Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video
In collaborazione con Amazon

PC low cost in promozione e come sceglierli: 229€ per un 14" Full HD, 6GB di RAM, 128GB di SSD, Win 10/11, diversi colori, 1,32Kg!

PC low cost in promozione e come sceglierli: 229€ per un 14" Full HD, 6GB di RAM, 128GB di SSD, Win 10/11, diversi colori, 1,32Kg!

Li selezioniamo attentamente i PC low cost che vi consigliamo: li proviamo, valutiamo caratteristiche e commenti di chi già li possiede, il tutto con la nostra esperienza nel campo. Ecco perché quello di oggi è un vero affare.

di pubblicata il , alle 11:48 nel canale Portatili
Amazon
 

Sul mercato ci sono molti PC low cost: alcuni sono veri affari, altri nascondono insidie che, se non riconosciute, possono trasformare l'acquisto in una forte delusione. Ecco perché li proviamo e vi consigliamo solo quello che vale la pena di essere considerato per un acquisto. Lavoriamo nel settore da oltre vent'anni e sappiamo bene cosa guardare e cosa no, così come almeno una parte dei nostri lettori. Per tutti gli altri, eccoci qui.

Un esempio di insidia? Spesso nella pagina Amazon sono aggregati i commenti riferiti a modelli diversi. Il PC low cost di cui parliamo oggi non ha vie di mezzo: molti sono entusiasti, altri delusi, molto delusi dalla lentezza. Se non stai attento o non sei un po' esperto parte un allarme: è così lento? No, anzi, per molti è proprio veloce.

Dove sta la verità?

Si scopre che i commenti negativi erano riferiti al modello con eMMC/ROM e non SSD come dispositivo di archiviazione interna. C'è un abisso fra le due tecnologie: il primo è effettivamente lentissimo e da evitare come la peste, anche in un PC low cost. Il secondo è invece molto veloce. Ma nella stessa pagina confluiscono i commenti per entrambi i modelli. Se non si è attenti, incappare nell'errore è facile, guardate:

Si guardano le opzioni, si pensa di aver scoperto una colorazione diversa che costa ancora meno. Ok, facciamo click.

Fra i modelli da 229€ e quelli da 195€ c'è una sola, importantissima differenza, quella appunto del sottosistema di archiviazione. Quando leggete eMMC o ROM, scappate lontano. Sono supporti lentissimi, spesso avanzi di chiavette USB ma di quelle lente, che si traducono in una lentezza generale del PC frustrante, quasi da "lancio dalla finestra". Cambia TUTTO con quello da 229€, quello che oggi vi suggeriamo noi, perché sotto la scocca c'è un vero SSD SATA che è molto veloce (inoltre si può aggiungere anche un SSD M.2, ma ci arriviamo fra poco). Passiamo quindi all'oggetto della nostra segnalazione.

Il PC in questione è simile in tutto ai best seller Jumper PC e Teclast. Solo che in offerta costa ancora meno ed è per giunta disponibile anche in diversi colori. Ripassiamo brevemente i compromessi a cui scendere acquistando un PC da 229€, perché è ovvio che non potrà essere identico ad uno da 500€. Il primo è la CPU mediamente meno potente, in questo caso un Intel Celeron N4020 dual core. Basta e avanza per qualsiasi utilizzo ordinario. Se nel vostro ordinario ci sono operazioni che richiedono grande potenza di calcolo, come un continuo e massiccio utilizzo di software per editing video e simili, ovvio che non è il PC che fa per voi. Navigate in internet, mail, Word, Excel e cose simili, come oltre il 90% delle persone? Questo processore basta e avanza.

L'altro compromesso, l'ultimo, è che la tastiera è ha layout internazionale. In dotazione però ci sono membrane di silicone che, piazzate una volta, la trasformano nel layout italiano e non ci pensate più. Da qui in poi, per 229€, sono solo vantaggi.

Monitor: siamo di fronte ad un modello da 14" (quindi ingombri contenuti) che vanta una risoluzione Full HD 1920x1080 pixel, cosa per nulla scontata in questa fascia di prezzo. Non solo: è un IPS, quindi bene.

RAM e memoria interna: bene anche qui con 6GB di RAM che non sono affatto male, così come i 128GB garantiti dall'SSD SATA. Grande vantaggio quello di disporre di uno slot interno M.2 per aggiungere un altro SSD. Considerando i prezzi ridicoli degli SSD oggi, può essere considerata un'opzione davvero apprezzata.

Porte: ci sono due USB 3.0 e anche l'uscita HDMI, oltre a quella per le cuffie-microfono. Se vi serve di più è da valutare un hub USB 3.0 multiporte, se già non lo possedete.

Peso e dimensioni: un PC veramente portatile, con un peso di soli 1,32Kg e dimensioni ridotte rispetto ad un classico 15,6" della fascia economica vista l'adozione di un display da 14".

Batteria: è una 38Wh, che così dice poco. Ovvio, è un low cost, non può avere le batterie di un PC che costa il triplo, ma almeno 4 ore reali le regge sicuramente lontano da una presa elettrica.

 
^