Google lancia Homepage API

Google lancia Homepage API

Il colosso di Mountain View annuncia il nuovo servizio di personalizzazione dei contenuti

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:41 nel canale Programmi
Google
 

Google compie un altro passo avanti nelle opzioni di personalizzazione dei propri servizi. Dopo la collaudata "home page personalizzata" all'interno della quale ogni utente registrato può definire quali temi e relative notizie visualizzare a seconda delle propre preferenze, la compagnia di Mountain View presenta oggi una nuova funzionalità per la personalizzazione dell'interfaccia.

Il nuovo servizio si chiama Google Homepage API e permette agli utenti di inserire nella propria homepage personalizzata una serie di piccole web-application del tutto simili ai widget di Konfabulator o della Dashboard di Mac OS X.

L'aspetto più interessante, comunque, è rappresentato dal fatto che ogni utente ha la possibilità di creare il proprio widget e metterlo a disposizione della comunità di Google. Chiaramente per motivi di sicurezza i widget proposti saranno vagliati dallo staff di Google per evitare che qualche "buontempone" realizzi widget contenenti qualche script malevolo.

Maggiori informazioni sulle nuove Google Homepage API sono disponibili a questo indirizzo.

Fonte: Slashdot

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pikitano14 Dicembre 2005, 16:47 #1
Personalmente on amo molto la pagina personalizzata di Google, ma non c'è che dire, in fatto di innovazione e comunque di sperimentazione Google è davanti a tutti.
Spesso è la prima a proporre prodotti innovativi, rischiando certo, ma quando funzionano gli altri si trovano sempre a rincorrere (vedi Gmail in primis)
jiadin14 Dicembre 2005, 17:25 #2
sti quà non si fermano mai.. ultimo obiettivo : conquista del mondo!

scherzi a parte innovano spesso e volentieri, con prodotti di qualità, gmail è fantastico, picasa pure ma molti altri servizi/software lo sono(era per citarne 2)
L'unica mia perplessità è : ma quanto dureranno questi sw/servizi in modo gratuito? cioè loro guadagnano sempre dalla pubblicità ed una pubblicità assolutamente non invasiva (soprattutto rispetto ad altri) che data la visibilità non può che produrre profitti elevatissimi...

ma non si può sapere se una volta che la gente sarà asuefatta, o comunque abituata in massa ad usare determinati servizi essi mettano dei prezzi... magari per prodotti usati su larga scala(in primis l'eterna beta gmail... che significa beta in questo caso?mi pare passato molto tempo e sembra tutto fuorchè un servizio con problemi o instabile..)
se uno è abituato ad un servizio comodo, può anche essere interessato a pagare una piccola somma per non cambiare...

magari le mie sono solo preoccupazione, ma in passato spesso ho notato cose gratuite diventare a pagamento... tutti ricorderanno i bei tempi in cui screensaver, suonerie e altro per cellulari erano gratis.. sempre più banner, più ad e poi tutto a pagamento.... (mitico clarence...) ora col caxo che pago qualcosa!
Sig. Stroboscopico14 Dicembre 2005, 17:39 #3
Bella idea!

^__^

Ma Mr. Google non dorme mai?

eheheheheh!
Dias14 Dicembre 2005, 17:47 #4
Stavolta però la Microsoft è arrivata per prima:

http://www.live.com/
Dias14 Dicembre 2005, 17:50 #5
E aggiungo che a mio parere Live è fatto decisamente meglio del servizio di Google, dà la sensazione di essere più "snello".
sirus14 Dicembre 2005, 18:15 #6
ecco una società di informatica per cui potrebbe farmi piacere lavorare...Google, ne sa sempre una in più del diavolo
Caesar_09114 Dicembre 2005, 18:37 #7
Originariamente inviato da: jiadin
sti quà non si fermano mai.. ultimo obiettivo : conquista del mondo!


Ma lol
minivip14 Dicembre 2005, 18:45 #8
veramente non sono i primi e nemmeno i migliori.....bravi molto bravi , però ....http://widgets.yahoo.com/
Pikitano14 Dicembre 2005, 18:46 #9
Dire che microsoft ci è arrivata prima mi sembra esagerato....live mi sembra una copiatura della pagina personalizzata di Google, anche se ritengo che sia fatta meglio; impossibile paragonare MSN search a Google però, e questo dubito che cambierà mai
Dias14 Dicembre 2005, 18:53 #10
Dire che microsoft ci è arrivata prima mi sembra esagerato....live mi sembra una copiatura della pagina personalizzata di Google, anche se ritengo che sia fatta meglio; impossibile paragonare MSN search a Google però, e questo dubito che cambierà mai


Per quanto riguarda le applet di cui parla la notizia, la Microsoft è arrivata sicuramente prima.

Per quanto riguarda motore di ricerca non saprei, ma Google ultimamente non mi piace, i primi risultati ti portano sempre sui motori di ricerca esterni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^