Per Adobe la parola chiave è Elements: semplicità per tutti

Per Adobe la parola chiave è Elements: semplicità per tutti

Adobe presenta Premiere Elements, un prodotto che pur preservando una notevole semplicità d'uso mette a disposizione potenti strumenti per l'editing

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 12:06 nel canale Programmi
Adobe
 

Adobe presenta Premiere Elements, un nuovo prodotto destinato agli appassionati di editing video che pur preservando una notevole semplicità d'uso mette a disposizione potenti strumenti per la manipolazione dei contenuti video.

L'elevato livello offerto da Adobe con il popolarissimo Premiere non sempre trova i favori del pubblico meno esperto, infatti per utilizzare completamente alcuni strumenti è necessario un minimo di conoscenza delle tecniche di editing video.

Per ovviare a questo genere di problematiche è stato realizzato Adobe Premiere Elements, in cui i potenti tools di editing sono stati "mascherati" dietro un'interfaccia grafica semplice e intuitiva.

Alcune operazioni sono state altamente automatizzate, perdendo parte delle personalizzazioni possibili con Premiere ma riducendo i tempi di realizzazione.

Qui di seguito elenchiamo le caratteristiche principali dichiarate da Adobe, in attesa di poter testare il prodotto:

  • Editing video semplice con interfaccia utente intuitiva
  • Cattura sicura con un clic
  • Anteprime in tempo reale sulla TV
  • Effetti di animazione e titolazione
  • Trascinamento di predefiniti, effetti e transizioni
  • Modelli professionali per titolazioni e ringraziamenti
  • Creazione automatica di DVD con indici delle scene
  • Editing audio completo con confronto visivo dei battiti
  • Condivisione nei formati più comuni, inclusi DVD, VHS, WMV e QuickTime
  • Masterizzazione di DVD semplice e affidabile
  • Finestra “Come fare...” e Aiuto sensibile al flusso di lavoro

Il concetto di "Elements" era già stato presentato in passato con la fortunata realizzazione di Photoshop Elements, un software destinato al pubblico consumer che ha esigenza di ritoccare gli scatti digitali; in tali situazioni le semplici interfacce grafiche ed i potenti strumenti hanno fatto la fortuna di questo prodotto che oggi è arrivato alla terza release.

La versione 3.0 è stata migliorata in vari aspetti, in particolare sono ora disponibili nuovi controlli per la ricerca e l'organizzazione delle fotografie, oltre ad alcuni nuovi tools per effettuare un editing preciso delle immagini.

Le nuove funzionalità si affiancano agli ormai noti strumenti di editing che permettono ad esempio di correggere il difetto "occhi rossi" con un semplice click, oppure di riparare ai più comuni errori attraverso semplici controlli a cursore.

Photoshop Elements 3.0 sarà disponibile in versione italiana a giorni, mentre Premiere Elements sarà presente sul mercato a partire dal prossimo dicembre in lingua inglese.

I due nuovi software potranno essere acquistati anche in un'unico pacchetto denominato Photoshop Elements Plus Premiere Elements.

Proprio in queste ore alcuni siti americani hanno reso pubblici gli ultimi dati finanziari e di mercato relativi ad Adobe che, stando alle cifre, sta attraversando un periodo decisamente positivo.

Le vendite dell' ultimo trimestre sono state stimate $403.7 milioni, con una leggera flessione rispetto al trimestre precedente ($410.1 milioni), anche se questa minima flessione non deve certo preoccupare.

Gli ottimi risultati vengono attribuito al successo della Creative Suite di Adobe, le cui vendite sono in costante aumento.

Ulteriori informazioni sono disponibili a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
massimomarc22 Settembre 2004, 12:24 #1
"che permettono ad esempio di correggere il difetto "occhi rossi" con un semplice click, oppure di riparare HAI più comuni errori attraverso semplici controlli a cursore."


perdonatemi, ma queste cose potreste benissimo evitarle, vi consiglio di copia-incollare le news su word e fare la correzione automatica degli errori, perchè passino errori di battitura, passino verbi coniugati alla carlona, ma queste cose qui sono abbastanza tristi da vedere...
Leron22 Settembre 2004, 12:45 #2
una svista può capitare a tutti

per la notizia: mi pare una buona mossa da parte di Adobe, il mercato del sw video sta diventando molto ricco e con questi "programmini" si è in grado di elaborare montaggi che solo pochi anni fa erano riservati alla fascia professionale del mercato


sarebbe bello vedere una iniziativa anche da parte di Canopus: a livello professionale Edius è decisamente superiore a Premiere, una sua versione alleggerita la vedo come una mossa vincente, anche da accompagnare alla vendita dei componenti hardware, come già fa Pinnacle
Fan-of-fanZ22 Settembre 2004, 12:55 #3
chissà se fa gli avi in divx :x
Trabant22 Settembre 2004, 13:16 #4
Grande notizia!

Ormai avevo quasi perso ogni speranza! Qualche mese fa ho preso il Photoshop Elements, perchè dopo aver provato le trial version di altri programmi mi ero reso conto che anche dietro un prodotto della fascia dei 90€ c'era il background di chi sviluppa le applicazioni professionali. Solo che per l'editing video sinceramente non me la sentivo di spendere 750€ circa (praticamente il costo della videocamera).
Speriamo che questo Premiere Elements (che verrà venduto a circa 100€) segua la stessa filosofia ed offra la qualità Adobe per il set di funzionalità necessarie a chi come me non ha esigenze professionali. E poi magari poter utilizzare almeno alcuni degli add-on sviluppati per Premiere.

A quando il thread ufficiale nella sezione dedicata all'editing video?
Opteranium22 Settembre 2004, 13:46 #5
ecco il programma giusto per cambiare studio 9
Alessandro Bordin22 Settembre 2004, 14:04 #6
Originariamente inviato da massimomarc
"che permettono ad esempio di correggere il difetto "occhi rossi" con un semplice click, oppure di riparare HAI più comuni errori attraverso semplici controlli a cursore."


perdonatemi, ma queste cose potreste benissimo evitarle, vi consiglio di copia-incollare le news su word e fare la correzione automatica degli errori, perchè passino errori di battitura, passino verbi coniugati alla carlona, ma queste cose qui sono abbastanza tristi da vedere...



E' scappato anche a me che ho riletto l'articolo.


Tutti in redazione sappiamo che non si scrive così

Scusate, può capitare di digitare e/o rileggere di fretta o quando si è un po' distratti.
Fabio Boneschi22 Settembre 2004, 14:09 #7
___________________________________________
perdonatemi, ma queste cose potreste benissimo evitarle, vi consiglio di copia-incollare le news su word e fare la correzione automatica degli errori, perchè passino errori di battitura, passino verbi coniugati alla carlona, ma queste cose qui sono abbastanza tristi da vedere...
_________________________________________

scusaci se non siamo perfetti... hai ragione! a volte le sviste capitano, pezzo riletto in 2 ed errore sfuggito ad entrambi. sorry
ImperatoreNeo22 Settembre 2004, 16:31 #8
Ma gli date anche bado?? Lasciate perdere... grazie per le notizie. Buon lavoro.
Vik Viper22 Settembre 2004, 16:39 #9

sling slek

e non dico altro...
Modhi22 Settembre 2004, 18:07 #10
Beh se Photoshop Elements 3.0 avrà il suipporto al formato raw allora lo compro. Se così non fosse, chiudono le porte ad una fetta di mercato.
Ora vado sul sito a vedere.
Byz

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^