Nuovo Winamp 3 beta

Nuovo Winamp 3 beta

Ennesima beta version anche per il più famoso tra i player MP3, Winamp

di pubblicata il , alle 13:02 nel canale Programmi
 
Disponibile una nuova versione beta, siamo alla 2, per il player MP3 Winamp 3. Numerose novità sono state inserite in questa nuova versione, come testimoniato dalla lunga lista di modifiche qui di seguito riportata:

Lots of bugfixes!

Media playback:

  • More accurate timekeeping.
  • CD audio playback! Uses digital extraction of audio so it works with the crossfader and eq! Falls back to normal redbook audio playback if ASPI layer not installed, see above.
  • Long playback time crash bug fixed.

Skinning improvements:

  • Superslow loading bug fixed.
  • Zipped skin loading bug fixed.
  • Per-pixel alpha blending against the desktop! (in win2k/xp only).
  • Subtractable region objects (good for rounded corners etc.).
  • More objects can be made ghosted.
  • Generic frame support, skin one layout and wrap it around anything.
  • Antialiased font support.
  • Upside-down fonts bug fixed.
  • Vertical sliders fixed.

Playlist editor:

  • Windowshade mode.
  • More robust m3u loading.
  • Config!

This is the very basic version so you can play. by beta3 we should have more fully skinnable config screens.

Il download è disponibile a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^