McAfee Total Protection: patch obbligatoria

McAfee Total Protection: patch obbligatoria

Rilasciata la patch per risolvere il problema di McAfee Total Protection:la soluzione di sicurezza consentiva al PC di far parte di eventuali botnet

di pubblicata il , alle 15:09 nel canale Sicurezza
McAfee
 

McAfee ha reso disponibile una patch che risolve il problema di sicurezza individuato nei giorni scorsi. La società, ormai da tempo acquisita da Intel, ha ammesso il problema deliandone ancor meglio i contorni: le falle c'erano ma i dati degli utenti non sono mai stati a rischio. Questo è in estrema sintesi quanto riportato da McAfee.

Cerchiamo di capire meglio il problema. Primo elemento: definiamo a cosa serve McAfee Total Protection. Questa soluzione offre una scansione del sistema idividuando eventuali problemi di sicurezza e offre anche una funzionalità antispam bloccano i messaggi indesiderato.

Secondo elemento: di quale è il problema rilevato e risolto dalle patch rilasciate? Molte fonti hanno accertato che Total Protection consentiva di collegarsi da remoto attarverso porta TCP 6515, e in seguito eseguire codice attraverso ActiveX spedendo anche email in background. Di fatto i PC protetti da McAfee Total Protection poteva entrare a far parte di botnet.

Come detto in apertura è disponibile una patch che risolve questo problema e a questo indirizzo sono riportati ulteriori dettagli.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^