Virtualbox 3.1 con Teleportation

Virtualbox 3.1 con Teleportation

La nuova versione di Virtualbox 3.1 permette di trasferire da un sistema all'altro una virtual machine in esecuzione

di pubblicata il , alle 10:47 nel canale Programmi
 
24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Barra04 Dicembre 2009, 14:28 #11
A Modena non sai quante aziende mettono nella 'sala server' le macchine del caffe e i distributori di bibite per i dipendenti. Quando ti ritrovi macchie di liquidi vari sopra il server capisci quanta poca importanza viene data al nostro lavoro...

CMQ pianificando correttamente i backup della VM in queste realtà si arriva al volo con un semplice picccccci, si copia prende la VM e loro ripartono, poi con calma si vede di risolvere il problema. Certamente non è ipotizzabile una soluzione di questo tipo quanto le vm sono gestite da un blade server con varie lame.
Redvex04 Dicembre 2009, 15:05 #12
Ma drag & drop tra host e guest ancora niente?
uno13604 Dicembre 2009, 15:08 #13

ESX

Be questa teleportation è l'equivalente del vMotion di Vmware, con l'unica diferrenze che VMware lo fà dal 2003.
Comunque a dispetto di altre tecnologie di virtualizzazione, secondo uno studio Gartner il 100% delle aziende inserite da Fortune nella TOP100 utilizzano VMware per virtualizzare e nella TOP1000 il 95%.
mi pare
leptone04 Dicembre 2009, 16:55 #14
@ 12 Redvex
drag & drop tra host e guest esiste da molto,anzi ora che ci penso non l'ho mai fatto, ho sempre usato il copia/incolla, alla fine è lo stesso. Non ho mai provato a fare il trascinamento, forse perchè in generale proprio non lo uso mai, ma invece uso il copia/incolla.
Con Virtualbox a me su host linux e guest (linux/windows) il copia/incolla funziona in entrambi i sensi per qualsiasi oggetto della clippboard(testo, icone, file, cartelle).

Cmq parlando d'altro credo che questa applicazione si può paragonare a VMware Workstatio, come target, ambito di utilizzo, finalità (non come qualità, anche se non lo uso da circa 2 anni in quanto uso Virtualbox che per i miei utilizzi(Desktop/lavoro) va benissimo).
All'inizio c'era molta differenza in termini di qualità tra VMware workstation e Virtualbox, poi col tempo Virtualbox è milgiorato costantemente, e continua a farlo costantemente(chi lo usa lo sa) e molti sono pasati da VMware workstation a Virtualbox

Ricordo che Virtualbox è opensource, e finanziato da SUN, che distribuisce un pacchetto con che contiene software complementare non opensource come alcuni driver
leptone04 Dicembre 2009, 16:58 #15
quindi non c'entra nulla la TOP1000 è diversissimo come prodotto e come target, non dovrebbe essere un prodotto per server, a meno che non si tratta di cose piccole
shodan04 Dicembre 2009, 18:09 #16
Originariamente inviato da: Barra
Dipende molto dalle singole realtà e dalle esigenze. RH ha clienti del calibro della borsa di newyork e usa KVM come sistema di virtualizzazione.

Per le piccole realtà Virtualbox e vmware server possono andare + che bene. Hai 1 unico server che magari gestisce 2 servizi completamente diversi (posta e gestionale ad esempio). Meno ingombro, meno consumi, più flessibilità (se devi aumentare le prestazioni spegni tutto, cambi server e riavvii le VM). Posso dirti che per il mio targeti di clienti sono soluzioni ottimali e in ormai qualche anno di utilizzo non mi sono mai capitate grandi rogne.


Infatti, qui da noi abbiamo una macchina PhenomII 940, 8GB di RAM e Fedora 10 (scelta per problemi sul RAID10 che aveva la CentOS di allora) su cui virtualizziamo 8-10 macchine Linux/Windows che svolgono un lavoro leggero (fileserver, mailserver, ecc.).

Come macchina virtuale usiamo VMWARE 2.0 che, sebbene abbia i suoi problemi, fa il suo sporco lavoro.

Ora abbiamo comprato una nuova macchina i7 860 sempre con 8GB di RAM e sto riprovando le varie VM una a una per scegliere se rimanere con VMWARE o passare a KVM o VirtualBox. Speriamo che acquisiscano presto il supporto a VT-d

Ciao.
shodan04 Dicembre 2009, 18:11 #17
Originariamente inviato da: Barra
A Modena non sai quante aziende mettono nella 'sala server' le macchine del caffe e i distributori di bibite per i dipendenti. Quando ti ritrovi macchie di liquidi vari sopra il server capisci quanta poca importanza viene data al nostro lavoro...

CMQ pianificando correttamente i backup della VM in queste realtà si arriva al volo con un semplice picccccci, si copia prende la VM e loro ripartono, poi con calma si vede di risolvere il problema. Certamente non è ipotizzabile una soluzione di questo tipo quanto le vm sono gestite da un blade server con varie lame.


Ah, quindi non succedono solo a Pescara le scenette della sala server con la macchinetta del caffe che perde acqua?
Il bello è che quando l'ho fatto notare al mio cliente, mi ha guardato con aria di meraviglia, del tipo "ma dove la dovremmo mettere la macchinetta del caffè?"

Bene, sono consolato ...

Ciao.
black-m0105 Dicembre 2009, 00:53 #18
cough... EFI... SATA migliorato... cough... 3D ottimizzato... cough... OS X... cough... cough...
ArteTetra05 Dicembre 2009, 15:04 #19
Originariamente inviato da: ilmanu
qualche errore di digitazione qua e la...


Ormai sembra essere lo standard di HWUp...
Io consiglierei a Corsini di assumere un buon correttore di bozze.
lagunaloires06 Dicembre 2009, 23:29 #20
Originariamente inviato da: Redvex
Ma drag & drop tra host e guest ancora niente?

A me, su Karmic Koala, funziona solo il copy & paste per testo, con immagini o altro, non va, figurarsi il drag&drop...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^