Microsoft Intenet Explorer 7: ultimi ritocchi

Microsoft Intenet Explorer 7: ultimi ritocchi

Microsoft ha rilasciato alcune informazioni circa le modalità del rilascio di Internet Explorer 7

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 17:09 nel canale Programmi
Microsoft
 

Il rilascio di Internet Explorer 7 è ormai imminente infatti, stando a quanto riportato sul blog ufficiale di Microsoft, il file di installazione del nuovo browser web dovrebbe essere distribuito entro fine mese. Internet Explorer 7 verrà invece inserito nel sistema di Automatic Update qualche settimane dopo il rilascio.

Segnaliamo che a questa pagina Scott Graff -Program Manager IE7 Compatibility Microsoft Corporation - ha voluto riassumere vari aspetti legati alle possibili problematiche che coinvolgono la migrazione a Microsoft Internet Explorer 7. Per verificare la compatibilità di eventuali applicazioni web-based Microsoft ha realizzato appositi tool e documenti in cui vengono spiegati i possibili punti critici.

Microsoft non nasconde però che, a fronte di una maggior sicurezza e qualità del prodotto, anche i siti web dovranno in parte adattarsi al nuovo browser. Per le aziende che per vari motivi non intendono migrare a Microsoft Internet Explorer 7 pur continuando ad utilizzare le opzioni di Automatic Update, è stata redatta un'apposita documentazione che permetterà di posticipare l'aggiornamento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

65 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bizzu09 Ottobre 2006, 17:12 #1
anche i siti web dovranno in parte adattarsi al nuovo browser

Vorrà dire che finalmente rispetteranno gli standard W3C?
magilvia09 Ottobre 2006, 17:14 #2
Microsoft non nasconde però che, a fronte di una maggior sicurezza e qualità del prodotto, anche i siti web dovranno in parte adattarsi al nuovo browser.

Era ora, finalmente non potranno più esserci siti fatti con i piedi che funzionano solo su IE6 con la scusa che tanto ha il monopolio...
tom8bjk09 Ottobre 2006, 17:22 #3
è un mio problema o non c'è il link nella frase "Segnaliamo che a questa pagina Scott Graff "? vorrei dare un'occhiata ai tools di compatibilità.
Cimmo09 Ottobre 2006, 17:40 #4
tom il link e' quello del blog messo all'inizio della news.
Cmq IE7 esce praticamente insieme a FF2.0 che lo surclassa immediatamente.
Avete provato la correzione automatica dei testi? Utilissima!
Mister2409 Ottobre 2006, 17:41 #5
Originariamente inviato da: tom8bjk
è un mio problema o non c'è il link nella frase "Segnaliamo che a questa pagina Scott Graff "? vorrei dare un'occhiata ai tools di compatibilità.


La pagina e' quella del blog ufficiale linkata poco prima nella news.
WarDuck09 Ottobre 2006, 17:44 #6
Cimmo io ho provato entrambe le versioni... IE 7 è molto più veloce (almeno su Vista RC2).

Su XP uso FF 2.0 RC2... ma appena uscirà IE 7 penso che passerò a quest'ultimo.

Toccherà naturalmente vedere la versione ufficiale e definitiva di entrambe, ma a me IE 7 (così come Vista) mi sembra un buon prodotto.
farinacci_7909 Ottobre 2006, 17:44 #7

E' assurdo...

...come sia Internet a doversi adattare a Microsoft e non viceversa!!!
Cose dell'altro mondo! Esistono dei protocolli standard proprio per evitare che vengano creati browser che interpretano l'html e tutti gli altri linguaggi a modo loro, ed invece è chi pubblica materiale online che si adegua alle "personalizzazioni" MS.

....Microsoft non nasconde però che, a fronte di una maggior sicurezza e qualità del prodotto, anche i siti web dovranno in parte adattarsi al nuovo browser.....

Ma siamo pazzi? Sono le miliardi di pagine esistenti a doversi adattare ad un browser, seppure sia il più diffuso? Oppure è uno che si dovrebeb adattare ai miliardi?

Alla faccia del paradosso...........
WarDuck09 Ottobre 2006, 17:45 #8
Evidentemente si riferiscono alla gestione di plugin ActiveX e varie cose che agiscono esclusivamente con IE6...

E cmq nn esiste che un browser si adatti alle pagine web, così come viceversa... in realtà tutti si dovrebbero adattare a delle specifiche standard che è cosa un po' diversa.
guerret09 Ottobre 2006, 17:51 #9
Mah in effetti questo si presta a due interpretazioni opposte, sia quella "via ragazzi, s'è scherzato ma ora si comincia anche noi a fare i siti web un po' sul serio", sia quella "siccome Firefox ora riesce a visualizzare quasi tutte le porcate che abbiamo inserito fino alla versione 6, ecco che sforniamo un'altra mandata di idiozie anti-W3C". Sinceramente spero molto nella prima, anche perché ormai la seconda mi sembrerebbe controproducente. Poteva andare un po' di anni fa, ma ormai i tempi sono cambiati.
Elevation09 Ottobre 2006, 17:52 #10

Eh no

Originariamente inviato da: Cimmo
tom il link e' quello del blog messo all'inizio della news.
Cmq IE7 esce praticamente insieme a FF2.0 che lo surclassa immediatamente.
Avete provato la correzione automatica dei testi? Utilissima!


Non lo surclassa assolutamente.Tuttaltro.Basta farci un giro per rendersene conto.
La differenza tra IE6 e FF 1.5 è abissale ma la rincorsa MS questa volta ha dato i suoi frutti.
IE7 è un gran bel browser,velocissimo e con tutte le funzioni "copiate" dalla concorrenza.Paragonabile solo a Safari direi.

Bisognerebbe chiedersi casomai perchè FF 1.5 FF2.0 IE6 e IE7 non passano l'Acid Test.

Visto che la bandiera di FF è il rispetto degli standard.....

Fatevi un giro su IE7. FF vi sembrerà un eterna beta.

Ma una beta piena di utilissime estensioni! Chissà quando MS arriverà a capirlo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^