DFI e SerialATA

DFI e SerialATA

DFI presenta un prototipo di motherboard dotata di interfaccia Serial ATA, con disco prodotto da Fujitsu.

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 09:25 nel canale Schede Madri e chipset
Fujitsu
 
The Inquirer, a questa pagina, ci segnala che DFI ha sviluppato una motherboard dotata della futura interfaccia SerialATA, che andrebbe a sostituire i vari ATA100/133. Il disco utilizzato per la versione demo è sviluppato da Fujitsu. Presso il Computex di Taipei sarà possibile saperne di più, quindi aspettatevi qualche news dalla nostra redazione, presente alla manifestazione!

L'interfaccia Serial ATA è stata annunciata da tempo e stupisce che solo ora una casa produttrice, timidamente, si accinga quantomeno a testarla. La "pigrizia" dei produttori in questo senso in effetti ci stupisce, anche se c'è da considerare che la nuova interfaccia non è direttamente compatibile con le attuali e quindi possono esserci diversi problemi ancora da risolvere. I cavi utilizzati sono diversi, molto meno ingombranti, ma ciò comporta anche un attacco diverso dei dischi, come è possibile intuire dalla foto:

Serial ATA


La banda massima garantita dall'interfaccia Serial ATA è di 150MB al secondo, tutto sommato non molto più performante dell'attuale ATA133 (siamo sempre nel campo della teoria): la risposta verrà comunque dai test condotti, che magari regaleranno qualche sorpresa...

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mirus31 Maggio 2002, 09:30 #1
Per quanto ne so il limite attuale è posto dalle meccaniche degli HD, cambiare interfaccia ci serve a poco Cmq ben vengano cavi + stretti
gaus31 Maggio 2002, 09:39 #2
forse cambiaranno anche le parti elettroniche e meccaniche...
chi può saperlo...
Frankino31 Maggio 2002, 09:50 #3
elettronica puo essere, meccanica non credo proprio
Quincy_it31 Maggio 2002, 09:51 #4
E cmq in campo SCSI la meccanica è la stessa, eppure le prestazioni sotto nettamente superiori rispetto all'ATA100 / 133
AlienGuardian31 Maggio 2002, 09:56 #5
basta che non si distruggano... tipo gli IBM ...
mame3231 Maggio 2002, 10:03 #6
A ki lo dici............
ho perso (e senza preavviso) 55 GB di roba grazie a un IBM da 60 giga.............
W i Maxtor!!!!!!
nonnovi31 Maggio 2002, 10:04 #7
Ma aumentare il numero di Rpm migliorebbe un po' le prestazioni degli HD ide???
Ginopilot31 Maggio 2002, 10:51 #8
Dipende da come funziona l'interfaccia. Dubito che possa essere efficente come scsi. Le prestazioni saranno allineate all'attuale ata100/133. Per il discorso IBM sono storie del passato (leggi dtla). Adesso i Maxtor si rompono come o piu' dei nuovi IBM (gxp60-120).
atomo3731 Maggio 2002, 11:11 #9
c'è un posto dove è possibile vedere almeno come sono fatti i cavi?

ciao
a
selifx6631 Maggio 2002, 11:19 #10
XAlien: forse un BackUp dei tuoi 60 GB ti avrebbe aiutato, che dici ? Ma si sa, la gente preferisce investire sulle Geffo ultima generazione piuttosto che spendere soldi x BackUppare il proprio Hd

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^