HP promette maggior supporto all' open source

HP promette maggior supporto all' open source

HP nei prossimi giorni dovrebbe annunciare un nuovo programma di supporto ai software open source MySql e di JBoss

di pubblicata il , alle 14:49 nel canale Programmi
HP
 

HP nei prossimi giorni dovrebbe annunciare un nuovo programma di supporto ai software open source MySql e di JBoss; questo annuncio si tradurrà in una maggior cooperazione in fase di sviluppo, testing ed assistenza tra HP ed i gruppi che si occupano di sviluppo software.

Queste le parole di Marten Mickos, CEO di MySQL:

HP is taking a leadership role in demonstrating the strength of open-source software to cost-effectively support enterprise computing, building on Linux as a cohesive stack," "MySQL is pleased to be...extending customers' choice and flexibility for taking advantage of MySQL's performance and reliability on a variety of HP platforms."

La stampa americana fa notare che ormai da tempo HP è sempre più impegnata in progetti relativi al mondo del pinguino, ambiti forse meno "redditizi" rispetto alle soluzioni puramente Unix, ma comunque appartenenti ad un settore decisamente in crescita.

Quanto appena detto è confermato anche dai recenti accordi siglati tra HP e Novell circa l'adozione di un sistema operativo Linux per alcune linee di desktop.

Fonte: News.com

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Spyn01 Giugno 2004, 16:11 #1
Tempo 4-5 anni e Linux inizierà davvero a prendere piede anke in ambito desktop! FORZA PENGUIN !!!
KAISERWOOD01 Giugno 2004, 16:41 #2
Originariamente inviato da Spyn
Tempo 4-5 anni e Linux inizierà davvero a prendere piede anke in ambito desktop! FORZA PENGUIN !!!

ogni anno sento dire la stessa cosa, penso che fra 20 anni la situazione sarà la stessa
Crisidelm01 Giugno 2004, 16:48 #3
Originariamente inviato da KAISERWOOD
ogni anno sento dire la stessa cosa, penso che fra 20 anni la situazione sarà la stessa


Ditto...
KAISERWOOD01 Giugno 2004, 16:50 #4
Originariamente inviato da Crisidelm
Ditto...


?
jappilas01 Giugno 2004, 19:48 #5
Originariamente inviato da KAISERWOOD
ogni anno sento dire la stessa cosa, penso che fra 20 anni la situazione sarà la stessa



dipende quale "panorama" vi piace di più ...
1) tutto il mondo usa linux
2) linux rimane per (relativamente) pochi "eletti" appassionati, e i server

caso 1) tutto il mondo vuol dire *TUTTI* , compresi i bambini di 5 anni e i pensionati di 70 (che magari in 40 anni di vita lavorativa in ufficio hanno sempre visto sistemi MS...)
il che vuol dire che Linux deve diventare come Win e oltre Win... dalla GUI al kernel, passando per le società che su di esso sono vissute e continueranno a vivere, le quali finiranno per assomigliare sempre di più a M$ (d' altra parte non è che fossero fondazioni senza scopo di lucro)

però ci sarà bisogno di grandi cambiamenti e del coraggio di rinnovare un tantino la codebase... perchè per far diventare linux il nuovo Winzozz è necessario modificare alcune cose di base... attualmente alcuni dettagli d' implementazione mi sembrano semplici tapulli....

caso 2) Linux rimane così com'è ora, anzi magari in futuro lo si farà tornare allo spirito originario di spartanità e semplicità per distinguerlo definitivamente da altri sistemi operativi che a quel punto saranno diventati (se possibile) ancora più "dummy oriented" ...
abbandonando così ogni speranza di conquistare il mondo, ma rimenendo nel cuore di un' elite di esperti, che non vedrà il suo affezionato OS stravolto e snaturato...
Kralizek01 Giugno 2004, 19:59 #6
jappilas... potresti spiegarmi quali sono i dettagli che vorresti cambiare al caso 1?
HexDEF601 Giugno 2004, 20:01 #7
Originariamente inviato da jappilas
dipende quale "panorama" vi piace di più ...
1) tutto il mondo usa linux
2) linux rimane per (relativamente) pochi "eletti" appassionati, e i server
<--SNIP-->


Il bello di linux e' che puoi avere entrambe le cose


Ciao!
jappilas01 Giugno 2004, 20:19 #8
Originariamente inviato da Kralizek
jappilas... potresti spiegarmi quali sono i dettagli che vorresti cambiare al caso 1?


alcune cose che a voialtri sembreranno banali, da ignorante o fuori luogo...
per es spostamento dal paradigma "tool/ modulo command line + front end che gli prepara una riga di comando"
a quello "programma che chiama una funzione esterna in una libreria"
spostare la console in una applicazione
IPC tramite messaggi almeno per l' esecuzione in locale (io resto convinto che usare il sistema client server X11 per applicazioni locali, sia un' aberrazione)
...
...
...
Ikitt_Claw01 Giugno 2004, 20:21 #9
Originariamente inviato da jappilas
(io resto convinto che usare il sistema client server X11 per applicazioni locali, sia un' aberrazione)


Vai con i dettagli.
Ikitt_Claw01 Giugno 2004, 20:23 #10
Originariamente inviato da jappilas
dipende quale "panorama" vi piace di più ...
1) tutto il mondo usa linux
2) linux rimane per (relativamente) pochi "eletti" appassionati, e i server


3) la naturale evoluzione di Linux porta ad avere un'allargamento della base di utenti, senza per questo mendicare visibilita` ne`, peraltro, intaccare fortemente il monopolio windows.
Diciamo una cosa tipo 70% windows 20%linux 5% mac 5% altri.

abbandonando così ogni speranza di conquistare il mondo, ma rimenendo nel cuore di un' elite di esperti, che non vedrà il suo affezionato OS stravolto e snaturato...


Detta cosi` e` un tantinello parziale

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^