Ah aggiungo, quali sarebbero le famigerate ati mobility serie hd4xxx che sono state rebrandizzate ati mobility serie hd5xxx?

Da questa pagina vedo tutte le hd5xxx con supporto alle dx11 40nm e gddr5, ergo non c'è rebranding:

http://www.hwupgrade.it/articoli/sk...ortatili_2.html

Solo per la serie hd5800 non c'è corrispondenza immediata con i modelli desktop, visto il bus a 128 bit (+gddr5) e gli 800 shader, d'altronde non ci sono conferme sui nomi.
capitan_crasy05 Marzo 2010, 15:01 #9
Ce da chiarire che le schede HD5145 e HD5165 ( Rebranding della serie RV7X0) sul sito AMD viene [COLOR="Red"]comunque specificato[/COLOR] che queste GPU derivano dalla serie HD4000...

HD 5145 (Clicca qui)
HD 5165 (Clicca qui)

Un vero peccato che sul sito Nvidia non succeda la stessa cosa...
lishi05 Marzo 2010, 15:03 #10
è una scusa che può funzionare per la fascia bassa, ma la vicenda del g92 è inscusabile.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^