nForce 550 con supporto SLI? Si, con modifiche hardware

nForce 550 con supporto SLI? Si, con modifiche hardware

Sembra possibile intervenire su schede madri Socket AM2 basate su chipset nForce 550 e 570 Ultra, così da renderle compatibili con la tecnologia SLI di NVIDIA

di pubblicata il , alle 10:06 nel canale Schede Madri e chipset
NVIDIA
 

Dal sito HKepc provengono informazioni su come poter intervenire a modificare le soluzioni chipset NVIDIA nForce 550, per sistemi AMD Athlon 64 Socket AM2, in modo da renderle compatibili con la tecnologia SLI al pari del modello nForce 570 SLI.

Analizzando una scheda madre nForce 550 del produttore Magic-Pro, HKepc ha scoperto che questa soluzione differisce da altre dotate dello stesso chipset per via di un componente superficiale assente sul package del chipset, responsabile in teoria del mancato supporto alla tecnologia SLI con questo chipset.

Non è tuttavia solo questa la modifica; alcune differenze sussistono anche in prossimità dello Slot PCI Express secondario, sul quale bisogna intervenire a rimuovere alcuni resistori in modo da abilitare completamente la tecnologia SLI. Un test sulla scheda madre MSI K9N Platinum nForce 570 ha confermato ome questa seconda serie di operazioni, necessaria per dividere le 16 linee PCI Express per la scheda video in due blocchi da 8, sia necessaria per abilitare la tecnologia SLI.

La modifica dovrebbe quindi funzionare sia con chipset nForce 550 che con quelli nForce 570 Ultra, entrambi non certificati da NVIDIA per il funzionamento con tecnologia SLI.

In occasione del Computex di Taipei, la scorsa settimana, abbiamo visto in funzione varie schede madri Socket AM2 dotate di chipset nForce 550 e di due Slot PCI Express 16x; alla luce di queste nuove informazioni è più chiaro per quale motivo alcuni produttori abbiano optato per un simile layout.

E' presumibile che NVIDIA possa introdurre forme di blocco software, da lato driver, che impediscano a queste modifiche hardware di funzionare correttamente. Del resto il produttore americano non certifica questi prodotti per il funzionamento con setup SLI, e pare poco sensato che possa lasciar sviluppare soluzioni di questo tipo ad alcuni produttori.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dumah Brazorf14 Giugno 2006, 10:29 #1
Non credo che nVidia se ne preoccupi.
In quanti hanno il coraggio di mettere mano al saldatore su un componente nuovo e delicato come una scheda madre? Qualche migliaio in tutto il mondo?
bjt214 Giugno 2006, 10:38 #2
Forse non hai compreso bene... Le schede madri escono già di fabbrica con queste modifiche...
LoneRunner14 Giugno 2006, 11:25 #3
Guai, eh? Se non guadagnano fino all'ultimo centesimo non sono contenti... Blocchi software... bah...
c@balio8314 Giugno 2006, 11:31 #4
Originariamente inviato da: LoneRunner
Blocchi software... bah...


Speriamo... il software e i driver si patchano , se invece modificano l'hardware e i chipset x renderli non moddabili (cosa che faranno probabilmente) è mooolto peggio
Nicky Grist14 Giugno 2006, 12:59 #5
Utilità???
Se personalmente ho i fondi per una configurazione sli di certo non vado a guardare i venti-trenta euro di differenza tra un 550-570 e il 590.
serassone14 Giugno 2006, 13:58 #6
Concordo in pieno con Nicky Grist!! Non ha proprio NESSUN senso risparmiare pochi euro sulla mobo se si ha intenzione di mettere su un setup sli!!! Inoltre non si ha la certezza di una funzionalità stabile. Senso della cosa = 0
nudo_conlemani_inTasca14 Giugno 2006, 14:17 #7
Sono proprio delle merdaccie alla nVidia... se non STRA-GUADAGNANO con la versione 590SLi del proprio chipset x AMD non sono contenti..

Ma che la smettessero di imporre limitazioni su limitazioni..
se no veramente la gente si rompe le p@lle e cambia piattaforma..
o sceglie ATi o ULi come chipset.. (o quello che ne rimane..)

nVidia = t r i t a p a l l e!
spannocchiatore14 Giugno 2006, 15:55 #8
quoto nicky..se uno si conpra un chipset che supporta sli, ovviamnte comprerà anche 2 schede video (che non te le buttano dietro) quindi il cash non manca.
però il fatto dei blocchi via driver è ridicolo, via hardware è indecente: potranno fare quello che vogliono con le loro cose (di nvidia), però una simile scorrettezza non penso passerebbe inosservata.
r.14 Giugno 2006, 16:31 #9
Vado controcorrente...

Non è solo questione di va/non va lo SLI, ma anche di fare i test e poi di fornire il supporto, e anche questi sono costi.
Il 550 costa meno anche perché non ha questi costi, che non sono di produzione, ma comunque ci sono.
Mietzsche14 Giugno 2006, 19:20 #10
Vabbè era così anche per l'nforce4 (vedi dfi!), usciranno un paio di schede madri col 570 moddato a sli che però costeranno più di una 570 normale. Ognuno fa la sua politica: Nvidia vuole vendere lo stesso prodotto con 4 nomi e 4 prezzi diversi, mentre Ati con un o' di trasparenza in più produce e vende il suo chippo con un solo nome.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^