Creative ALchemy Audigy a pagamento?

Creative ALchemy Audigy a pagamento?

Disponibile al prezzo di 9,99 Dollari USA il pacchetto software per abilitare le funzionalità EAX in Microsoft Windows Vista con le schede più datate

di pubblicata il , alle 13:58 nel canale Multimedia
CreativeMicrosoftWindows
 

Microsoft Windows Vista, è cosa nota, non prevede il supporto all'Hardware Abstraction Layer (HAL),  alla base della possibilità di sfruttare l'hardware della scheda audio e le funzionalità EAX tipicamente utilizzate senza alcun problema con sistemi operativi Microsoft precedenti. Per risolvere il problema, Creative ha iniziato tempo fa lo sviluppo di software dedicato, creando un team di sviluppo, Creative ALchemy Project, di cui abbiamo già parlato in queste pagine.

Un lavoro non indifferente, che ha però dato i propri frutti in questi giorni. Un frutto amaro, almeno per i possessori di schede audio non X-Fi. Fatta eccezione infatti per le schede con chip X-Fi, il pacchetto ALchemy Audigy verrà venduto al prezzo di 9,99 Dollari USA. Di seguito le schede supportate:

- Sound Blaster Audigy 4
- Sound Blaster Audigy 2 ZS Platinum Pro
- Sound Blaster Audigy 2 ZS Platinum
- Sound Blaster Audigy 2 ZS notebook
- Sound Blaster Audigy 2 ZS
- Sound Blaster Audigy 2 SE
- Sound Blaster Audigy 2 Platinum Ex
- Sound Blaster Audigy 2 Platinum
- Sound Blaster Audigy 2
- Sound Blaster Audigy 2 Value
- Sound Blaster Audigy Platinum Ex
- Sound Blaster Audigy Platinum
- Sound Blaster Audigy

Facile prevedere il disappunto di chi, acquistato un prodotto perfettamente funzionante su Microsoft Windows XP, si vedrà costretto a spendere ulteriore denaro, seppur poco, per poter continuare a sfruttare le funzionalità avanzate della propria scheda con Microsoft Windows Vista. Ad onor del vero la "colpa" non è certo solo di Creative, ma  anche di Microsoft che ha optato per una gestione totalmente differente del segnale audio, costringendo Creative a molti sforzi per adattarsi al nuovo sistema operativo di Redmond. Sforzi che ora Creative cerca di tamponare, dal punto di vista economico, rifacendosi su pubblico fondamentalmente incolpevole. Maggiori informazioni su Dailytech.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

54 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pancho Villa05 Luglio 2007, 14:01 #1
Pazzesco. Io che ho una Audigy 1 mi tocca sborsare 10€...
E vai col mulo!
pinolo7905 Luglio 2007, 14:02 #2
se creative voleva perdere gran parte dei clienti,credo che c riuscira egregiamente.

a meno che tutti nn passino a x-Fi... ma chi assicura che poi i prossimi driver, nn siano a pagamento pure per queste skede?
Puddus05 Luglio 2007, 14:04 #3
Credo sia un errore:
"per i possessori di schede video non X-Fi"

Quotone per pancho villa,
MizRaeL05 Luglio 2007, 14:05 #4
Creative ha ragione. Deve in ogni caso rientrare nei costi...progettare un driver per un sistema totalmente nuovo non è cosa da poco.
10€ alla fine non sono poi tanti...ed in ogni caso non sono obbligatori al 100% : se vuoi il supporto hw paghi, altrimenti senti l'audio normalmente.

altrimenti vai col mulo LOL
Alessandro Bordin05 Luglio 2007, 14:06 #5
Originariamente inviato da: Puddus
Credo sia un errore:
"per i possessori di schede video non X-Fi"

Quotone per pancho villa,


Corretto, grazie
elPirla05 Luglio 2007, 14:06 #6
ALchemy NON è un driver, è un software che mappa le chiamate directsound (che non esiste più in Vista) su OpenAL. I driver sono e saranno sempre gratuiti.
Catan05 Luglio 2007, 14:06 #7
ragazzi mah non so che dire se essere indignato o meno.
effettivamente è un driver che con le schede nuove della serie x-fi viene dato gratuitamente con l'acquisto della scheda mentre è ovvio che se hanno dovuto riprogettare da 0 un drv per funzionare du vista qualche soldino devono fartelo pagare alla fine ci hanno lavorato.
certo avrebbero potuto anche sistemare la questione dichiarando la serie audigy non compatibile con vista e addossare tt la colpa a microsoft.
d'altro canto questo dvr potrebbe essere utili per chi ha una audigy 4 o 2 versione platimum il che + che buttare tutto il dock eserteno e quei jack spendono questi 9.99E e stanno tranquilli rivalutanto l'acquesto che su vista varrebbe meno di 2.
magari chi ha qualche invece audigy della resie value e dal costo poco superiore alle schede value integrate nelle mobo o se ne frega altamente e la usa sotto vista in maniera normale oppure a questo punto puo optera per comprare una x-fi value spendendo un 30E.
Dexther05 Luglio 2007, 14:09 #8
vabbè, almeno non devo vendere la x-fi.....
Pancho Villa05 Luglio 2007, 14:10 #9
Originariamente inviato da: elPirla
ALchemy NON è un driver, è un software che mappa le chiamate directsound (che non esiste più in Vista) su OpenAL. I driver sono e saranno sempre gratuiti.
Ma senza Alchemy non posso usare l'EAX con i giochi, giusto?
KinKlod05 Luglio 2007, 14:10 #10
Assurdo, non ci fanno una bella figura con i clienti, senza contare che alcune di queste schede sono tuttora in commercio, quindi uno potrebbe acquistare una Audigy 2\4 oggi e poi sborsare altri soldi per poterla sfruttare pienamente con Vista?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^