OLPC: Windows XP approda sul notebook XO

OLPC: Windows XP approda sul notebook XO

Microsoft e la fondazione OLPC hanno annunciato che nel corso dei prossimi mesi il notebook XO sarà disponibile sia con Linux, sia con Windows XP preinstallato

di Fabio Gozzo pubblicata il , alle 16:56 nel canale Portatili
MicrosoftWindows
 

Come molti si attendevano in seguito ad alcune dichiarazioni rilasciate da Nicholas Negroponte di recente, la fondazione One Laptop Per Child ha deciso di aprire le porte a Microsoft e al suo sistema operativo Windows XP: a partire dal mese di agosto, o al più tardi a settembre, sul notebook XO sarà disponibile anche il sistema operativo del colosso di Redmond.

Microsoft aveva annunciato in Dicembre di essere al lavoro per rendere il proprio sistema operativo adatto a funzionare sul portatile di OLPC. In particolare a Redmond hanno dovuto lavorare per rendere Windows XP avviabile anche da supporti Secure Digital e per creare appositi driver per il particolare hardware del laptop. Allo stato attuale, pare che Microsoft abbia raggiunto buoni risultati, come è possibile osservare nel seguente filmato.

Negroponte ha affermato che la possibilità di far girare Windows XP sul portatile del progetto OLPC sarà di vitale importanza: "In alcuni paesi Windows è un must da avere", ha dichiarato. Sempre secondo Negroponte, Windows XP aiuterebbe inoltre il progetto dando più credibilità al portatile XO. Il leader del progetto ha comunque voluto sottolineare che non si tratta di un tentativo di accantonare Linux e l'open source, infatti, le versioni basate sul sistema operativo Sugar rimarranno disponibili.

Microsoft e OLPC non hanno ancora reso noto in quali paesi verrà resa disponibile la versione Windows-based, tuttavia pare che la Colombia potrebbe il primo punto di partenza.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
bongaiolo16 Maggio 2008, 17:02 #1
Spero che le relative licenze siano free....
Hesed16 Maggio 2008, 17:09 #2
> Spero che le relative licenze siano free....


The move will only bump up the price of the low-cost device by $3, says Microsoft.
dariocescon16 Maggio 2008, 17:10 #3
ma come si può dubitare di un'azienda come M$...figuriamoci se andrà a lucrare sulle spalle dei poveretti del terzo mondo solo per il gusto di far soldi e dimostrare di essere padrona incontrastata del mondo...

Al solo pensiero guarda....
dovella16 Maggio 2008, 17:16 #4
si le licenze saranno Free, ma non per quelli che lo prendono in Italia
guyver16 Maggio 2008, 17:38 #5
io penso abbiano fatto "quasi" bene...
microsoft ha fatto un buon lavoro.. anzi sono sbalordito come sia veloce xp su quella macchina cosi poco performante... quello dovevano fare con vista.. ottimizzare ottimizzare ottimizzare (http://it.youtube.com/watch?v=KMU0t...ture=related)xp...
con tutti questi mini pc speriamo che ci sia concorrenza (e non un cartello) per vedere qualcosa sotto i 200 euro
Cybor06916 Maggio 2008, 17:51 #6
Mi sembra propio un ottima politica di marketing non che un investimento per il futuro, se i paesi in via di sviluppo si abitueranno ad usare WindowsXP in futuro si potranno aprire mercati interessanti per la Microsoft.
guyver16 Maggio 2008, 17:55 #7
si certo tralasciando tutte le implicazioni di marketing... io ho ragionato solo a livello di os
sotto quel aspetto quoto Cybor069
linux era meglio..
WarDuck16 Maggio 2008, 18:03 #8
Originariamente inviato da: dariocescon
ma come si può dubitare di un'azienda come M$...figuriamoci se andrà a lucrare sulle spalle dei poveretti del terzo mondo solo per il gusto di far soldi e dimostrare di essere padrona incontrastata del mondo...

Al solo pensiero guarda....


Se proprio vogliamo dirla tutta, voglio vedere chi nel terzo mondo potrà permettersi uno di questi aggeggi, e soprattutto, chi si potrà connettere anche ad internet.
tommy78116 Maggio 2008, 18:05 #9
gli unici che lucrano sul terzo mondo e sulla buona fede degli acquirenti sono i produttori dell'olpc, il sistema operativo non centra nulla.
ulk16 Maggio 2008, 18:08 #10
Originariamente inviato da: guyver
si certo tralasciando tutte le implicazioni di marketing... io ho ragionato solo a livello di os
sotto quel aspetto quoto Cybor069
linux era meglio..


Era, guarda che è sempre disponibile, voglio proprio vedere quasi a parità di prezzo che vince.....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^