Prevista rapida diffusione per le CPU Prescott

Prevista rapida diffusione per le CPU Prescott

Intel ha già pianificato una strategia per la diffusione il più possibile rapida per i prossimi processori P4 SSE3

di pubblicata il , alle 17:39 nel canale Processori
Intel
 

Nonostante Intel abbia ritardato la data di lancio dei nuovi processori Pentium 4 basati su core Prescott, la compagnia è abbastanza ottimista riguardo la prossima generazione di CPU. Fonti molto vicine alla compagnia hanno dichiarato nella giornata di sabato che Intel è particolarmente fiduciosa sul fatto che Prescott sarà la CPU di più rapida produzione per via del processo a 90 nanometri e dell'utilizzo di wafer da 300mm.

Come più volte ripetuto, il nuovo processore Pentium 4 con tecnologia SSE3 sarà commercializzato nel primo trimestre del prossimo anno. Secondo quanto dichiarato da Paul Otellini, presidente di Intel, nel 2004 dovrebbero essere consegnati circa 70 milioni di processori basati su core Prescott. Le CPU Prescott dovrebbero arrivare a costituire il 60% della totale dei processori Pentium e il 40% per quanto riguarda i processori Celeron.

Attualmente i processori Prescott sono già consegnati da Intel in quantità molto limitate. Ciò significa che l'1% circa dei processori Prescott provengono da fabbriche Intel già passate alla tecnologia a 90 nanometri. Nel primo trimestre del prossimo anno vi sarà il 25% circa di processori Pentium 4 Prescott mentre nel trimestre successivo i piani di Intel sono quelli di fornire bel il 70% di processori basati sul nuovo core.

Per quanto riguarda il settore Value, Intel fornirà il 5% di processori Celeron-Prescott nel primo quarto dell'anno, mentre nel trimestre successivo la quota salirà a 40%. Questo conferma il fatto che Intel presenterà i processori value più vers il secondo trimestre del 2004. Intel ha anticipato che sarà il settore consumer desktop a guidare la diffusione di Prescott. Il nuovo processore

Il nuovo processore sarà disponibile nelle versioni 3.40GHz, 3.20GHz, 3.0GHz e 2.80GHz, al prezzo, rispettivamente, di $417, $278, $218 e $178. Nel secondo trimestre 2004 Intel aggiungerà anche il modello 3.60GHz oltre al nuovo package LGA775, per le nuove piattaforme con supporto PCI Expresse DDR-II.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kazzoncrew24 Novembre 2003, 18:30 #1
mhua, vediamo commenti contrari dal fatto dell'enorme consumo, smaltime di calore ecc... e intel ed tutti gli altri prevedono questa grande diffusione...
vabè..siamo messi bene....
vincino24 Novembre 2003, 18:40 #2
Mi sembra di vederli i dirigenti INTEL che si compiacciono "dell'ottimo" lavoro svolto e fanno rosee previsioni su un grande successo. Roba da matti!
overclock8024 Novembre 2003, 18:45 #3
Direi che non c'è nulla di che stuprsi, i Prescott si venderanno comunque in grosse quantità, siano che abbiano problemi di smaltimento del calore dovuto a consumi eccessive sia che non li abbiano.

Quante credete siano le persone informate su come stanno le cose in realtà, un esigua minoranza.

Tutti gli altri si sciropperanno il Prescott senza fiatare solo perchè è Intel.
^TiGeRShArK^24 Novembre 2003, 18:47 #4
si ma tanto come upgrade non è ke sia poi tanto consigliabile rispetto ad uno ke ha un p4 3.0 (compresi tutti quelli overclokkati...) visto ke arriverà max a 3.4 ghz su socket 478....
Potrebbe convenire solo nel caso si prenda già col nuovo LGA775........
cicastol24 Novembre 2003, 18:52 #5
Io non vedo l'ora di sciropparmelo un bel prescott e anche se consuma 90 piuttosto che 100 e oltre watt non mi importa sega.....
XP220024 Novembre 2003, 18:54 #6
I prezzi di lancio non sono male.
Flik1983x24 Novembre 2003, 18:55 #7
vabbe anche amd faceva processori che sviluppavano troppo calore. bisognera' comprare una ventola che costa di piu tutto qua.
Paolo7824 Novembre 2003, 18:59 #8
non si tratta di ventole...100Watt sono sempre 100Watt ed io tengo al mio udito....per smaltirli ad aria ce ne vuole un bel pò...ed anche un mastodontico dissipatore....staremo a vedere!
Flik1983x24 Novembre 2003, 19:30 #9
secondo me il guaio sara solo appunto questo, comrare una buona ventola, non in qualità di superventole velocissime, ma per ventole ottime anche in qualità del rumore. con un slk900 ce le spenderei comunque io quei soldi, che abbia prescott o no.

questa e' la mia opnione, poi ovvio che non bisogna trascurare chi non puo spendere
snarchio24 Novembre 2003, 19:48 #10
quanti hanno comperato un pc e hanno chiesto quanto consumasse?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^