Notifiche a PC spento con un display e-ink secondario

Notifiche a PC spento con un display e-ink secondario

L'idea è semplice ma efficace: montare un piccolo display e-ink dietro quello principale, così da avere a disposizione informazioni aggiornate anche mentre il notebook viene lasciato in standby

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 22:40 nel canale Portatili
 

L'Intel Developer Forum è occasione per vedere in dimostrazione alcune tecnologie che non necessariamente raggiungeranno il mercato, o che se lo faranno saranno caratterizzate da elevati volumi di vendita, ma che ciò nonostante sono molto interessanti e potenzialmente utili per tutto il pubblico dei consumatori.

Un esempio è quello della tecnologia second screen, che prevede l'integrazione nei dispositivi mobile come notebook e 2-in-1 di un display secondario di ridotte dimensioni, svincolato da quello principale e di più piccole dimensioni. Il fine di uno schermo secondario di questo tipo è quindi quello di rendere disponibili informazioni aggiornate quando il PC è posto nella condizione di connected standby.

idf_2014_dual_screen_1.jpg (84160 bytes)

Intel ha sviluppato una interfaccia di gestione in ambiente Windows 8, grazie alla quale è possibile selezionare quali informazioni mostrare nel display partendo da immagini salvate nel PC e messaggi specifici scritti dall'utent sino a feed RSS, che possono venir consultati con un'anteprima delle informazioni direttamente accessibile premendo sul display che è di tipo touch. In questo modo è possibile interagire direttamente con un set di informazioni e di piccole applicazioni specifiche lasciando il PC in una fase di massimo risparmio energetico, senza per questo perdere accesso web per avere dati che vengano inviati costantemente al dispositivo.

idf_2014_display_2_1.jpg (40566 bytes)

Il funzionamento di uno schermo secondario ha ovviamente ripercussioni in termini di autonomia di funzionamento, ma quanto implementato da Intel ha impatti molto contenuti sull'autonomia con batteria. Troviamo infatti un pannello di tipo e-ink, la stessa tecnologia adottata per i display degli e-reader, che ha un consumo pari a zero quando la schermata viene caricata e lasciata in visualizzazione e una incidenza sulla batteria molto contenuta quando viene inviata una schermata con dati aggiornati o si interagisce con il display touch. La presenza del secondo display ha un impatto sullo spessore complessivo del notebook quantificato in circa 1,8 millimetri, valore che in considerazione delle ridotte dimensioni dei notebook moderni non è a nostro avviso problematico.

Al momento attuale Intel sta proponendo questa tecnologia ai vari produttori OEM partner per una implementazione in sistemi commerciali; mancano indicazioni sul prezzo addizionale del secondo display ma considerando il costo degli e-reader crediamo non sarà nulla di così significativo. La presenza di un secondo display da utilizzare per finalità di notifica e aggiornamento di informazioni è interessante e può aiutare i produttori di notebook e dispositivi 2-in-1 a meglio differenziare le proprie proposte da quelle dei concorrenti presenti sul mercato, oltre che per il singolo utente a personalizzare a piacere il look del proprio dispositivo portatile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Unrealizer10 Settembre 2014, 22:52 #1
Il ritorno di Windows SideShow?
huracan.110 Settembre 2014, 22:52 #2
può avere un senso!
Notturnia10 Settembre 2014, 23:22 #3
che figata.. sarebbe bello poterlo implementare anche sui pc in ufficio.. spenti ma con un e-ink attivo per la posta.. quando c'è qualcosa di interessante lo si accende e si lavora.. per il resto fungono da normale postino..
floc10 Settembre 2014, 23:36 #4
ma in che ufficio lavori che puoi permetterti di tenere il pc spento in attesa di posta?!?!

cmq idea carina x i laptop
Raghnar-The coWolf-11 Settembre 2014, 07:34 #5
Originariamente inviato da: Notturnia
che figata.. sarebbe bello poterlo implementare anche sui pc in ufficio.. spenti ma con un e-ink attivo per la posta.. quando c'è qualcosa di interessante lo si accende e si lavora.. per il resto fungono da normale postino..


eheheh vero, per me che tendo a distrarmi troppo facilmente non sarebbe male... :P
Notturnia11 Settembre 2014, 09:17 #6
@floc.. l'ufficio è mio :-D la mattina a volte non ho voglia di accendere il pc e quindi uso il pad.. quando vedo una mail sul pad allora accendo il pc e mi metto a lavorare.. ovvio che se pecco gli altri che non lavorano mi arrabbio :-D ma per me è diverso.. hehe..

poi magari si trova qualche altro modo di usare un display e-ink su un pc.. una "to-do list" che resta accesa anche a pc spento in modo da avere un "reminder" dei lavori da finire senza dover usare un post-it ?..
La Paura11 Settembre 2014, 10:45 #7
Secondo me come idea è una ca**ta pazzesca.
tanto comunque non puoi interaggire più di tanto se non accendi il PC e allora che me ne faccio del fatto che lo smartphone è sincronizzato con tutti i miei account. Anche le to do list si sincronizzano. se il pc deve stare sento deve stare spento punto. per le notifiche c'è lo smarphone o tablet o quello che sia.
Cooperdale11 Settembre 2014, 17:25 #8
Originariamente inviato da: Notturnia
@floc.. l'ufficio è mio :-D la mattina a volte non ho voglia di accendere il pc e quindi uso il pad.. quando vedo una mail sul pad allora accendo il pc e mi metto a lavorare.. ovvio che se pecco gli altri che non lavorano mi arrabbio :-D ma per me è diverso.. hehe..

poi magari si trova qualche altro modo di usare un display e-ink su un pc.. una "to-do list" che resta accesa anche a pc spento in modo da avere un "reminder" dei lavori da finire senza dover usare un post-it ?..


Ma lo sai che è una bella idea? Ormai la carta dovrebbe essere usata solo per darle fuoco.
danylo11 Settembre 2014, 18:20 #9
Il display e-ink consuma pocchissimo, vero, ma per ricevere le notifiche bisogna mantenere accesa anche la scheda di rete o il wifi, la CPU, la RAM, ....

Mica funziona per magia.

Unrealizer11 Settembre 2014, 20:07 #10
Originariamente inviato da: danylo
Il display e-ink consuma pocchissimo, vero, ma per ricevere le notifiche bisogna mantenere accesa anche la scheda di rete o il wifi, la CPU, la RAM, ....

Mica funziona per magia.


cosa che alcune cpu intel supportano già, vedasi Connected Standby in Windows 8

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^