Ancora novità su Open XML e ODF

Ancora novità su Open XML e ODF

Quello dei formati Open XML e ODF è un tema decisamente caldo: alcune autorevoli istituzioni svelano le proprie preferenze

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 15:49 nel canale Programmi
 

Nei giorni scorsi abbiamo riportato la notizia relativa alla possibile standardizzazione del formato Open XML, iniziativa che coinvolge l' ECMA ed è fortemente voluta da Microsoft. Lo stato del Massachusetts, come riporta CRN.com, tra i pionieri nell'adozione dello standard OpenDocument all'interno della propria struttura, conferma il proprio interesse nel possibile nuovo standard. Ad avere un peso rilevante pare essere proprio il coinvolgimento dell' ECMA.

Nel frattempo si è scatenata una grande corsa alla realizzazione di convertitori capaci di rendere interoperabili i vari formati: Linspire dal canto suo, pur avendo siglato un accordo con Microsoft, conferma il proprio impegno nello sviluppo di una soluzione capace di convertire file in formato Open XML in documenti ODF.

Ricordiamo che il formato ODF è divenuto standard ormai da un anno mentre, stando alle più recenti indiscrezioni, il procedimento di ratifica per Open XML durerà ancora parecchi mesi. Al momento solo le soluzioni Microsoft permettono di gestire tale formato anche a causa di una certa ristrettezza della licenza, ma la casa di Redmond con ogni probabilità sceglierà policy più morbide, utili a sviluppatori di terze parti per inserire nei propri prodotti anche il nuovo formato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Freaxxx04 Luglio 2007, 16:24 #1
non ho capito 'sto formato a che servirà ... solo documenti stile "word" o qualcosa di più ? ed inoltre non mai ben compreso perché dannarsi l'anima sulla standardizzazione di un linguaggio come XML , che è puro testo , marcato , e niente più ...
Mister2404 Luglio 2007, 16:31 #2
Originariamente inviato da: Freaxxx
non ho capito 'sto formato a che servirà ... solo documenti stile "word" o qualcosa di più ? ed inoltre non mai ben compreso perché dannarsi l'anima sulla standardizzazione di un linguaggio come XML , che è puro testo , marcato , e niente più ...


Sia il formato ODF sia OpenXML sono un formato per file della suite openOffice e Office2007 rispettivamente.

Ma lo stato del Massachusetts cambia standard una volta l'anno? Allora che senso ha uno standard?
Zerk04 Luglio 2007, 16:33 #3
Originariamente inviato da: Freaxxx
non ho capito 'sto formato a che servirà ... solo documenti stile "word" o qualcosa di più ? ed inoltre non mai ben compreso perché dannarsi l'anima sulla standardizzazione di un linguaggio come XML , che è puro testo , marcato , e niente più ...


diglielo a loro
http://www.w3.org/
DevilsAdvocate04 Luglio 2007, 17:46 #4
Non ci arrivano.... finchè non pubblicano i sorgenti e non rendono il formato davvero "open" ci terranno sempre per le pa***, visto che poi sui vari cellulari
e PDA le librerie che MS offre gratuitamente non vanno...
Cimmo04 Luglio 2007, 17:46 #5
Al momento solo le soluzioni Microsoft permettono di gestire tale formato anche a causa di una certa ristrettezza della licenza, ma la casa di Redmond con ogni probabilità sceglierà policy più morbide, utili a sviluppatori di terze parti per inserire nei propri prodotti anche il nuovo formato.

E qualcuno che decantava il fatto che "piu' open di cosi' non si puo'"...
freeeak04 Luglio 2007, 18:31 #6
la verita è che a decidere per queste aziende ci sono spesso dei burocrati, e non si consulta una persona competente che faccia gli interessi di quell'azienda dal punto di vista informatico e non solo del budget...
sidewinder04 Luglio 2007, 19:37 #7
Originariamente inviato da: Zerk
diglielo a loro
http://www.w3.org/


ODF e' XML anzi per la precisione un zip che contiene il file xml e i vari allegati binari

Se non ci credete, provate a prendere un file odf, rinominatelo come.zip e apritelo e vedrete.
share_it05 Luglio 2007, 08:39 #8
microsoft vuole aggiungere i drm in office e far si che nonostante il formato aperto ci voglia poi office per sbloccare i files.
think.different05 Luglio 2007, 10:41 #9

Dite no a OOXML

OOXML: non è uno standard, non è aperto e non è XML!

Leggete qui:
http://tciddaniw.blogspot.com/2007/...nts-format.html
think.different05 Luglio 2007, 10:44 #10
<quote>non ho capito 'sto formato a che servirà ... solo documenti stile "word" o qualcosa di più ? ed inoltre non mai ben compreso perché dannarsi l'anima sulla standardizzazione di un linguaggio come XML , che è puro testo , marcato , e niente più ...</quote>

Ma non si parla di standardizzare XML!!! E' già uno standard!
Si tratta di utilizzare XML per descrivere file molto molto più complicati come ad esempio quelli di WORD.

Però:
1. esiste già ODF
2. OOXML non è uno standard
3. OOXML non rispetta XML
4. OOXML non sarà implementabile da nessuno oltre Microsoft!

<a href="http://tciddaniw.blogspot.com/2007/...ml">Qui maggior info!
E puoi anche firmare una petizione</a>

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^